sabato 15 dicembre 2018

ELVIS PRESLEY - PREMIATO IL SINGOLO "BLUE CHRISTMAS"

Il singolo di Elvis Presley "Blue Christmas", che è rientrato all'inizio di questa settimana nelle classifiche inglesi, nella "UK Streaming Top 100", è stato premiato con il "Silver Single Award" (il disco d'argento) dalla BPI Inglese - British Phonografic Industry - per aver venduto oltre 200.000 copie, streaming, più download digitali, più copie fisiche, a partire dalla sua pubblicazione, avvenuta il 18 Novembre 2004.

venerdì 14 dicembre 2018

CD - ELVIS PRESLEY: ORIGINAL RECORDINGS

E' stato nuovamente pubblicato il set da 2 CD "Elvis Presley - Orignal Recordings", già distribuito nel 2007 nella serie Icon Budget.
Le canzoni dei due CD:
CD 1:
Heartbreak Hotel - Hound Dog - Rip It Up - Don't Be Cruel - My Baby Left Me - Love Me - That's All Right (Mama) - Lawdy, Miss Clawdy - Poor Boy - I Don't Care If The Sun Don't Shine - Anyplace Is Paradise - I'm Left, You're Right, She's Gone - Blue Moon - Long Tall Sally - Mystery Train - I Was The One - Trying To Get To You - Baby Let's Play House - Any Way You Want Me (That's How I Will Be) - One-Sided Love Affair - I'm Gonna Sit Right Down And Cry (Over You) - Just Because - I Want You, I Need You, I Love You - Money Honey

CD 2:
Good Rockin' Tonight - Blue Suede Shoes - How's The World Treating You - I Got A Woman - Paralyzed -  Ready Teddy - Let Me - First In Line - Blue Moon Of Kentucky - Shake, Rattle And Roll - You're A Heartbreaker - Old Shep - How Do You Think I Feel - We're Gonna Move - I'm Counting On You - Milkcow Blues Boogie - When My Blue Moon Turns To Gold Again - I Love You Because - Tutti Frutti - I Forgot To Remember To Forget - I'll Never Let You Go (Little Darlin') - So Glad You're Mine - Love Me Tender

giovedì 13 dicembre 2018

TCB BAND IN CONCERTO IN EUROPA - GENNAIO 2019

A Gennaio 2019, i componenti della TCB Band che ancora salgono sul palcoscenico (James Burton, Glen Hardin, Ronnie Tutt)- saranno in tour in varie città europee insieme a Dennis Jale.

Date concerti:
11 Gennaio 2019 - Randers (Danimarca)

12 Gennaio 2019 - Oslo (Norvegia)
17 Gennaio 2019 - Spielberg (Austria)
18 Gennaio 2019 - Vienna (Austria)
19 Gennaio 2019 - Vienna (Austria)
20 Gennaio 2019 - Vienna (Austria)
25 Gennaio 2019 - Bonn (Germania)
26 Gennaio 2019 - Bonn (Germania)
31 Gennaio 2019 - Bregenz (Austria)

Per prenotare i biglietti, cliccate qui! 

mercoledì 12 dicembre 2018

ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE US BILLBOARD DELLA SETTIMANA


CLASSIFICHE US BILLBOARD:

