sabato 2 febbraio 2019

GRACELAND - GO RED FOR WOMEN

Graceland si tinge di rosso, a partire dal 01 al 07 Febbraio 2019, per supportare l'American Heart Association per la prevenzione delle malattie cardiache nelle donne.
La campagna, chiamata "Go Red For Women" incoraggia la conoscenza delle malattie prettamente femminili e cardiache, nonchè azioni per salvare più vite.
E' importante che si conoscano i rischi a cui il cuore è sottoposto ed è altrettanto importante attivarsi per ridurre tali rischi.
L'associazione fornisce anche gl strumenti necessari per condurre una vita sana con un cuore in salute.

venerdì 1 febbraio 2019

VINILE - ELVIS PRESLEY: THE ORIGINAL EP COLLECTION VOL. 5

L'etichetta Reel To Reel pubblicherà a partire dal 01 Marzo 2019 il volume 5 della serie "Elvis Presley: The Original EP Collection Vol, 5".
_______________________________________

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:



ELVIS PRESLEY SU TV GUIDE - GENNAIO 2019

Elvis Presley è assoluto protagonista della copertina e di un articolo del giornale "TV GUIDE" di questa settimana.
L'articolo, in particolare, è focalizzato sullo Special NBC che verrà trasmesso il 17 Febbraio prossimo per commemorare il 50° anniversario del " '68 Comeback Special" e su materiale di archivio sempre dedicato allo special del 1968.


lunedì 28 gennaio 2019

E' DECEDUTA MAXINE BROWN

L'abbiamo nominata proprio in questi giorni nella nostra rubrica ELVIS PRESLEY DAY BY DAY per le sue esibizioni in tour con Elvis Presley negli anni '50.
Maxine Brown Russell, componente del celebre trio "The Browns" insieme ai fratelli Jim Ed e Bonnie Brown, è deceduta Lunedì scorso, 21 Gennaio 2019, in un ospizio a Little Rock, in Arkansas, per complicazioni renali e cardiache. Aveva 87 anni.
Cantante e compositrice, Maxine Brown ed i suoi fratelli hanno iniziato la loro carriera al "Louisiana Hayride" negli anni '50 ed hanno piazzato, nel corso degli anni, molte canzoni in vetta alle classifiche nel corso di due decenni.
Il trio Brown è stato in tour con Elvis Presley agli inizi della carriera ed ha firmato un contratto con la RCA nel 1955.
R.I.P. Maxine! 💖

ELVIS PRESLEY: CD + VINILE FTD - GENNAIO 2019: PUBBLICATI

Due delle tre releases dell'etichetta Follow That Dream previste per Gennaio / Febbraio 2019 sono state pubblicate.
Sono il DOPPIO CD "ELVIS: ST. PAUL TO WICHITA - OCTOBER '74" ed il DOPPIO VINILE - "KISSIN' COUSINS".

Nello specifico:

DOPPIO CD "ELVIS: ST. PAUL TO WICHITA - OCTOBER '74":

CD 1 - CONCERTO AL CIVIC CENTER - ST. PAUL - MINNESOTA - 12 OTTOBRE 1974:
01 See See Rider - 02 I Got A Woman/Amen - 03 Love Me - 04 Blue Suede Shoes - 05 Until It's Time For You To Go - 06 Big Boss Man - 07 Fever - 08 If You Love Me (Let Me Know) - 09 Love Me Tender - 10 Hound Dog - 11 Introductions including: Lawdy, Miss Clawdy - 12 All Shook Up -13 Teddy Bear/Don't Be Cruel - 14 The Wonder Of You - 15 Why Me Lord - 16 Heartbreak Hotel - 17 Let Me Be There - 18 Hawaiian Wedding Song - 19 American Trilogy - 20 Johnny B. Goode - 21 You Gave Me A Mountain
(Il resto dello spettacolo è mancante sul nastro alla fonte).


