Visualizzazione post con etichetta Memphis. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Memphis. Mostra tutti i post

martedì 6 novembre 2018

06 NOVEMBRE 1948 - 2018: 70° ANNI FA I PRESLEY PARTIVANO PER MEMPHIS

Il 06 Novembre 1948, esattamente 70 anni fa, la famiglia Presley decise di lasciare Tupelo, nel Mississippi e spostarsi a circa 80 miglia a nord-ovest, a Memphis, nel Tennessee.
Per salutare i suoi compagni di classe alla Milam Junior High School, l'insegnante gli concesse 30 minuti ed Elvis decise di cantare per loro la canzone tradizionale "Leaf On A Tree".
Da quel momento in poi, la città di Memphis ha visto crescere Elvis Presley; l'ha visto, passo dopo passo, dirigersi verso il successo che lo ha reso l'artista più famoso ed acclamato di tutti i tempi, fonte di ispirazione per musicisti di ieri e di oggi.
L'ha  visto sempre tornare da Hollywood, da Las Vegas e dalle oltre 100 città in cui si è esibito in tutti gli Stati Uniti d'America ed in cui ha portato la sua musica ed il suo enorme talento.

Memphis e Graceland, per Elvis, sono sempre stati sinonimo di "casa", gli unici luoghi in cui è sempre tornato perchè solo lì riusciva a sentirsi veramente protetto.
Il 16 Agosto 1977 questa città ha visto morire il suo più grande artista, il suo Re, a cui da 41 anni non smette di rendere omaggio.

LA CITTA' DI MEMPHIS:
La città di Memphis è situata nella parte sud-ovest dello Stato del Tennessee, a sud della confluenza tra i fiumi Wolf e Mississippi, ed è la città principale della contea di Shelby.
E' la città più grande del Tennessee e la terza nell'area sud-est degli USA e la 19^ degli Stati Uniti D'America, oltre ad essere la città più giovane tra le 4 principali del Tennessee. I suoi abitanti si chiamano "Memphians".

CENNI STORICI: 
L'area di Memphis fu inizialmente sottoposta alla cultura del Mississippi e poi alla cultura indiana dei Chicksaw.
Gli europei arrivarono molti anni dopo, con l'esploratore spagnolo Hernando De Soto e il francese René Robert Cavalier.
I tedeschi e gli irlandesi furono i primi ad insediarsi nel territorio.
Memphis fu fondata nel 1819 e il suo nome deriva dall'antica capitale dell'Egitto sulla riva del Nilo.
Poichè il mercato del cotone dipendeva dal lavoro di un grande numero di schiavi afro-americani, Memphis divenne il luogo principale del mercato di schiavi.
Nel 1857 la ferrovia Memphis-Charleston fu completata e fu la sola ferrovia che collegava da est ad ovest gli Stati del Sud prima delle guerra civile.
Dal 1910 al 1950 Memphis fu il covo della politica sotto la direzione di E.H. "Boss" Crump e, durante questo periodo, la città si sviluppò a livello di lavori pubblici come parte del "City Beautiful Movement".
BEALE STREET - MEMPHIS
Negli anni '60 divenne il centro delle lotte per i diritti civili: a tale proposito è tristemente famosa per l'assassinio di Martin Luther King Jr., avvenuto il 04 Aprile 1968 al Lorraine Motel.
Tra i lati positivi di questa città non si può tralasciare uno degli aspetti primari della sua celebrità: la musica e i musicisti che provengono da questi luoghi. 
Nelle sue strade e nei sobborghi sono fioriti artisti del calibro di Elvis Presley, Muddy Waters, Carl Perkins, Johnny Cash, B.B. King.... e molti altri.
Il mese di Maggio è mese di festeggiamenti a Memphis, chiamato "Memphis In May": durante questo periodo hanno luogo vari festeggiamenti che si rifanno alla cultura della popolazione.
I 4 eventi principali sono: Beale Street Music Festival, International Week, the World Championship Barbecue Cooking Contest, the Sunset Symphony.

Le attrazioni principali della città sono:
National Civil Right Museum: si trova nel Lorraine Motel, dove Martin Luther King Jr. venne assassinato;
Brooks Museum Of Art: fondato nel 1916 è il più antico e grande museo dell'arte del Tennessee;
Graceland: la casa di Elvis Presley (che tutti conosciamo);
Pink Palace: museo di storia e scienze;
Memphis Walk Of Fame: situata in Beale Street, prende spunto dalla "Hollywood Walk Of Fame", il marciapiede dove sono collocate le stelle con i nomi delle star. In quel di Memphis sono presenti solamente i nomi dei musicisti della città;Sun Studio: lo studio di registrazione di Sam Phillips, in cui Elvis Presley diede vita al suo primo disco.