  • CLASSIFICA BILLBOARD ALBUM TOP 200: "It's Christmas Time" sale dalla posizione 52 alla 45
  • CLASSIFICA BILLBOARD ALBUM SALES: "It's Christmas Time" sale dalla posizione 55 alla 39
  • CLASSIFICA BILLBOARD ARTIST: Elvis Presley (come artista) sale dalla posizione 40 alla 26
  • CLASSIFICA US BILLBOARD TOP COUNTRY ALBUM: "It's Christmas Time" è alla posizione 2
  • CLASSIFICA US BILLBOARD TOP COUNTRY ALBUM: "The Classic Christmas Album" è alla posizione 29
  • CLASSIFICA US BILLBOARD COUNTRY ALBUM: "Elvis '68 Comeback Special" entra alla posizione 38
  • CLASSIFICA US BILLBOARD COUNTRY CATALOG ALBUM TOP 25: "It's Christmas Time" sale dalla posizione 4 alla 2
  • CLASSIFICA US BILLBOARD COUNTRY CATALOG ALBUM TOP 25: "The Classic Christmas Album"  rimane stabile alla posizione 5
  • CLASSIFICA US BILLBOARD COUNTRY CATALOG ALBUM TOP 25: "Elvis: Ultimate Christmas Album" sale dalla posizione 18 alla 13
  • CLASSIFICA US BILLBOARD COUNTRY CATALOG ALBUM TOP 25: "Merry Christmas, Love Elvis" sale dalla posizione 16 alla 15
  • CLASSIFICA US BILLBOARD COUNTRY CATALOG ALBUM TOP 25: "Elvis: '68 Comeback Special - 50th Anniversary Edition" entra in classifica alla posizione 21


CLASSIFICA IN CANADA:

  • CLASSIFICA CANADIAN ALBUM: "The Classic Christmas Album" sale dalla posizione 80 alla 49

martedì 11 dicembre 2018

KIERAN DAVIS - NUOVI LIBRI DEDICATI AD ELVIS PRESLEY

Dopo una lunga pausa, l'autore Kieran Davis sta lavorando per aggiornare un suo libro ed anche ad un nuovo progetto.
Ha confermato, infatti, la creazione di un nuovo libro dal titolo "Champaign - 1976", che dovrebbe essere pubblicato nel primo quadrimestre del 2019 e l'aggiornamento del suo libro "On Tour November 1971", che verrà ampliato con altre 100 pagine.
Quest'ultimo dovrebbe essere disponibile nella prima metà del 2019.
L'autore ha, inoltre, pronte altre due pubblicazioni, focalizzate sui tours di Elvis Presley di Aprile 1972 e Marzo 1974. I libri sono in edizione limitatissima - 100 copie.
Kieran Davis presenta così i suoi nuovi progetti:
Il mio sito web non è stato ancora aggiornato. Ci sono stati problemi di incompatibilità con alcuni browsers, ed è per questo motivo che alcuni link non funzionano. 
Sto cercando di risolvere il problema e spero di poter aggiornare tutto con l'inizio dell'anno.
Saranno aggiunti anche aggiornamenti ed informazioni sulle nuove pubblicazioni.
La stampa iniziale di "Elvis On Tour October 1976" sarà di 100 copie, ma se ci sarà sufficiente interesse, verrà fatta un'altra stampa.
Sì, sto lavorando sui tours di Aprile 1972 e Marzo 1974 e ad una edizione aggiornata ed ampliata di "On Tour November 1971", con circa 100 pagine aggiuntive".
Per richiedere il libro, potete inviare un'email all'autore tramite il suo sito: clicca qui!


ELVIS PRESLEY - RELEASES FTD NOVEMBRE 2018 / PUBBLICATE

Le nuove releases dell'etichetta FTD sono state pubblicate.

DOPPIO CD "FOR ELVIS FANS ONLY": in edizione super!
DISC 1: The Original Album: 
Side 1: 
01 That’s All Right - 02 Lawdy, Miss Clawdy - 03 Mystery Train - 04 Playing For Keeps - 05 Poor Boy 
Side 2: 
06 My Baby Left Me - 07 I Was The One - 08 Shake, Rattle And Roll - 09 I’m Left, You’re Right, She’s Gone - 10 You’re A Heartbreaker
Bonus Tracks:
11 That’s All Right (Takes 1-3) - 12 Harbor Lights (Take 7) - 13 I’m Left, You’re Right, She’s Gone (Slow Version Takes 4 & 5/M) - 14 When It Rains, It Really Pours
 

