venerdì 14 agosto 2020

ETICHETTA FTD - SET 3 CD + LIBRO "BRUCE JACKSON: ON THE ROAD WITH ELVIS"

L'etichetta Follow That Dream ha deciso di collaborare con Gary Jackson nel pubblicare nuovamente il libro "Bruce Jackson: On The Road With Elvis", già pubblicato nel 2018, ma giudicato troppo costoso per i fans a causa delle spese di spedizione dall'Australia.
Il libro sarà accompagnato da un set di 3 CD - compreso un audio-documentario - in cui si ascoltano i concerti di Elvis Presley del 18 Ottobre 1976 e, per la prima volta, direttamente dalla collezione audio di Bruce Jackson, una versione soundboard del concerto del 30 Dicembre 1976.
Bruce Jackson è stato ingegnere del suono per Elvis Presley dal 1971 al 1977 ed ha ricevuto in dono da Elvis la collana TCB. Purtroppo un incidente d'auto ha messo fine alla sua vita nel 2011.
La pubblicazione del set è prevista per il prossimo autunno.

CLICCA QUI per una descrizione dettagliata del libro.

VIDEO DI PRESENTAZIONE: 

AUGUST 11 2020 DIGIPAK 3CD PROMO from Headland Creative on Vimeo.

DVD - ELVIS PRESLEY: IL DELINQUENTE DEL ROCK'N'ROLL

Il film "Jailhouse Rock", tradotto con il titolo italiano "Il Delinquente del Rock'n'Roll", verrà pubblicato nuovamente su DVD a partire dal 07 Settembre 2020.
Ovviamente, in questo caso, non ci sarà il problema del doppiaggio e dei sottotitoli nella nostra lingua...

Source: ElvisDaybyDay

giovedì 13 agosto 2020

SET LIBRO + CD FTD - ELVIS - THAT'S THE WAY IT IS / RISTAMPA

L'etichetta Follow That Dream, come anticipato, ha pubblicato il set da 2 libri + 8 CD "Elvis: That's The Way It Is", creato in collaborazione con David English e Pal Granlund.
Il box aveva registrato il tutto esaurito ancora in fase di pre-ordine, ma le richieste continuavano ad arrivare, così l'etichetta ha deciso di fare una seconda stampa a partire da Settembre 2020.




Source: ElvisDaybyDay

BOX 5 VINILI - ELVIS PRESLEY: THE KING

L'etichetta Wagram / Indigo ha annunciato la pubblicazione di un box da 5 vinili dal titolo "Elvis Presley - The King" a partire dal 18 Settembre 2020. All'interno è contenuto un poster.

DISCO 1 - LATO A:
I Want You, I Need You, I Love You - Anyway You Want Me - Fame And Fortune - Are You Lonesome Tonight? - Anything That’s Part Of You - Surrender - That’s When Your Heartaches Begin - I Was The One

LATO B:
It’s Now Or Never - His Latest Flame - There’s Always Me - Kiss Me Quick - Something Blue - Blueberry Hill - One Night - Don’t

DISCO 2 - LATO A:
I Believe In The Man In The Sky - Silent Night - I Believe - He Knows Just I Need - His Hand In Mine - Oh Little Town Of Bethlem - I’m Gonna Walk Down Golden Stairs - Milky White Way - Take My Hand Precious Lord

LATO B:
There’ll Be Peace In The Valley - Joshua Fit The Battle - Known To Him - It’s No Secret - In My Father’s House - Mansion Over The Hilltop - Working On The Building - Swing Down, Sweet Chariot

DISCO 3 - LATO A:
Jailhouse Rock - Pocketfull Of Rainbows - Blue Hawaii - Trouble - Flaming Star - Follow That Dream - King Of The Whole Wide World - Return To Sender - Shoppin’ Around

LATO B:
King Creole - Love Me Tender - Can’t Help Falling In Love - Crawfish - (You’re So Square) Baby I Don’t Care - Mean Woman Blues - Wild In The Country

DISCO 4 - LATO A:
Blue Moon Of Kentucky - Trying To Get To You - When My Blue Moon Turns To Gold Again - I’m Gonna Sit Right Down And Cry - Poor Boy - I Forgot To Remember To Forget - When It Rains, It Really Pours - I Don’t Care If The Sun Don’t Shine - Baby Let’s Play House

LATO B:
Little Sister - We’re Gonna Move - Blue Moon - Harbor Lights - Mystery Train - Just For Old Time Sake - Milkow Blues Boogie - Old Shep

DISCO 5 - LATO A:
Long Tall Sally - Ready Teddy - Blue Suede Shoes - Such A Night - Hound Dog - That’s All Right - I Got Stung - A Big Hunk O’ Love - All Shook Up - I Need Your Love Tonight

LATO B:
Don’t Be Cruel - My Baby Left Me - Good Rockin’ Tonight - Rip It Up - Tutti Frutti - Money Honey - Heartbreak Hotel - Lawdy Miss Clawdy - Shake Rattle And Roll