In questo sito - clicca qui! - in cui si parla di Memphis, viene menzionato anche il nostro "Grazie Elvis Fan Club", con tanto di fotografia!

domenica 21 ottobre 2018

ELVIS PRESLEY ENTERPRISES FA CAUSA ALLA CITTA' DI MEMPHIS

La Elvis Presley Enterprises si è mossa nuovamente a livello legale contro la città di Memphis questa settimana, accusando il ritardo nell'approvare il processo di espansione di Graceland come vendicativo ed illegale.
"Non è la prima volta che Graceland ci porta in tribunale; credo sia la terza volta che succede" ha detto il Sindaco Jim Strickland giovedì scorso.
"In poche parole: i proprietari privati di Graceland vogliono che i dollari dei contributi pubblici vengano messi nelle loro strutture private. E per noi è un problema farlo".
La nuova causa, presentata martedì scorso al Tribunale Distrettuale, insinua che un ritardo, all'inizio di questo mese, nella Commissione per il Controllo dell'uso del territorio nel prendere in considerazione un importante piano di espansione di Graceland, sia stato messo in atto per danneggiare Graceland.
Un'arena con 6200 posti a sedere è tra i piani di espansione che i funzionari della città di Memphis ritengono possa violare un accordo di non concorrenza con il FedEx Forum.
Il reparto per lo Sviluppo e la Crescita Economica di Memphis e la Contea di Shelby hanno votato all'inizio di quest'anno in favore del progetto di espansione di Graceland, a condizione che non ci siano violazioni nell'accordo di non concorrenza.
La Commissione della Contea di Shelby, lo scorso Giugno, ha dato la sua approvazione ai piani di espansione, ma a condizione che un Giudice risolva la disputa sulla suddetta non concorrenza.

L'azione della Commissione per il Controllo dell'uso del territorio sarà rimandata finchè non si risolverà questa controversia.
La Elvis Presley Enterprises sta cercando di ottenere un aumento degli incentivi fiscali che riceve al fine di aiutarla a pagare la fase successiva del progetto di espansione. 
Il contratto di affitto dei "Memphis Grizzlies" con il FedEx Forum afferma che i fondi pubblici della città non possono essere usati per una nuova sede che possa ospitare più di 5000 persone e che crei competizione con la struttura di Downtown Memphis. 
Nella sua azione legale, la EPE afferma che la città, in particolare il capo dell'ufficio legale Bruce McMullen, abbia messo in atto un'azione illegale e di rappresaglia, mediante il blocco dell'approvazione del progetto di ampliamento di Graceland da parte dell'Ufficio di Progettazione e Sviluppo della Contea di Shelby, in risposta alla posizione assunta da Graceland riguardo l'accordo sull'arena e per il fatto di aver ottenuto risoluzioni dalla Commissione per il Controllo dell'uso del territorio e dalla Contea "alle obiezioni della città".
"La EPE ha portato avanti gli aspetti non inerenti l'arena perchè aveva il diritto di farlo e non c'era nulla che le impediva di procedere con quella parte del progetto" viene affermato nella documentazione presentata dalla Elvis Presley Enterprises.
"Viene inoltre reclamato (da parte della EPE) il fatto che alla città non dovrebbe essere concesso di comunicare con l'Ufficio di Sviluppo riguardo la causa nel Tribunale di Stato, sebbene l'ufficio sia legato sia alla città che alla contea" ha affermato McMullen in una
nota, aggiungendo anche che l'approvazione da parte della Commissione di incanalare i soldi dei contributi pubblici nell'espansione di Graceland è subordinata alla sentenza di un tribunale in cui viene affermato che non si deve violare l'accordo di non concorrenza con il FedEx Forum.
La risoluzione aumenterebbe fino al 65% la percentuale di quota di fondi a cui Graceland può attingere dai suoi incentivi fiscali.
"E' dura vedere gli aspetti legali di questa causa" ha dichiarato McMullen. "Purtroppo, ancora una volta, sembra che la EPE stia usando la legge come parte della sua strategia d'affari".