For Radio Fans Only Live Performances 1954-1955: 
15 That’s All Right - October 16, 1954 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
16 Blue Moon Of Kentucky - October 16, 1954 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
17 Fool, Fool, Fool - January 6, 1955 - Radio Station KDAV, Lubbock, Tx 
18 Hearts Of Stone - January 15, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
19 Shake, Rattle And Roll -  January 19, 1955 - Radio Station WJOI, Florence, Al 
20 Money Honey - January 22, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
21 I Don’t Care If The Sun Don’t Shine - January 22, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
22 Little Mama - Likely March 5, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
23 You’re A Heartbreaker - Likely March 5, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
24 Good Rockin’ Tonight - Likely March 19, 1955 - Eagles Hall, Houston, Tx 
25 I Got A Woman - Likely March 19, 1955 - Eagles Hall, Houston, Tx 
26 Tweedlee Dee - April 30, 1955 - The Louisiana Hayride (Remote), Gladewater High School, Gladewater 
27 I’m Left, You’re Right, She’s Gone - July 2, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
28 Baby Let’s Play House - August 20, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport 
29 Maybellene - August 20, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport
30 I Forgot To Remember To Forget - October 29, 1955 - The Louisiana Hayride, Municipal Auditorium, Shreveport
Disc 2: For Tv Fans Only Live Performances - 1956 Stage Show (CBS) (A.K.A. The Dorsey Brothers Show): 
01 Shake, Rattle And Roll/Flip, Flop And Fly - January 28, 1956, CBS Studio 50, New York 
02 I Got A Woman - January 28, 1956, CBS Studio 50, New York 
03 Baby Let’s Play House - February 4, 1956, CBS Studio 50, New York 
04 Tutti Frutti - February 4, 1956, CBS Studio 50, New York 
05 Blue Suede Shoes - February 11, 1956, CBS Studio 50, New York 
06 Heartbreak Hotel - February 11, 1956, CBS Studio 50, New York 
07 Tutti Frutti - February 18, 1956, CBS Studio 50, New York 
08 I Was The One - February 18, 1956, CBS Studio 50, New York 
09 Blue Suede Shoes - March 17, 1956, CBS Studio 50, New York 
10 Heartbreak Hotel - March 17, 1956, CBS Studio 50, New York 
11 Money Honey - March 24, 1956, CBS Studio 50, New York 
12 Heartbreak Hotel 1:43 March 24, 1956, CBS Studio 50, New York 

The Milton Berle Show (NBC-Tv): 
13 Shake, Rattle And Roll - April 3, 1956, The U.S.S. Hancock, Naval Station, San Diego 
14 Heartbreak Hotel - April 3, 1956, The U.S.S. Hancock, Naval Station, San Diego 
15 Blue Suede Shoes - April 3, 1956, The U.S.S. Hancock, Naval Station, San Diego 
16 Hound Dog - June 5, 1956, NBC Color City Studios, Burbank 
17 I Want You, I Need You, I Love You 3:30 June 5, 1956, NBC Color City Studios, Burbank 
The Steve Allen Show (NBC-Tv): 
18 I Want You, I Need You, I Love You - July 1, 1956, The Hudson Theatre, New York 
19 Hound Dog - July 1, 1956, The Hudson Theatre, New York German Home Recordings Bad Nauheim, Germany 
20 He Knows Just What I Need  
21 Cool Water (Fragments)  
22 Like A Baby (1 Verse)  
23 Return To Me (Fragments)  
24 Her Hand In Mine 
25 His Hand In Mine  
26 Her Hand In Mine  
27 If I Didn’t Care  
28 Are You Sincere  
29 Are You Lonesome Tonight?  
30 Stand By Me (Fragments) 


DOPPIO CD "ELVIS: HOLIDAY SEASON IN VEGAS (HILTON HOTEL '75): 
focalizzato sugli spettacoli di Elvis Presley del 13 Dicembre 1975 (Midnight Show) e 06 Dicembre 1975.

La qualità è soundboard, ma con qualche imperfezione.


