GE Elvis Presley  
 

Vai Indietro   Grazie Elvis Forum > Elvis Presley > Elvis Presley and The U.S.A.

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 21-06-2010, 22:36
L'avatar di  hurt
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Geicn 56 California

La California è uno stato situato nell'ovest degli Stati Uniti d'America e che si affaccia sull'oceano Pacifico. È lo Stato più popoloso degli Stati Uniti, terzo per superficie ed è sia fisicamente che demograficamente variegato. Il soprannome ufficiale dello stato è "The Golden State", vale a dire lo stato dell'oro, in riferimento alla corsa all'oro.
L'area costiera dove sarebbe sorta Los Angeles venne abitata per millenni da popolazioni native, come i Tongva (o Gabrielenos), i Chumash e altri gruppi etnici, anche più antichi.


Prima dell’arrivo degli europei la regione era abitata da numerose popolazioni di amerindi insediate nelle praterie della California centrale e lungo le rive del fiume Colorado.

I primi tentativi di colonizzazione dell’area furono effettuati dallo spagnolo Hernán Cortés, ma il primo europeo a esplorare il territorio fu, nel 1542, Juan Rodríguez Cabrillo, su ordine del viceré della Nuova Spagna Antonio de Mendoza. I traffici spagnoli attrassero navigatori olandesi e inglesi, tra i quali Francis Drake, che raggiunse le coste settentrionali della California nel 1579, rivendicandola come Nova Albion. L’esploratore spagnolo Sebastián Vizcaíno percorse tutta la costa nel 1602 e nel 1603, ma fu solamente nel 1769 che ebbe inizio la colonizzazione della regione per iniziativa di un gruppo condotto da Gaspar de Portolá e Padre Junípero Serra. Successivamente alla fondazione di San Francisco, nel 1776, furono istituite numerose missioni francescane e gesuite allo scopo di convertire le popolazioni locali al cristianesimo. Gli spagnoli mantennero il controllo della regione, pur se in modo precario, fino al 1822.

Sotto il dominio del Messico divenuto indipendente, la California non tardò a ribellarsi: nel giugno del 1846 un gruppo di coloni americani prese possesso della città di Sonoma chiedendo l’intervento degli Stati Uniti; gli scontri che seguirono si conclusero nel 1848, quando il Messico fu costretto a cedere la California agli Stati Uniti con il trattato di Guadalupe Hidalgo. Nel gennaio dello stesso anno la scoperta di cospicui giacimenti auriferi diede inizio alla cosiddetta Febbre dell’Oro, che consentì un rapido sviluppo economico e favorì l’ingresso della California nell’Unione, il 9 settembre 1850. Nel corso della guerra di secessione (1861-1865), lo stato difese la causa nordista.

La California meridionale è densamente popolata, mentre quella settentrionale, più vasta, è meno intensamente popolata. La grande maggioranza della popolazione vive entro 80 km di distanza dall'Oceano Pacifico.
Confina a nord con l'Oregon, ad est con il Nevada, a sud-est con l'Arizona, e a sud con lo stato messicano della Bassa California. Con una superficie di 411.000 km² è il terzo stato americano per estensione, dopo l'Alaska e il Texas.

La geografia californiana è molto varia e complessa. Al centro dello Stato giace la Valle centrale di California, contornata dalle montagne costiere ad ovest, dalla Sierra Nevada ad est, dalla Cascade Range a nord e dai Monti Tehachapi a sud. La Valle centrale è il cuore agricolo della California e produce alimenti in una quantità rilevante per gli interi Stati Uniti.