venerdì 17 agosto 2018

ELVIS PRESLEY - CANDLELIGHT VIGIL 15 AGOSTO 2018


Chi volesse vedere il video della Candlelight Vigil, che ha avuto luogo il 15 Agosto 2018 a Graceland, per commemorare il 41° Anniversario della morte di Elvis Presley, può farlo qui sul nostro sito, cliccando sul video qui sotto.






martedì 7 agosto 2018

ELVIS CONNECTION - ELMWOOD CEMETERY

Il giornale "The Memphis Commercial Appeal" ha postato un articolo riguardante Elvis Presley ed l'Elmwood Cemetery.
Il gestore dello storico Elmwood Cemetery ha deciso di iniziare un tour autoguidato dal titolo "Elvis Connection", durante il quale verranno mostrate 9 tombe di persone originarie di Memphis che hanno avuto un rapporto personale o storico con Elvis Presley.
Ovviamente Elvis non fa parte del tour, visto che è sepolto a Graceland... Questo si sa, giusto? Sbagliato! 
"Le persone chiedono sempre se Elvis è sepolto lì" ha detto il direttore del cimitero Kim Bearden, riferendosi, molto probabilmente, a quei visitatori che non saranno presenti a Graceland alla prossima Elvis Week.
In risposta a queste domande e per una maggiore conoscenza, è stato creato un opuscolo di 12 pagine, dal titolo "Elvis Connection", ed è stato messo in vendita presso l'ufficio di Elmwood. E' una sorta di guida simile a quella per le tombe dei caduti della Seconda Guerra Mondiale.
Il costo è di 15 dollari ed i proventi vanno al mantenimento del cimitero, che essendo un'attività no-profit, si sostiene in questo modo sin dalla sua fondazione, nel 1852.
Ci si potrebbe chiedere cosa possa avere di così interessante questo cimitero...
All'Elmwood Cemetery sono sepolti politici, generali della Confederazione, vittime della febbre gialla, eroi dei diritti civili, musicisti, solo per citarne alcuni... 
Pertanto non sorprende che, negli 80 acri su cui sono posati monumenti, obelischi e statue, ci siano anche lapidi di persone collegate ad Elvis Presley.
Ad esempio, sul lato orientale si trova la lapide del co-fondatore dei Memphis Horns - Wayne Jackson (1941 - 2016), che ha suonato in dozzine di dischi e con grandi artisti, come Aretha Franklin, U2, ed ovviamente Elvis Presley.
E' possibile visitare anche la tomba di Mary Jenkins Langston (1926 - 2000), che ha cucinato per Elvis per 14 anni a Graceland, preparandogli i suoi piatti preferiti. 
Non manca nemmeno Grace Toof (1860 - 1928), la signora a cui si deve il nome "Graceland". (clicca qui per leggere la storia di Graceland)
"Alcuni collegamenti con Elvis sono stretti, di vita vissuta, mentre altri sono collegati a lui a livello storico" ha detto Bearden.
Il cimitero si trova al numero 824 S. Dudley St, ed è aperto dalle ore 8 alle ore 16.30 - chiuso la domenica.
Il sito è www.elmwoodcemetery.org

Source: EIN

martedì 31 luglio 2018

L'ITALIA PROTAGONISTA ALLA ELVIS WEEK 2018

Il cantante italiano Niko (Nicola Congiu) farà la sua prima apparizione al Guest House Theater durante la Elvis Week 2018. 
Dopo essersi esibito come numero di apertura per Celine Dion, essere andato in tour con i Chicago ed i Dobbie Bros., ed essersi esibito al Carnegie Hall di New York, con tanto di standing ovation ed il tutto esaurito, Niko arriva a Memphis.
Lo staff di Graceland si dichiara onorato di averlo insieme a loro per l'imminente Elvis Week.
Niko si esibirà in un concerto presentato dal produttore e regista del "'68 Comeback Special", Steve Binder.

