Visualizzazione post con etichetta Las Vegas. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Las Vegas. Mostra tutti i post

domenica 30 dicembre 2018

LIBRO - ELVIS IN VEGAS: HOW THE KING OF ROCK'N'ROLL REINVENTED THE LAS VEGAS SHOWS

Il 23 Luglio 2019 verrà pubblicato il libro di Richard Zoglin "Elvis In Vegas: How The King of Rock'n'Roll Reinvented The Las Vegas Shows".
Il libro racconta la storia di come Las Vegas abbia salvato Elvis ed Elvis abbia salvato Las Vegas nel più grande ritorno musicale di tutti i tempi.
Convenzionalmente si pensa che Las Vegas sia stata la causa della distruzione di Elvis Presley, lanciandolo in una spirale di droghe, noia, comportamenti sbagliati e, probabilmente, nell'overdose fatale.
Ma nel libro "Elvis in Vegas", Richard Zoglin fa una revisione di quanto accaduto, sostenendo che Las Vegas sia il luogo in cui Elvis Presley ha visto risorgere la sua carriera, ha reinventato se stesso come artista ed ha creato lo spettacolo più eccitante della storia di Las Vegas.
Il concerto di apertura del 1969 ha segnato il suo ritorno sul palcoscenico dopo oltre 8 anni. 
La sua carriera si stava spegnendo - brutti film, canzoni pop mediocri che non scalavano più le classifiche - e la maggior parte dei critici ormai lo dava per finito.
Ma a Las Vegas si è esibito nella più grande showroom del più grande hotel della città, portando più persone per le sue quattro settimane di ingaggio di qualsiasi altro artista.
Le recensioni per i suoi spettacoli erano favolose, la canzone "Suspicious Minds" gli ha regalato la prima posizione delle classifiche dopo 7 anni e lui è diventato la più grande star della città. Nei 7 anni successivi si è esibito in oltre 800 spettacoli in quel luogo, facendo sempre il tutto esaurito.
Anche Las Vegas è stata cambiata da tutto questo. Da night-club dei membri del Rat Pack ad una nuova esperienza musicale ai massimi livelli. Ha dato inizio ad una nuova era per la città, meta di grandi artisti, con stipendi da capogiro, meta di grandi produzioni artistiche e della più grande campagna pubblicitaria che si sia mai vista. Nel fare tutto questo, Elvis ha spalancato le porte della città ad una nuova generazione di musicisti e di pubblico, da cui ancora oggi dipende il successo di quel luogo.

martedì 17 luglio 2018

SFIDA LIP SYNC - VIVA LAS VEGAS DI ELVIS PRESLEY

Il Las Vegas Metro Police Department prende parte alla sfida "Lip Sync" ed ha deciso di usare la canzone più appropriata per la loro città: "Viva Las Vegas".
I dipartimenti di polizia del Paese si stanno sfidando l'uno con l'altro per il miglior sincronismo delle labbra sul testo e la musica delle canzoni.
Guardate questo divertentissimo video!! 😄😄



mercoledì 27 giugno 2018

STELLA COMMEMORATIVA DI ELVIS PRESLEY AL NEON MUSEUM DI LAS VEGAS

Il "Neon Museum" di Las Vegas annuncia di aver fatto posto per una stella dedicata ad Elvis Presley sull'Electric Promenade, che porta dal centro per visitatori "La Concha" fino al "Neon Museum".
La stella, che era originariamente parte del Las Vegas Walk Of Stars, venne donata al Neon Museum dal Viva Las Vegas Elvis Presley Fan Club nel 2015.

Creata per essere  parte del Las Vegas Walk Of Stars davanti all'ormai demolito Riviera Hotel & Casino, la stella venne sponsorizzata dal Club Viva Las Vegas nel 2008: infatti il club raccolse la bellezza di 15.000 dollari, necessari per finanziare l'inserimento nella Las Vegas Walk Of Stars, con l'aiuto dei fans, dei fan clubs, dei tribute artists e di amici di Elvis in America, Europa, Brasile e altrove.
Sulla stella, installata il 26 Settembre 2008, si legge: "Elvis Presley – A Legendary Performer, Singer/ Actor/ Humanitarian – Las Vegas".
La stella è munita di certificati ufficiali e di una targa: quest'ultima è stata consegnata agli archivi di Graceland nel Gennaio 2009. La placca della stella venne originariamente esposta all'interno di Graceland, nella Trophy Room.
All'inizio del 2015, quando la porzione di marciapiede del Las Vegas Walk of Stars relativa al Riviera & Casino Hotel venne smantellata, il club Viva Las Vegas entrò in possesso della stella per custodirla.
Dato che la stella è stata leggermente danneggiata, è stata creata una nuova stella e riposizionata lungo la Las Vegas Walk Of Stars. Quella originale è stata donata ad un'organizzazione con sede a Las Vegas che avrà il compito di custodirla, ma anche di esporla al pubblico, ossia il Neon Museum.
"Siamo grati al Viva Las Vegas Club per il suo supporto al Neon Museum nella sua missione di collezionare, preservare e mostrare la favolosa storia di Las Vegas per gli anni futuri" ha detto Brenda Bogue, dello staff del Neon Museum.
"E' un onore essere poter rendere omaggio ad Elvis Presley, un artista mondiale, che è anche stato un'icona amata a Las Vegas, sulla nostra Electric Promenade".
Susan Lorenz, Presidente del Viva Las Vegas Fan Club ha detto: "La missione del nostro fan club è promuovere il ricordo e la storia di Elvis nella capitale mondiale dell'intrattenimento. A tale scopo, non potevamo trovare miglior casa per la sua stella del Neon Museum, insieme ad altri oggetti storici di Las Vegas".
Poichè la stella di Elvis Presley è punto focale della Electric Promenade del Neon Museum, solo un numero limitato di pietre da pavimentazione commemorative sono disponibili per l'acquisto pubblico.
I fondi raccolti dalla vendita di queste pavimentazioni servono per fare in modo che il museo continui la sua opera.
Situato appena fuori dal centro per visitatori del museo La Concha, la Electric Promenade è vista da migliaia di visitatori ogni anno.