CD 2 - CONCERTO AL HENRY LEVITT ARENA - WICHITA STATE UNIVERSITY - WICHITA, KANSAS - 07 OTTOBRE 1974:
01 See Rider (late start) - 02 I Got A Woman/Amen - 03 Love Me - 04 Blue Suede Shoes - 05 The Wonder Of You - 06 Big Boss Man - 07 Fever - 08 If You Love Me (Let Me Know) - 09 Love Me Tender - 10 Hound Dog - 11 Introductions including: Lawdy, Miss Clawdy - 12 All Shook Up - 13 Teddy Bear/Don't Be Cruel - 14 Why Me Lord -15 Let Me Be There - 16 When It's My Time - performed by The Stamps - 17 Johnny B. Goode - 18 Heartbreak Hotel - 19 Hawaiian Wedding Song - 20 Polk Salad Annie - 21 Can't Help Falling In Love - 22 Closing Vamp
Bonus songs: 23 It's Midnight -  24 Steamroller Blues - 25 Funny How Time Slips Away 



DOPPIO VINILE - "KISSIN' COUSINS".
LP 01:
LATO A: 01 Kissin' Cousins (# 2) (unedited master) - 02 Smokey Mountain Boy (track, take 1-intro & take 4/M) - 03 Catchin' On Fast (unedited master) - 04 There's Gold In The Mountains (track, takes 1-2) - 05 Kissin' Cousins (track, take 1) - 06 One Boy Two Little Girls (master) - 07 Pappy Won't You Please Come Home (Dolores Edgin vocal, take 6/M)
LATO B: 01 Kissin' Cousins (hillbilly vocal) - 02 Anyone (Could Fall in Love with You) (v.o. take 2/alternate master) - 03 Barefoot Ballad (instrumental) - 04 There's Gold In The Mountains (instrumental) - 05 Smokey Mountain Boy (master) - 06 Once Is Enough (master) - 07 Tender Feeling (track, take 1) - 08 Catchin' On Fast (track, take 1 & ending take 2)

LP 02: 
LATO C: 01 (It's a) Long Lonely Highway (take 1) - 02 Echoes Of Love (takes 9,8 alternate master) - 03 Kissin' Cousins (regular vocal) - 04 It Hurts Me (take 1) - 05 There's Gold In The Mountains - 06 Anyone (Could Fall in Love with You) (track, take 4) - 07 Kissin' Cousins (Number 2) (track, take 1)
LATO D: 01 It Hurts Me (master) - 02 Kissin' Cousins (master) - 03 One Boy Two Little Girls (track, take 2) - 04 Tender Feeling (master) - 05 Once Is Enough (track, tk 1) - 06 Anyone (Could Fall in Love with You) (master) - 07 Barefoot Ballad (track, take 2)

sabato 26 gennaio 2019

SET 3 LP - ELVIS IN THE '60s

Dopo la pubblicazione del vinile "Elvis In The 50's", l'etichetta Not Now ha annunciato la pubblicazione, a partire dal 01 Marzo 2019, del set da 3 LP "Elvis In The 60's".
Il set viene descritto così:
E' difficile da credere, ma quando Elvis Presley fu costretto a fare il servizio militare nel 1958, il re del rock'n'roll era convinto che la sua carriera fosse finita!
Elvis era sicuro che i suoi fans più giovani non l'avrebbero aspettato per due anni e credeva che la sua corona gli sarebbe stata rubata da un cantante che lui ammirava enormemente: Roy Orbison. Ma, come ora sappiamo, Elvis tornò a vestire i panni civili in trionfo nel 1960, come questo affascinante box da 3 LP, in cui sono contenute le sue incisioni degli anni '60, dimostra.
Presumibilmente le tracce dei 3 LP potrebbero essere queste, identiche a quelle del set da 3 CD, già pubblicato.
LP 1:
01. It's Now Or Never (O Sole Mio) - 02. Return To Sender - 03. Stuck On You - 04. Little Sister - 05. Can't Help Falling In Love - 06. I Got Lucky - 07. No More - 08. Follow That Dream - 09. Swing Down Sweet Chariot - 10. Sentimental Me - 11. Summer Kisses, Winter Tears- 12. What's She Really Like - 13. Reconsider Baby - 14. Just Tell Her Jim Said Hello - 15. I'm Coming Home - 16. Hawaiian Sunset - 17. (Marie's The Name) His Latest Flame - 18. Rock-A-Hula Baby - 19. Shoppin' Around - 20. Are You Lonesome Tonight