lunedì 23 luglio 2018

ELVIS FAN & COLLECTOR SHOW

Ogni anno, durante la Elvis Week, vengono organizzati altri eventi non gestiti dalla Elvis Presley Enterprises, ma da fans, collezionisti e altre celebrità che, in qualche modo, hanno avuto a che fare con Elvis Presley.
Uno di questi è l' "Elvis Fan & Collector Show": il più longevo evento che si svolge nella città di Memphis. 
Quest'anno è il suo 40° anniversario e si terrà al Magnuson Grand Airport Hotel dal 10 al 14 Agosto 2018.
Tra gli ospiti, ci saranno Jimmy Velvet, Ronnie McDowell ed il fotografo Keith Alverson.
Verranno anche esposti oggetti appartenuti a Suzanna Leigh, scomparsa qualche mese fa: locandine, libri e fotografie autografate scattate sul set del film "Paradise Hawaiian Style".
Il "Memphis Elvis Fan Festival" ha aperto i battenti per la prima volta nel giorno del compleanno di Elvis Presley del 1978.
A quel tempo era conosciuto come "International Memorial Foundation of Elvis Presley Fan Clubs" ed era associato alla Memphis State University.
La primissima asta di oggetti relativi ad Elvis ha avuto luogo al Howard Johnson's Motor Lodge, sulla Elvis Presley Boulevard a Memphis. L'evento venne registrato e trasmesso ad "Entertainmente Tonight" e poi nel DVD "The Echo Will Never Die".

venerdì 20 luglio 2018

NUOVA "CHAPEL IN THE WOODS" A GRACELAND

Graceland annuncia la nascita della nuova "Chapel In The Woods".
La nuova cappella, destinata alla celebrazione di matrimoni e rinnovo di voti nuziali come la precedente, presenta un soffitto completamente rinnovato e finestre su un intero lato, che permettono di ammirare la bellezza che circonda Graceland.
La cappella è stata costruita poco distante dal "Guest House At Graceland" e, per battezzarla, Graceland ha deciso di indire una "Giornata dedicata all'Amore" il 13 Agosto 2018, durante la quale i protagonisti saranno le coppie il cui amore è stato ispirato da Elvis Presley, durante una visita a Graceland o durante una Elvis Week: infatti nella cappella saranno ospitati un matrimonio e 10 rinnovi di voti nuziali.
Durante gli ultimi 18 anni, l'originale "Chapel In The Woods" sorgeva nei boschi accanto a Graceland ed è stata luogo preferito per quasi 2000 matrimoni e rinnovi.
Quella nuova ha un design più moderno ed un'architettura realizzata dalla HBG Design, la stessa azienda che si è occupata anche del design del "Guest House At Graceland", e può ospitare 75 persone al suo interno.
Quest'anno si accettano le prenotazioni per le cerimonie già a partire dal 14 Agosto 2018 e durante la Elvis Week 2018 i fans sono invitati ad un rinfresco che si terrà il 16 AGOSTO dalle ore 11 del mattino alle ore 16, in verrà servita una torta nuziale.
Il primo matrimonio che verrà celebrato nella nuova "Chapel In The Woods" sarà il numero 2000 e gli sposi saranno Julie e Marc, due ragazzi che si sono incontrati 3 anni fa, durante la Elvis Week 2015.
Dopo essersi scontrati nella hall dell'hotel in cui alloggiavano, Marc, originario di Memphis, in visita nella sua città per affari, ha offerto a Julie, che era alla sua prima Elvis Week, un giro nei luoghi storici di Elvis Presley nella città.
Da quel momento sono diventati inseparabili. 
Julie racconta: "Questo è il potere di Elvis, della Elvis Week. L'amore profondo per Elvis porta le persone ad unirsi, anche per brevi momenti come una Candlelight Vigil, oppure per tutta la vita, come è successo a me ed a Marc. Non potremmo mai immaginare la nostra vita senza un legame con Elvis".

martedì 17 luglio 2018

MIGLIORE ATTRAZIONE E MIGLIOR HOTEL DI MEMPHIS

Graceland e l'hotel "The Guest House At Graceland" sono in gara nel contest del Commercial Appeal di Memphis.

Graceland è in gara per essere la migliore attrazione e The Guest House at Graceland è in gara come migliore hotel di Memphis.
Si può votare fino al 20 Luglio.
Per votare, cliccate qui sotto e poi scegliendo le due attrazioni nella loro categoria:
http://commercialappeal.secondstreetapp.com/2018-Memphis-Most/gallery/?group=281214