DISC 1 - MIDNIGHT SHOW – DECEMBER 13/1975: 
01 C.C. Rider - 02 I Got A Woman/Amen - 03 Love Me - 04 Trying To Get To You - 05 And I Love You So - 06 All Shook Up - 07 (Let Me Be Your) Teddy Bear/Don’t Be Cruel - 08 You Gave Me A Mountain - 09 Help Me Make It Through The Night - 10 Polk Salad Annie - 11 Introductions - 12 Just Pretend - 13 How Great Thou Art - 14 Burning Love - 15 Hound Dog - 16 Softly, As I Leave You - 17 America - 18 It’s Now Or Never (Aaron Schroeder/Wally Gold) - 19 O Solo Mio - 20 Little Darlin’ - 21 Little Sister - 22 Can’t Help Falling In Love 

DISC 2 - DECEMBER 06/1975: 
01 C.C. Rider - 02 I Got A Woman/Amen - 03 Love Me - 04 Fairytale - 05 Instrumental - 06 And I Love You So - 07 Trying To Get To You - 08 All Shook Up - 09 (Let Me Be Your) Teddy Bear/Don’t Be Cruel - 10 One Night - 11 Polk Salad Annie - 12 Introductions - 13 Just Pretend - 14 How Great Thou Art - 15 Burning Love - 16 Softly, As I Leave You - 17 America - 18 Can’t Help Falling In Love (last bars missing)



DOPPIO VINILE "ELVIS - CAFE' EUROPA SESSIONS - G.I. BLUES VOL. 2": 
doppio vinile in edizione limitata. Il vinile è di 180 grammi e contiene ulteriori outtakes provenienti dalle sessions di registrazione della colonna sonora.


DISCO 1: LATO A: 
01 G.I.Blues (take 6) - 02 Tonight Is So Right For Love (take 8) - 03 What’s She Really Like (takes 14-16) - 04 Frankfort Special (remake, takes 9-10/M) - 05 Pocketful Of Rainbows (version 1, take 17) - 06 Tonight’s All Right For Love (take 6) - 07 Wooden Heart (‘Gramafunken version’- instr.) 
LATO B: 
01 Doin’ The Best I Can (takes 10-12) - 02 Shoppin’ Around (takes 1,2) - 03 Whistling Blues (instrumental) - 04 Pocketful Of Rainbows (version 1, takes 26-28) - 05 Tonight’s All Right For Love (takes 7-8) - 06 Big Boots (fast version, takes 6,5)
DISC 2:
LATO C: 
01 What’s She Really Like (takes 17-19/M + insert takes 20-22/M) - 02 G.I.Blues (takes 2-4) - 03 Tonight Is So Right For Love (take 9) - 04 G.I.Blues (take 7/M + pick up takes 8-10/M) 
LATO D: 
01 Shoppin’ Around (takes 3-5) - 02 Big Boots (medium tempo, take 1) - 03 Tonight’s All Right For Love (Tales From Vienna Woods, instr.) - 04 Frankfort Special (remake, takes 6-8) - 05 Tonight’s All Right For Love (takes 14-15) - 06 Tonight’s All Right For Love (takes 16-17) - 07 Shoppin’ Around (finale version, take 14/M, from acetate)




LIBRO + CD "THE WILD ONE '56": Nel CD sono contenuti la seconda apparizione all'Ed Sullivan Show e l'esibizione al "Tupelo Fair".

Seguendo il successo del precedente libro "Rebel With A Cause" dell'inizio dell'anno, questo libro, ad opera di David English e Pal Granlund, è composto di 228 pagine e fantastiche fotografie, tra cui 60 scoperte recentemente.