La metà più settentrionale è nota anche come la "Sacramento Valley" (bagnata dal fiume Sacramento), mentre la parte meridionale, parzialmente desertica, è nota come la "San Joaquin Valley" (bagnata dal fiume San Joaquin).
Mediante dragaggio, sia il fiume Sacramento che il San Joaquin riescono a mantenersi sufficientemente profondi da permettere a diverse città dell'interno di essere città portuali. Inoltre questi corsi d'acqua costituiscono la principale fonte di approvvigionamento idrico dello stato.
Le Channel Islands si trovano al largo della costa meridionale e sono un'oasi faunistica di grande rilievo.
La Sierra Nevada ("catena nevosa", omonima del massiccio montuoso spagnolo) presenta la cima più alta di tutti i 48 Stati contigui, il Monte Whitney (4421 m), il famosissimo Parco Nazionale di Yosemite e un profondo lago d'acqua dolce, il Lago Tahoe, il più grande dello stato come volume d'acqua. Ad est della Sierra Nevada ci sono la Owens Valley, che le separa dalle White Mountains, e il Lago Mono, un habitat di grande importanza per gli uccelli migratori. Nella parte più occidentale dello stato c'è il Lago Clear, lo specchio d'acqua dolce più grande della California per superficie. La Sierra Nevada raggiunge temperature artiche in inverno e ha diverse dozzine di piccoli ghiacciai, tra i quali il ghiacciaio più meridionale di tutti gli Stati Uniti, il Palisade.
Circa il 35% dell'intera superficie dello stato è coperta da foreste (solo l'Alaska ha una percentuale superiore), e la diversità nelle specie di pini della California non si riscontra in nessun altro stato. Nel sud c'è un grande lago salato, il Salton Sea. I deserti coprono circa il 25% del territorio statale. Il deserto della parte centro meridionale è chiamato Mojave; a nord-est del Mojave si apre la Valle della Morte (Death Valley), nella quale si trova il punto più basso e più caldo dell'America del nord, il Badwater Flat. Il punto più basso della Valle della morte e la cima del Monte Whitney sono a meno di 300 km di distanza. Quasi tutto il sud della California è arido, molto caldo e desertico, con temperature che normalmente raggiungono valori elevatissimi in estate.
Lungo la costa si incontrano le maggiori aree metropolitane: San José-San Francisco-Oakland, Los Angeles-Long Beach, Santa Ana-Irvine-Anaheim e San Diego.

La California è famosa per i terremoti. Questi sono dovuti alla presenza di faglie, in particolare la Faglia di Sant'Andrea. È anche soggetta al rischio di tsunami, incendi boschivi, frane e conta numerosi vulcani.






Questa qui sotto è una panoramica delle diverse località californiane, in cui ha vissuto Elvis, per ognuna delle quali ho creato una breve storia





los angeles

Los Angeles (nome originario: Ciudad de la Iglesia de Nuestra Senora de Los Angeles sobra la Porziuncola de Asis che significa Città della Chiesa della Nostra Signora degli Angeli della Porziuncola di Assisi, comunemente abbreviato in LA), è la più grande città della California e la seconda di tutti gli Stati Uniti d'America. Insieme a New York e Chicago è una delle tre metropoli più importanti del paese ed è un centro economico, culturale e scientifico di rilevanza mondiale

Diventata città il 4 aprile 1850 (cinque mesi prima che la California diventasse il 30° stato dell'Unione), è il capoluogo dell'omonima contea.
L'economia di Los Angeles ha i suoi maggiori punti di forza nel commercio internazionale, nell'industria dell'audiovisivo (film, produzioni televisive, musica), nei settori aeronautico e aerospaziale, nell'agricoltura, nel turismo e nell'industria petrolifera. Los Angeles è anche uno dei maggiori centri statunitensi dell'industria manifatturiera. Considerati insieme, i porti di Los Angeles e Long Beach costituiscono il maggiore scalo marittimo del Nord America e uno dei maggiori del mondo. In genere tutti i settori economici sono ben rappresentati, inclusi quelli inerenti alle telecomunicazioni, ai servizi bancari, finanziari e legali, alla sanità e ai trasporti.
In città hanno sede tre delle società incluse nell'elenco Fortune 500: la Northrop Grumman, operante nell'aerospaziale, la compagnia energetica Occidental Petroleum Corporation e la KB Home, grande costruttrice di abitazioni.

Altre società di Los Angeles sono la Twentieth Century Fox, la Herbalife, la Univision, la Metro Interactive LLC, la Premier America, la CB Richard Ellis, la Gibson, Dunn & Crutcher LLP, la Guess, la O'Melveny & Myers LLP, la Paul, Hastings, Janofsky & Walker LLP, la TOKYOPOP, la The Jim Henson Company, la Paramount Pictures, la Robinsons-May, la Sunkist, Fox Sports Net, la Health Net Inc., la 21st Century Insurance e la The Coffee Bean & Tea Leaf.