LP 2:
01. The Girl Of My Best Friend - 02. Wooden Heart - 03. Suspicion - 04. Make Me Know It - 05. Judy - 06. What A Wonderful Life - 07. Such A Night - 08. Wild In The Country - 09. I Feel So Bad - 10. Soldier Boy - 11. King Of The Whole Wide World - 12. I Gotta Know - 13. Night Rider - 14. Thrill Of Your Love - 15. Flaming Star - 16. Give Me The Right - 17. Hawaiian Wedding Song - 18. A Mess Of Blues - 19. Anything That's Part Of You - 20. Frankfort Special

LP 3:
01. Good Luck Charm - 02. She's Not You - 03. G. I. Blues - 04. Where Do You Come From - 05. Tonight Is So Right For Love - 06. Fever - 07. Almost Always True - 08. Blue Hawaii - 09. Pocketful Of Rainbows - 10. Didja' Ever - 11. I Slipped, I Stumbled, I Fell - 12. Kiss Me Quick - 13. Moonlight Swim - 14. There's Always Me - 15. Steppin' Out Of Line - 16. Working On The Building - 17. I'm Yours - 18. Riding The Rainbow - 19. Put The Blame On Me - 20. Surrender (Torna A Surriento)
_____________________________________________________________________________


*** VERSIONI CD GIA' DISPONIBILI! ***


MAGAZINE - ELVIS: THE UNTOLD STORY 2019

E' stato da poco pubblicato il magazine "Elvis - The Untold Story" in edizione speciale per l'84° compleanno del re del rock'n'roll.
Tra i capitoli all'interno del magazine, ci sono "The Elvis Only I Knew: Priscilla Tells All", "All-Access Tour of Graceland", "The King's Private Treasures" e "Ultimate Guide To His 31 Movies".

TUPELO ELVIS FESTIVAL - 2019

Quest'anno l'appuntamento con il "Tupelo Elvis Festival 2019" è dal 05 al 09 Giugno 2019.
La "Southeast Tourism Society" ha recentemente nominato il festival come uno degli eventi più importanti della zona, facendolo entrare nella classifica "STS TOP 20 Events" per il mese di Giugno 2019: esperti dell'industria del turismo selezionano 20 eventi per ogni mese e la STS li pubblicizza su tutto il territorio degli Stati Uniti.
Dick Guyton, direttore esecutivo del "Elvis Presley Birthplace Museum", ha dichiarato che il Festival porta nella zona turismo internazionale proveniente da oltre 30 Paesi ed è stato stimato che, a livello economico, la città ha ogni anno un introito di circa un milione di dollari.
Per alcune persone, questo festival è uno dei più importanti eventi dell'anno e, con così tante persone in visita, la speranza è che le persone rimangano per tutta la durata.
Per conoscere il programma giornaliero del festival, visitate il sito ufficiale cliccando qui!