lunedì 10 dicembre 2018

ELVIS PRESLEY ILLUMINA LE STRADE DI FRIEDBERG - GERMANIA

Ne avevamo dato velocemente notizia sulla nostra pagina Facebook qualche giorno fa, ma questa bellissima iniziativa merita qualche riga in più.
A Friedberg, a nord di Francoforte, due immagini stilizzate di Elvis Presley sono diventate protagoniste in città! Queste immagini, infatti, sono state riprodotte come luci dei semafori per aiutare i pedoni ad attraversare la strada.
Questi semafori sono stati installati, in particolare, nella zona di Elvis Presley Platz.
Marion Gotz, politica locale, ha dichiarato ai giornali che le luci per i semafori sono costate circa 900 euro.
Qualcuno si è chiesto perchè la città abbia dato spazio a questa iniziativa; la risposta è semplice: Elvis Presley ha soggiornato come soldato a Friedberg da Ottobre 1958 a Marzo 1960 ed ha abitato a Bad Nauheim durante quel periodo e nessuno si è ancora dimenticato di lui, anche perchè i visitatori, fans del re del rock'n'roll, che si recano in quei luoghi ancora oggi sono moltissimi.

DOCUMENTARIO "THE KING" - NOMINATION GRAMMY

Il docu-film "The King", diretto da Eugene Jarecki,  che ha suscitato molte polemiche negli ultimi mesi, è in nomination per ricevere un Grammy Award nella categoria "Music Video/Film" come miglior film.
Questa categoria è focalizzata principalmente su concerti o documentari di carattere musicale e, solitamente, vengono premiati gli artisti, il regista ed il produttore.
In questo caso specifico, per questo film in cui Elvis Presley fa da figura metaforica per descrivere, secondo la visione del regista, il declino dell'America, il premio può essere  vinto da:
Eugene Jarecki - come regista
Christopher Frierson, Georgina Hill, David Kuhn e Christopher St. John - come produttori video.
Qualora non ci fosse, si dovrebbe creare anche un premio per le fonti di ispirazione! Se così fosse, Elvis Presley sarebbe in pole position per la vittoria molto più spesso di quanto si pensa!

Lo scorso Luglio il giornale di Memphis "The Commercial Appeal" si era espresso così:Descritto come devastante (Time Magazine), selvaggiamente ambizioso (New York Times), il film "The King", che debutta venerdì al Malco Studio, è diverso da tutte le dozzine di documentari su Elvis Presley, film drammatici e parodie che l'hanno preceduto.
Come già detto in altri articoli, il regista - - noto per i suoi documentari politici come "The Trials of Henry Kissinger" e "Why We Fight" - viaggiando sulla Rolls-Royce appartenuta ad Elvis Presley, trasforma la biografia del re del rock'n'roll in una biopsia di un Paese in declino.
Il film racconta che l'America, come Elvis, ha sperperato il suo talento, il suo potenziale ed ha tradito la promessa del suo glorioso inizio.
Girato nell'arco di circa 2 anni in luoghi simbolo della vita e carriera di Elvis Presley  - come Tupelo, Nashville, New York, Hollywood, Bad Nauheim (Germany) ed, ovviamente, Memphis - il film arriva in America circa un anno dopo il suo debutto al Festival del Cinema di Cannes, dove venne presentato con il titolo "Promised Land".
Il regista ci tiene a precisare che la proiezione a Memphis è quella per lui più significativa. Ecco perchè è tornato in città questo fine settimana: per presentare il film e rispondere a tutte le domande, dopo la proiezione delle ore 19.
"Questa è la vita e la morte per me, questo film, questo soggetto" ha detto Jarecki, in un'intervista telefonica da Los Angeles. "Ed il legame tra Memphis ed Elvis è fondamentale per quello che sto facendo".
Ha inoltre dichiarato che lui e la sua troupe hanno girato circa 2600 ore di film, la maggior parte delle quali a Memphis. 
"Ci siamo presi il nostro tempo a Memphis. Non c'è bisogno che vi dica il significato che ha Memphis nella storia di Elvis. E' l'epicentro dello scambio e della musica tra il Nord ed il Sud.
L'attore e fan di Elvis Ethan Hawke, è presente in molte scene, tra cui quelle della visita agli studi Sun Records, alla Humes High School, alla Stax Music Academy, dove gli studenti si ammucchiano dentro la Rolls-Royce e cantano due canzoni - "Chain Of Fools" di Aretha Franklin e "Memphis Train To Heaven", una canzone originale dell'istruttore dell'accademia Justin Merrick.
"Tutto è  iniziato con il mio amore per Elvis e per l'America, e la convinzione che non c'è mai stato nessuno più emblematico per la storia americana ed il sogno americano di Elvis", ha detto il regista.
"Ho visto una metafora, ho visto un'immagine poetica di come il nostro figlio più amato fosse stato alla fine ferito dal potere e dai soldi, e come tutti noi siamo rimasti feriti dal potere e dai soldi. Il film è una lettera d'amore al Paese, una lettera d'amore ad Elvis, ma una vera lettera d'amore ha anche un po' di amore violento".
Ad un certo punto del film, il biografo di Elvis Presley - Peter Guralnick - (autore dei due volumi "Ultimo Treno Per Memphis" e "Amore senza freni") - collega in modo stravagante, ma anche convincente, Elvis, Herman Melville e la Dichiarazione di Indipendenza.
"Lui è una metafora vivente di qualsiasi immagine dell'America tu possa disegnare", sottintendendo che Elvis Presley ha incarnato la promessa di vita, libertà e della ricerca della felicità.
Jarecki aggiunge: "Lui è un ammonimento. Se lo ami, non vuoi che quello che è successo a lui, succeda a noi".
Dopo aver letto tutto questo articolo, la domanda che mi sorge come fan di Elvis Presley, e che giro anche a voi altri fans, è: a prescindere dalle idee politiche del regista Eugene Jarecki riguardo l'attuale Presidente americano, che a noi non interessano in questa sede, davvero Elvis è una figura da guardare come un ammonimento? Qualcuno a cui non voler assomigliare?
Siamo sicuri che sia davvero questo il modo di guardare ad Elvis Presley, a quello che ha dato al mondo a livello umano ed artistico? E' giusto usarlo come termine di paragone per una società che, secondo il regista, sta andando in sfacelo?