L'area metropolitana ospita le sedi di ulteriori grosse società, molte delle quali si sono installate fuori dai confini cittadini per evitare lo svantaggioso sistema di tassazione applicato dall'amministrazione di Los Angeles. Ad esempio, Los Angeles impone una tassa sui ricavi complessivi basata su una percentuale del fatturato, mentre gran parte delle municipalità vicine richiede solo una piccola quota fissa. Queste società beneficiano cosi della vicinanza a Los Angeles, evitando nel contempo tasse troppo elevate ed altri problemi. Alcune grosse compagnie con sede in altri centri della Contea di Los Angeles sono la Shakey's Pizza (ad Alhambra), l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences (a Beverly Hills), la City National Bank (a Beverly Hills), la Hilton Hotels (a Beverly Hills), la DiC Entertainment (a Burbank), La Walt Disney Company (altra società dell'elenco Fortune 500 - a Burbank), la Warner Brothers (sempre Burbank), la Countrywide Financial Corporation (nell'elenco Fortune 500 -a Calabasas), la THQ (a Calabasas), la Belkin (a Compton), la National Public Radio West (a Culver City), la Sony Pictures Entertainment (società madre della Columbia Pictures, a Culver City), la Computer Sciences Corporation (nell'elenco Fortune 500 - a El Segundo), la DirecTV (a El Segundo), la Mattel (nell'elenco Fortune 500 - a El Segundo), la Unocal (nell'elenco Fortune 500 - a El Segundo), la DreamWorks SKG (a Glendale), la Sea Launch (a Long Beach), la ICANN (a Marina Del Rey), la Cunard Line (a Santa Clarita), la Princess Cruises (a Santa Clarita), la Activision (a Santa Monica) e la RAND (sempre a Santa Monica).




LOS ANGELES & ELVIS PRESLEY

144 Monovale-Holmby Hills, Los Angeles, Ca

Elvis e Priscilla comprarono questa grande casa nel Dicembre del 1970 per $339,000.
La casa, che si trova nel territorio delle “Holmby Hills”, tra Bel Air e Beverly Hills, è circondata da 2 acri di terra ed aranceti. La casa venne completata da una sala biliardo, una fontana di acqua gassata e una sala cinema. La casa venne recintata con una recinzione ad alta sicurezza, dopo il massacro effettuato da Charles Manson. Quella strage rese Elvis ossessionato dalla sicurezza per la sua famiglia e questo è uno dei motivi principali che portarono la famiglia Presley all’acquisto di questa casa. La tenuta infatti era più sicura e avendo molte stanze, poteva ospitare anche le sue guardie del corpo tra cui Sonny West con la sua famiglia.
Dopo il divorzio, Priscilla e Lisa Marie rimasero in questa casa ancora per un breve periodo, mentre Elvis tornò nella casa al 1174 Hillcrest.
Elvis vendette la tenuta a Telly Savalas, nel 1975 realizzando $ 635.000 dollari.
Ora appartiene ad un privato, che al momento non avrebbe apportato modifiche.
Priscilla ha dichiarato che questa era la residenza Californiana che più si avvicinava all’ampiezza della tenuta di Graceland






NB. Questa casa si trova a 5 minuti dall’attuale residenza di Priscilla a Beverly Hills
__________________


You will never know how wonderful old Memphis is, until you've been away for awhile - Elvis Presley

Il problema nasce quando se sei solo con te stesso e ti rendi conto che nella tua mente sono impresse più le cose tristi che quelle felici - Elvis Presley 7/05/1965

Ultima Modifica di hurt : 21-06-2010 22:48
Rispondi Citando
  #2  
Vecchio 21-06-2010, 22:45
L'avatar di  hurt
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: California

PALM SPRINGS


Palm Springs è una città che si trova nel deserto della California sulla Riverside County, all’interno della Coachella Valley. Dislocata a 37 miles ad est di San Bernardino 111 miles (177 km) ad est di Los Angeles e 136 miles (225 km) a nord est di San Diego.