giovedì 24 gennaio 2019

LIBRO - ELVIS IN VEGAS: HOW THE KING OF ROCK'N'ROLL REINVENTED THE LAS VEGAS SHOWS

Questa è la copertina del libro di Richard Zoglin "Elvis In Vegas: How The King of Rock'n'Roll Reinvented The Las Vegas Shows", che verrà pubblicato a partire dal prossimo 23 Luglio. 
Il libro racconta la storia di come Las Vegas abbia salvato Elvis ed Elvis abbia salvato Las Vegas nel più grande ritorno musicale di tutti i tempi.
Convenzionalmente si pensa che Las Vegas sia stata la causa della distruzione di Elvis Presley, lanciandolo in una spirale di droghe, noia, comportamenti sbagliati e, probabilmente, nell'overdose fatale.
Ma nel libro "Elvis in Vegas", Richard Zoglin fa una revisione di quanto accaduto, sostenendo che Las Vegas sia il luogo in cui Elvis Presley ha visto risorgere la sua carriera, ha reinventato se stesso come artista ed ha creato lo spettacolo più eccitante della storia di Las Vegas.
Il concerto di apertura del 1969 ha segnato il suo ritorno sul palcoscenico dopo oltre 8 anni. 
La sua carriera si stava spegnendo - brutti film, canzoni pop mediocri che non scalavano più le classifiche - e la maggior parte dei critici ormai lo dava per finito.
Ma a Las Vegas si è esibito nella più grande showroom del più grande hotel della città, portando più persone per le sue quattro settimane di ingaggio di qualsiasi altro artista.
Le recensioni per i suoi spettacoli erano favolose, la canzone "Suspicious Minds" gli ha regalato la prima posizione delle classifiche dopo 7 anni e lui è diventato la più grande star della città. Nei 7 anni successivi si è esibito in oltre 800 spettacoli in quel luogo, facendo sempre il tutto esaurito.
Anche Las Vegas è stata cambiata da tutto questo. Da night-club dei membri del Rat Pack ad una nuova esperienza musicale ai massimi livelli. Ha dato inizio ad una nuova era per la città, meta di grandi artisti, con stipendi da capogiro, meta di grandi produzioni artistiche e della più grande campagna pubblicitaria che si sia mai vista. Nel fare tutto questo, Elvis ha spalancato le porte della città ad una nuova generazione di musicisti e di pubblico, da cui ancora oggi dipende il successo di quel luogo.

E' MORTO IL CHITARRISTA REGGIE YOUNG

Mentre negli ultimi giorni si commemorava il 50° anniversario della session di Elvis Presley agli American Sound Studio di Memphis, Reggie Young, chitarrista che ha prestato la sua arte proprio in quei giorni ad Elvis Presley, è morto all'età di 82 anni giovedì scorso nella sua casa fuori Nashville.
Il suo decesso è stato confermato dalla sua famiglia, dagli amici e da molti artisti con cui ha lavorato, incluso il cantante B.J. Thomas: "Fin dalla prima volta in cui ho lavorato in studio con Reggie nel 1967, ci siamo trovati bene come una mano in un guanto e nel corso degli anni siamo diventati come fratelli".
Quando ascoltiamo "Suspicious Minds", "In The Ghetto", "You Think of Me", oppure "Sweet Caroline" di Neil Diamond, ricordiamoci che è la chitarra di Reggie Young a guidare la melodia...solo per citarne alcune...
Reggie Young era nato a Caruthersville, nel Missouri, e cresciuto ad Osceola, in Arkansas; negli anni '50 si trasferì a Memphis con la sua famiglia.
Già all'età di 15 anni suonava a livello professionale ed ha iniziato la sua fantastica carriera a Memphis, dove ha suonato come chitarrista per il produttore Chips Moman.
Ha suonato per la prima volta con Elvis Presley proprio in occasione della session agli "American Sound Studio" di Memphis nel 1969 e poi agli STAX di Memphis nel 1973.
Negli anni '70 si trasferì a Nashville, diventando parte dei "Nashville Cats", incidendo centinaia di canzoni per star del country.
La sua chitarra si può ascoltare in successi come "Luckenbach, Texas" di Jennings, "Pancho and Lefty" di Nelson e Merle Haggard e in "Always On My Mind" nella versione di Nelson.
Joe Chambers, fondatore del "Musicians Hall of Fame e Museum", lo ricorda così e ne riassume la straordinaria carriera:
"Dopo essersi trasferito a Nashville, solo l'intro a "Drift Away" sarebbe stato sufficiente per la maggior parte dei musicisti per appendere il loro cappello da professionisti per il resto della loro vita; per non parlare della miriade di altri incredibili riff o del fatto di essere stato componente degli "Highwaymen", oppure del fatto di essere nella lista dei chitarristi preferiti da Eric Clapton".
R.I.P. Reggie, e grazie di tutto!!