LIBRO - LAS VEGAS '56 / ANTEPRIMA

E' prevista a breve la pubblicazione del nuovo libro di Erik Lorentzen, "Las Vegas '56", già annunciato lo scorso Ottobre.
Il libro è focalizzato sulla prima esperienza di Elvis Presley a Las Vegas, quel 23 Aprile 1956 al Frontier Hotel. 
Fu un'esperienza a dir poco infelice per il re del rock'n'roll, un'esperienza che lo segnò per parecchio tempo.
In queste foto vediamo, in anteprima, alcune delle pagine pubblicate nel libro.







sabato 8 dicembre 2018

ELVIS PRESLEY - IN CLASSIFICA...ANCHE NEL PARLAMENTO OLANDESE

Il Parlamento Olandese, composto da 150 deputati, ha presentato la lista delle loro 150 canzoni preferite.
Elvis Presley si è piazzato dalla posizione 54 con "Suspicious Minds" ed alla posizione 89 con "Burning Love".

Ed a proposito di classifiche...
BELGIO:
CLASSIFICA BELGIAN ALBUM TOP 200: Box "Elvis - '68 Comeback Special - 50th Anniversary Edition" entra in classifica alla posizione 128
CLASSIFICA MID-PRICE ALBUM: "Top 40 Elvis - His Ultimate Top 40 Collection" esce dalla classifica


US BILLBOARD:
CLASSIFICA US BILLBOARD ARTIST: Elvis Presley sale dalla posizione 58 alla 40.

UK, SCOZIA ED IRLANDA:
CLASSIFICA OFFICIAL SCOTTISH ALBUM: "Christmas Peace" scende dalla posizione 56 alla 66
CLASSIFICA OFFICIAL IRISH ALBUM: "ELV1S 30 #1 HITS" rientra in classifica alla posizione 94
CLASSIFICA IRISH MUSIC DVD: "Elvis - The Searcher" rimane in vetta alla classifica!

AUSTRALIA:

CLASSIFICA AUSTRALIAN MUSIC DVD: "Elvis: The King Of Rock'n'Roll" DVD rimane stabile alla posizione 20