PALM SPRINGS & ELVIS PRESLEY



1350 Ladera Circle, Palm Springs, Ca

Inizialmente Elvis prese questa casa in affitto per $ 21.000 all’anno, dal 16 settembre 1966.
Il proprietario precedente fu Marjorie McDonald, erede dell’impero dei Mc Donalds’
La casa è accovacciata alla base delle San Jacinto Mountains e consiste di 4 strutture circolari su 3 piani. Il salotto prevede un divano curvo di 64 piedi (quasi 20 mtl), che gira su tutta la circonferenza esterna della stanza.
In occasione del loro matrimonio, Elvis, Priscilla e i loro amici con le rispettive famiglie rimasero qui in attesa di partire all’alba per la cerimonia e tornarono qui dopo la cerimonia nuziale.
Il Col. Parker che abitava nelle vicinanze, ritenne che questo fosse il posto ideale per un completo relax del suo pupillo, tenendosi lontano dal caos di Hollywood e stare con la famiglia e gli amici. Tuttavia nei dintorni viveva anche Rona Barret, famosa giornalista di gossip, che realizzando l’arrivo di Priscilla e tutta la sua famiglia, iniziò a sospettare che Elvis e Priscilla stessero per sposarsi. Con l’edizione del telegiornale della notte, Rona Barret annunciò che il re e Priscilla si sarebbero sposati a Palm Springs. Effettivamente, il progetto iniziale prevedeva che il matrimonio e il ricevimento sarebbero dovuti avvenire in questa casa intorno alla piscina, ma poi visto l’attacco da parte della stampa e dei media, il Col. Parker organizzò la cerimonia a Las Vegas.
Lunedì 1° maggio 1967, alle 3 del mattino, scortati da Joe Esposito, testimone di nozze, gli sposi sgattaiolarono dal retro della casa, attraversarono la piscina e attraversando gli aranceti arrivarono a Rose Avenue, dove erano pronte alcune limousine, per portare tutti all’aeroporto. Volarono a Las Vegas con il Christina, il jet di Frank Sinatra e alle 4 del mattino ottennero la licenza di matrimonio. La cerimonia avvenne nella suite dell’Aladdin Hotel, di proprietà di Milton Prell. Dopo la cerimonia ci fu un rinfresco con circa 100 persone.
Lo stesso giorno, il 1° maggio 1967, alle 14.50 Elvis e Priscilla tornarono a Palm Springs per iniciare la loro luna di miele.
Elvis varcò la soglia della casa con Priscilla in braccio e salì le scale cantando “The Hawaiian Wedding Song”.
Qu, nel salotto, spesso Elvis cantava brani gospel fino all’alba. Alle volte prendeva la sua Harley-Davidson e faceva un giro nella downtown di Palm Springs, solo per prendersi un gelato o andare a Bookland, uno store di libri. Alle volte andava a trovare il Colonnello Parker, che abitava dietro l’angolo. Un giorno Elvis vide Robert Goulet in TV e, scherzando, sparò un colpo alla tv. Poi in tarda serata andò in un negozio di elettrodomestici sull’Indian Canyon e comprò 10 televisori.
Qui Elvis si divertiva anche al Camelot Park sul Palm Canyon Drive, dove amava fare le corse in go-carts. Capitava che andasse all’Indio Casino per giocare a blackjack.
Il comico preferito di Elvis era Bobby Craig, un mix di Jerry Lee Lewis che suonava il pianoforte usando il ghigno di Elvis. Così andava spesso a vederlo alla Conca Showroom di Palm Springs. Si dice che Elvis amasse Palm Springs e poichè non sopportava il gran caldo, risolse il problema facendo installare potenti condizionatori d’aria.
Ora la proprietà appartiene ad un privato che l’ha aperta ai fans. Il 1° maggio di ogni anno qui si possono incontrare amici e colleghi di Elvis che condividono con i fans i loro ricordi legati ad Elvis.
Spesso
In questa casa si è tenuta anche una parte delle interviste rilasciate da Priscilla per la realizzazione del dvd “Elvis by the Presleys”.



























Camino del Norte, Palm Springs, CA

Elvis e Priscilla affittarono questa casa nell’aprile del 1968, in attesa di trovare una casa da comprare.

845 Chino Canyon Road, Palm Springs, Ca

Nel 1970, Elvis depositò un acconto di $ 13.000, su un muto di $ 85.000, per comprare quella che sarebbe stata la sua nuova casa a Palm Springs all’indirizzo di 845 Chino Canyon Road.
La casa in stile spagnolo ha 15 stanze. Venne costruita nel 1965 su 2 acri ed è circondata da un recinto in ferro battuto. Prima di trasferirsi Elvis fece apportare alcune modifiche a aggiunge la piscina.
Nel 1973, Elvis e i Voice registrarono qui “I Miss You” e “Are You Sincere”.
Nel suo testamento, Elvis lasciò questa a casa a Lisa Marie e, dopo la morte di Vernon avvenuta nel 1979, Priscilla la vendette a Frankie Valli per $ 385.000. In seguito la casa ha avuto vari proprietari, ma l’attuale proprietario vuole farla diventare un’attrazione turistica.