mercoledì 31 gennaio 2018

NUOVA INIZIATIVA: GRACELAND ARTS CAMP

Graceland è felice di annunciare un nuovo progetto che si concretizzerà nei giorni dal 18 al 22 Luglio 2018.
Bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 ed i 15 anni, insieme alle loro famiglie, potranno prendere parte ad un'esperienza unica!
La famiglia Presley, insieme al team di Graceland, sta valutando curriculum e programmi per dare il meglio a tutti i partecipanti, i quali saranno chiamati ad imparare da professionisti locali e di Broadway l'arte della recitazione, del canto e della danza.
Avranno modo di mettersi alla prova nei laboratori nel Graceland Soundstage, sul palcoscenico al teatro del Guest House at Graceland e sui set di produzione della serie TV "Sun Records".
I quattro giorni termineranno con una rappresentazione per famiglie ad amici.
Inoltre, i partecipanti avranno modo di visitare Graceland, il complesso "Elvis Presley's Memphis", il resort "Guest House at Graceland" ed impareranno la storia di Elvis Presley.
Mentre i ragazzi saranno impegnati in tutte queste attività, le famiglie non verranno di certo lasciate sole! Verranno accompagnati in tour di Memphis ed in altre attività a Graceland.
Una magnifica opportunità che Graceland e la Elvis Presley Enterprises mettono a disposizione per i ragazzi che si sentono attratti dal palcoscenico, in tutte le suse forme, come lo era Elvis Presley.
Nei seguenti due link è possibile:
- il programma che seguiranno i ragazzi che parteciperanno all'evento;
- prenotare il pacchetto apposito per alloggiare al "Guest House at Graceland"

domenica 21 gennaio 2018

GRACELAND: MIGLIORE ATTRAZIONE DEL TENNESSEE - ANNO 2017

Graceland si è aggiudicata il titolo di "Migliore Attrazione del Tennessee" in "USA TODAY'S 10 BEST READERS' CHOICE AWARDS"!
In una gara tra 20 attrazioni del Tennessee, la casa di Elvis Presley si è aggiudicata il 1° posto come attrazione preferita!
Le votazioni erano iniziate il 18 Dicembre 2017 e terminate il 15 Gennaio 2018.
Nel 2015, Graceland aveva già vinto come "Best Musical Attraction" e "Best Historic Southern Attraction"; nel 2013 aveva vinto come "Iconic American Attraction".
Memphis è stata l'unica città a concorrere con due attrazioni: Graceland e il Memphis' National Civil Rights Museum, che è arrivato tra i primi 5.
Negli ultimi 15 mesi, Graceland si è espansa come non mai, da quando ha aperto al pubblico nel 1982! 
L'hotel "Guest House at Graceland" è il più grande hotel aperto a Memphis negli ultimi 90 anni, ed il complesso di intrattenimento "Elvis Presley's Memphis" è  grande oltre 18.580 metri quadrati!
Il sito "10Best.com" fornisce agli utenti contenuti generati dalla valutazione di esperti del settore, che propongono attrazioni, ristoranti, luoghi da visitare che meritano l'attenzione del visitatore, sia in America che nel resto del mondo.
Gli esperti vivono nelle città di cui parlano, pertanto i loro contenuti sono costantemente aggiornati. Il sito conta ben 5 milioni di visitatori al mese ed è stato acquisito da USA TODAY nel 2013.

La classifica:
01: Graceland - Memphis
02: Dollywood - Pigeon Forge
03: Grand Ole Opry - Nashville
04: National Civil Rights Museum - Memphis
05: Tennessee Aquarium - Chattanooga
06: Sewanee: The University of the South - Sewanee
07: Great Smoky Mountains National Park
08: Birthplace of Country Music Museum - Bristol
09: Andrew Jackson's Hermitage - Nashville
10: Lookout Mountain - Chattanooga

martedì 22 agosto 2017

GORDON HENDRICKS VINCITORE ETA 2017

Si chiama Gordon Hendricks il vincitore dell'ultimo Elvis Tribute Artist (ETA) Contest, che si è svolto a Memphis durante la Elvis Week 2017.
Oltre al titolo di vincitore, ha ricevuto un premio di 20.000$ e un contratto con la EPE.
L'australiano Mark Anthony è arrivato secondo.
Gordon ha iniziato a seguire Elvis fin da bambino e si è spesso esibito con la musica di Elvis Presley. Ha dichiarato che per lui è un sogno diventato realtà essere a Memphis per la gara. La sua canzone preferita è "American Trilogy".
I partecipanti devono passare una fase preliminare con la EPE per poter accedere alla semifinale durante la Elvis Week a Memphis.
Dal 2007 è la seconda volta che la gara viene vinta da un inglese.

Source: elvisinfonet.com