__________________


You will never know how wonderful old Memphis is, until you've been away for awhile - Elvis Presley

Il problema nasce quando se sei solo con te stesso e ti rendi conto che nella tua mente sono impresse più le cose tristi che quelle felici - Elvis Presley 7/05/1965
Rispondi Citando
  #3  
Vecchio 21-06-2010, 22:59
L'avatar di  hurt
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: California

BEL AIR

Bel Air è una zona residenziale situata sulle colline del Westside della citta di Los Angeles.
Insieme a Beverly Hill e Holmby Hills, Bel Air forma il Triangolo di Platino di Los Angeles.
Bel Air si trova a 12 miglia (19 km) ad ovest del centro di l.A. e include alcune delle colline pedemontane delle Santa Monica Mountains.
Bel Air è la zona dove hanno casa le più grandi celebrità di Hollywood







BEL AIR & ELVIS PRESLEY


525 Perugia Way, Bel Air, California


Questa fu la prima di Elvis a Hollywood, dopo aver lasciato il Beverly Wilshire Hotel.
La casa era appartenuta allo Scià di Persia e, prima di Elvis vi abitarono Ali Kahn e Rita Hayworth.
Elvis vi si trasferì nel settembre del 1960, pagando un affitto pari a $ 1.400 dollari al mese.

Nel novembre del 1961, Elvis affittò un’altra casa al 10539 di Bellagio Road, Bel Air, dove rimase fino al gennaio del 1963 (di cui non ci sono foto) e ritornò in Perugia Way nel gennaio del 1963 e qui restò fino alla fine del 1965.

In questa casa avvenne lo storico incontro tra Elvis e i Beatles.

I Beatles arrivarono a casa di Elvis verso le 22, del 27 agosto 1965. In casa c’erano Elvis e Priscilla, Joe Esposito e sua moglie, en un gruppo di ragazzi con le loro rispettive fidanzate o mogli.
Elvis e Priscilla li accolsero sulla porta e poi accompagnarono i ragazzi inglesi nel salotto, dove c’erano alcuni membri della MM, il Colonnello Parker, Brian Epstein, Neil Aspinall e Tony Barrow.
La stanza era grande e circolare. In mezzo alla stanza c’era un televisore a colori, con l’audio spento e, nel contempo un giradischi suonava gli ultimi successi.
I Beatles si sedettero e iniziarono a guardare Elvis, non sapendo cosa dire. Nella stanza era sceso il silenzio, anche se aleggiava una certa tensione. A quel punto Elvis si alzò dal divano e disse, sorridendo: “allora ragazzi, se siete venuti solo per stare seduti e guardarmi, io posso anche andare a letto!”
Tutti scoppiarono a ridere ed Elvis proseguì dicendo”Dai parliamo e rilassiamoci”
Ringo Star iniziò a guardare la collezione di dischi di Elvis mentre Brian e Parker iniziarono a chiacchierare tra loro. Un componente del gruppo portò alcune bibite. A quel punto Elvis suggerì di cantare e suonare tutti insieme. Arrivarono tre chitarre, tra cui un basso elettrico. John Lennon suonava la chitarra ritmica ed Elvis il basso. “Questo è il mio modo di suonare il basso” disse a Paul McCartney “Non sono molto bravo, ma mi sto esercitando” Paul suonava il piano e George Harrison, arrivato da qualche minuto, si mise a suonare la chitarra.
Paul disse “Te la cavi bene con questo vecchio basso…. Fai un po’ di esercizio ed io e Mr. Epsetin ti faremo diventare una star”.
La prima canzone che fecero insieme fu il brano di Cilla Black “You’re My Worls”
Alla fine, grazie alla musica, avevano trovato un mezzo di comunicazione tra loro. Solo Ringo sembrava un po’ infastidito, visto che doveva limitarsi a guardarli, picchiettando sulla sedia. Elvis lo notò e rivolgendosi a Ringo disse “Peccato…. Abbiamo lasciato la batteria a Memphis!”
La jam session durò circa un’ora. (Nonostante Paul McCartney abbia in seguito raccontato che quella jam session venne registrata, George Harrison ha sempre negato l’esistenza di una registrazione).
Poi tutti assieme parlarono di argomento che tutti conoscevano bene, come l’intrattenimento, le rispettive esperienze in tour e altri argomenti, tra cui di macchine, di canzoni, di cinema e musica in generale.
I Beatles se ne andarono verso le 2 del mattino e Il Colonnello Parker diede ad ognuno di loro una scatola piena di dischi di Elvis.
Mentre se ne stavano andando, Paul invitò Elvis e gli altri ragazzi ad andare a trovarli la sera dopo nella loro residenza (Benedict Canyon). Elvis ringraziò dell’invito e sorridendo disse “Vedremo. Non so se posso, ma grazie lo stesso”. Ma non ci andò mai.
Ringo commentò l’incontro dicendo “Fantastico! Sembrava uno di noi, niente a che vedere con quel genere di persone di Hollywood, mentre John Lennon raccontò che Elvis era stato un ottimo padrone di casa, aggiungendo che ciò che gli rimase più impresso fu il suo senso dello humor.


Nel 1988 in questa casa venne girato il film “Elvis and Me”
Questa casa ora non esiste più. E’ stata demolita e i nuovi proprietari ne hanno costruita un’altra.














10539 Bellagio Rd., Bel Air, CA

Elvis affittò questa casa per il periodo che andava da novembre 1961 a gennaio 1963.

10550 Rocca Place, Bel Air, California

Elvis si trasferì al 10550 Rocca Place nel febbraio del 1966, un ranch moderno nello Stone Canyon, in modo tale che lui e Priscilla potessero avere maggiore privacy. Insieme ad Elvis e Priscilla, qui viveano anche Marthy Lacker e Charlie Hodge e fu Marthy a seguire le modifiche degli interni.
Elvis non acquistò mai questa casa, ma vi rimase in affitto fino al 1967











BEVERLY HILLS


E’una città statunitense della Contea di Los Angeles, in California. Confina quasi esclusivamente con la città di Los Angeles. A nord Beverly Hills è limitata dalle Santa Monica mountains, ad est tocca West Hollywood ed il distretto di Fairfax. Ad ovest confina con altri due distretti della municipalità di Los Angeles, Westwood e Century City.
Beverly Hills, malgrado sia effettivamente parte integrante della municipalità della metropoli californiana, risulta di fatto difficile da raggiungere con i mezzi pubblici, visto che non è presente alcuna linea di metropolitana e gli autobus non effettuano fermate nel diretto centro della città. Essendo un esclusivo centro di moda e di bellezza di rilevanza mondiale, Beverly Hills risulta essere una meta di attrazione turistica di una certa importanza, che ogni anno attira migliaia e migliaia di visitatori da tutto il mondo. È possibile ammirare al suo interno una moltitudine di abitazioni in pieno stile californiano, le quali dimostrano l'esclusività della vita e del luogo in cui si trovano; nonché il tenore della stessa, certamente al di sopra della media statunitense.
Beverly Hills è il luogo di residenza di molte star di Hollywood: pertanto è abbastanza semplice incrociare diverse celebrità dello spettacolo mondiale nei luoghi di ritrovo, come ad esempio Rodeo Drive o la famosissima Walk Of Style.










BEVERLY HILLS & ELVIS PRESLEY


1174 Hillcrest-Trousdale Estates, Beverly Hills, Ca

Elvis acquistò questa casa nel novembre del 1967, al prezzo di $ 400.000, trasferendosi con Priscilla a Lisa Marie.
La casa si trova nella zona esclusiva di Trousdale Estates, un distaccamento di Beverly Hills.
E’ in questa residenza che Elvis scendeva spesso ai cancelli per chiacchierare con i suoi fans e firmare autografi e sempre qui vi abitò anche Lisa Marie
La casa include tuttora una piscina olimpionica che fu costruita nel 1961.
Dopo il divorzio Elvis tornò spesso in questa casa, mentre Priscilla, per un breve periodo, rimase ad abitare in quella a Manovale, con Lisa Marie













__________________


You will never know how wonderful old Memphis is, until you've been away for awhile - Elvis Presley

Il problema nasce quando se sei solo con te stesso e ti rendi conto che nella tua mente sono impresse più le cose tristi che quelle felici - Elvis Presley 7/05/1965
Rispondi Citando
  #4  
Vecchio 21-06-2010, 23:06
L'avatar di  hurt
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: California

HOLLYWOOD


Hollywood è un distretto della città di Los Angeles, in California, situato a nord-ovest del centro cittadino. La popolazione è stimata sulle 300.000 unità (i distretti di Los Angeles non hanno confini ufficiali).
È la città dei VIP di ogni genere e il debutto di molti film americani avviene nei suoi immensi cinema. Inoltre, in una delle sale di Hollywood, vengono consegnati i premi Oscar.
Ai visitatori si presenta come una zona piuttosto squallida, costruita senza una precisa connotazione urbana, formata da bassi edifici e da larghe strade e viali posti ai margini delle due celebri vie, Sunset Boulevard e Wiltshire Boulevard; all'interno raccoglie i grandi teatri di posa (21 nel periodo di massima prosperità) e le abitazioni degli attori, dei registi e dei produttori, situate in genere sulle pendici della vicina collina di Beverly Hills. Sia in questo quartiere della città losangelina che nei non distanti centri di Burbank, Glendale, Culver City e Santa Monica sorgono inoltre stabilimenti di sviluppo e stampa dei film, di sincronizzazione e così via.
Il nome Hollywood (che significa letteralmente "bosco di agrifogli") sarebbe stato coniato nel 1886 dall'imprenditore H.J. Whitley, definito il "padre di Hollywood" per le grandi opere che realizzò come l'Hollywood Hotel e la Banca di Hollywood. Il nome venne poi utilizzato la prima volta ufficialmente su di un atto notarile da H.H. Wilcox, quando vi impiantò la sua azienda agricola di 160 ettari nel 1887.
A partire dagli anni venti la storia di Hollywood venne ad intrecciarsi con la storia stessa del cinema americano: alla fine del XIX secolo Hollywood doveva essere ancora un ranch, divenuto un villaggio soltanto agli inizi del secolo successivo.






HOLLYWOOD & ELVIS PRESLEY


Tutti sanno che Elvis ha girato ben 33 film, di cui una buona parte ad Hollywood.
Oggi sull’Hollywood Walk of Fame al 6777 dell’Hollywood Blvd. c‘è la stella dedicata ad ELVIS PRESLEY


come si può notare da questa foto è rotta. Non so di quando sia la foto, ma spero sia stata riparata

Sempre ad Hollywood, Elvis viene anche ricordato con una targa in bronzo al museo



al Guitar Center,- 7425 Sunset Boulevard – Hollywood, CA.

insieme ad altri mostri della musica come Chuck Berry, Little Richard, Jerry Lee Lewis, Eddie & Alex Van Halen, Kiss, Bo Diddley, Brian Wilson, James Brown, Stevie Wonder, Aerosmith, Smokey Robinson, The Moody Blues, Jimmy Page, the Doobie Brothers, Carl Perkins, Greg Allman, Black Sabbath, Grace Slick, Alice Cooper, Ozzy Osbourne, Nancy Wilson, Johnny Cash, Jethro Tull, Steely Dan, Ted Nugent, Emerson Lake & Palmer, Jeff Beck, Lynyrd Skynyrd, Kansas, The Ramones, The Ventures, Jan & Dean, Carlos Santana, blues master B.B. King, singer/songwriter Carol King,




LAKE SHRINE

17190 Sunset Boulevard, Pacific Palisades, CA
Questo delizioso luogo di pace, che originariamente era il set di un film e il cui vero nome è Self-Realization Fellowship Lake Shrine è nascosto in una piccola gola vicino al Sunset Boulevard, nel punto esatto dove il Sunset Boulevard si incontra con l’Oceano Pacifico.

Disposto su 10 acri, il parco contiene un ampio lago tondo, contornato da basse colline naturali e un bellissimo paesaggio. Ci sono piccole cascate, fontane, letti di fiori coloratissimi, , cigni che veleggiano sull’acqua del lago, grotte decorate dalle felci, stagni con gigli e persino originali e pittoreschi mulini olandesi.
Le raffigurazioni sacre presenti in vari angoli del parco rappresentano le 5 religioni più importanti nel mondo: la croce per il Cristianesimo, la stella di David per l’ebraismo, la luna e la stella per la religione Islamica, l’Aum simbolo dell’Induismo e la ruota della giustizia per il Buddismo.
Pur essendo facilissimo da raggiungere pochi lo conoscono, eppure è un’oasi tranquilla dove ci si può rilassare e godere delle bellezze naturali.
Qui si tenne il servizio funebre di George Harrison dei Beatles








LAKE SHRINE & ELVIS PRESLEY

Elvis Presley amava questo posto e quando era a Los Angeles veniva spesso qui, accompagnato soprattutto da Larry Geller o Jerry Schilling. Passeggiava da solo nel parco o intorno al lago e si intratteneva con Sri Daya Mata, la donna che oggi è presidente del Self-Realization Fellowship. Con Sri Daya Mata, Elvis intrattenne rapporti per oltre 12 anni e spesso, quando si sentiva depresso o carico di problemi le telefonava per trovare conforto.
Quando nel 1964, Elvis fece costruire il Meditation Garden a Graceland si ispirò a questo luogo di pace e il obiettivo principale era inteso come suo luogo di meditazione




__________________


You will never know how wonderful old Memphis is, until you've been away for awhile - Elvis Presley

Il problema nasce quando se sei solo con te stesso e ti rendi conto che nella tua mente sono impresse più le cose tristi che quelle felici - Elvis Presley 7/05/1965
Rispondi Citando
  #5  
Vecchio 21-06-2010, 23:10
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: California

Hurt, mi devo leggere bene tutto con calma, ma già adesso ti dico che tu non sei una donna...sei un mito!!!
Questo reportage sulla California è magnifico!! Grazie!

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #6  
Vecchio 22-06-2010, 01:37
L'avatar di  grimilde3577
grimilde3577 grimilde3577 Non in Linea
Elvis Big Fans
Utente Gold
 
Data Registrazione: 09 2009
Locazione: castello incantato
Messaggi: 100
Predefinito Re: California

Mi associo a Lisa nel definire Hurt un MITO!!!! Spettacolare reportage!!!!! GRAZIE!!!!!!!!
__________________
Rispondi Citando
  #7  
Vecchio 22-06-2010, 08:53
L'avatar di  tania
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: California

meravigliosoooooooooooooooooo!!!!! grazie Hurt!!!
Rispondi Citando
  #8  
Vecchio 22-06-2010, 11:16
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: California

Si è sempre detto che Elvis avesse dei gusti terrificanti per l'arredamento....Non direi proprio guardando queste case in California, anche se cmq si sa che c'è anche l'opera di Priscilla, che è sempre stata una donna di classe

In ogni caso, è l'ennesima leggenda metropolitana andata in fumo, dimostrando che Elvis è stato spesso e volentieri preso di mira anche a sproposito!

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #9  
Vecchio 22-06-2010, 12:10
L'avatar di  tania
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: California

da quello che riesco a vedere Hurt ha fatto un lavoro magnifico....e poi....probabilmente...è il giro che faremo nel....2011

Ultima Modifica di tania : 22-06-2010 12:14
Rispondi Citando
  #10  
Vecchio 22-06-2010, 20:56
Magnante Magnante Non in Linea
Junior Elvis Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: Zurigo
Messaggi: 27
Predefinito Re: California

Anchio voglio leggere il tutto con calma.......già avendo dato un`occhiata veloce, ho notato che, moltissimo di questo da te descritto, io nemmeno ne sono al corrente!!
HURT!!! sei fantastica...........Dovresti scrivere un libro SU ELVIS le informazioni che hai sono moltissime....e con la tua preparazione ne uscirebbe un CAPOLAVORO!! ne sono più che convinto!!!
GRAZIE per quello che c regali sempre!!


Magnante
Rispondi Citando
Rispondi

Bookmarks

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Discussioni simili
Discussione Ha Iniziato questa Discussione Forum Repliche Ultimo Messaggio
Dani California Alan Jungle Room 5 03-12-2008 19:36
Incendio in California: distrutti memorabilia di Elvis Lisa News 33 02-11-2007 09:08


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:57.


Powered by keyBoard versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Assiplan.italia!