SET 3 CD - ELVIS ROCKS THE HILTON

L'etichetta Straight Arrow ha annunciato la pubblicazione del set da 3 CD "Elvis Rocks The Hilton", nel quale sono contenuti i concerti del 20 Agosto 1973, del 31 Agosto 1973 e del 02 Settembre 1973.
In particolare, il concerto del 20 Agosto 1973 venne pubblicato per la prima volta nel 1995 nel cofanetto "A Profile - The King On Stage Vol. 1" dall'etichetta Fort Baxter e successivamente da altre etichette, ma mai totalmente completo e dalla fonte originale. Questa volta, invece, è disponibile nella versione integrale.
Gli altri due concerti, invece, erano già stati pubblicati da una etichetta collegata alla Straight Arrow (la Vegas Strip) nel 2008 sul CD "Getting Down The Business" e "High Spirit In Vegas", ma non con la qualità audio disponibile adesso.
Il set viene catalogato come volume 10 della serie "From The Booth Tapes", iniziata nel 2007 e viene presentato in un digipack deluxe con una raccolta di fotografie provenienti dalla stagione estiva del 1973 a Las Vegas.

CD 1 - 20 AGOSTO 1973 - Midnight Show:
Orchestra Intro - Introduction: Also Sprach Zarathustra - C. C. Rider - I Got A Woman / Amen - Love Me - Steamroller Blues - You Gave Me A Mountain - Trouble - Long Tall Sally / Whole Lotta Shakin' Goin' On / Your Mama Don't Dance / Flip Flop And Fly / Jailhouse Rock / Hound Dog - Love Me Tender - Fever - What Now My Love - Suspicious Minds - Introductions Of Singers, Musicians, Orchestra - Introduction Of Bob Hope - My Boy - Release Me - An American Trilogy - Mystery Train / Tiger Man - Help Me Make It Through The Night - How Great Thou Art - Can't Help Falling In Love - Closing Vamp / Announcements

CD 2 - 31 AGOSTO 1973 - Dinner Show:
Introduction: Also Sprach Zarathustra - C. C. Rider - I Got A Woman / Amen - Love Me - Steamroller Blues - You Gave Me A Mountain - Trouble - Long Tall Sally / Whole Lotta Shakin' Goin' On / Your Mama Don't Dance / Flip Flop And Fly /Hound Dog - Love Me Tender - Fever - Bridge Over Troubled Water - Suspicious Minds - Introductions Of Singers, Musicians, Orchestra - Introduction Of Charlton Heston & Lisa Marie Presley - My Boy - I Can't Stop Loving You - An American Trilogy - A Big Hunk Of Love - The First Time Ever I Saw Your Face - How Great Thou Art - Can't Help Falling In Love - Closing Vamp

CD 3 - 02 SETTEMBRE 1973 - Midnight Show:
Introduction: Also Sprach Zarathustra - C. C. Rider - I Got A Woman / Amen - Love Me - Steamroller Blues - You Gave Me A Mountain - Trouble - Long Tall Sally / Whole Lotta Shakin' Goin' On / Your Mama Don't Dance / Flip Flop And Fly / Hound Dog - Love Me Tender - Fever - Bridge Over Troubled Water (With Reprise) - Suspicious Minds - Introductions Of Singers, Musicians, Orchestra - . Introduction Of Hugh O'Brian, Marty Allen & Vernon Presley - My Boy - I Can't Stop Loving You (With False Start) - An American Trilogy - The First Time Ever I Saw Your Face - Mystery Train / Tiger Man - How Great Thou Art (With Reprise) - Can't Help Falling In Love - Closing Vamp

La copertina non è ancora disponibile.


Source: ElvisDaybyDay

LIBRO - ELVIS AS I REMEMBER HIM

Nash Lorene Presley, sorella di Vernon Presley e madre di Donna Presley, negli anni '80 scrisse un libro dedicato a suo nipote Elvis, dal titolo "Elvis - As I Remember Him", nel quale ripercorreva tutta la sua vita, dal momento della sua nascita.
A quel tempo, solamente 1200 copie vennero stampate, dopodiché il libro venne praticamente dimenticato.
Ora, Donna Presley è riuscita a far tornare il libro in stampa ed a renderlo nuovamente disponibile per tutti i fans.
Il libro sarà pronto per la fine di questa settimana, in concomitanza con la commemorazione del 43° anniversario della morte di Elvis Presley.
Le prime 100 copie saranno numerate e personalizzate con dedica scritta da Donna Presley; mentre, a partire dalla 101, saranno solamente autografate, ma non numerate o personalizzaate.

Potete ordinare il libro tramite la pagina Facebook di Donna Presley:
https://www.facebook.com/Donna-Presley-News-106053707669915/
Il costo del libro è di 25.00 dollari + spedizione (7.50 dollari per USA / 15.00 dollari per il resto del mondo).
Il pagamento deve essere fatto in dollari e l'indirizzo email per il pagamento su Paypal è: dkpresley2020@gmail.com

sabato 8 agosto 2020

VINILE - FROM ELVIS IN NASHVILLE / GRACELAND EXCLUSIVE

Graceland ha messo a disposizione dei fans un'edizione particolare del doppio vinile "From Elvis In Nashville", disponibile solamente nel loro negozio online.

LATO A:
You Don't Have To Say You Love Me
Mary In The Morning (Take 3 - 4)
Stranger In The Crowd (Take 5)
How The Web Was Woven (Take 1)
Got My Mojo Working / Keep Your Hands Off Of It

LATO B:
I've Lost You (Take 1)
Patch It Up (Take 1)
Just Pretend (Take 2)
Whole Lotta Shakin' Goin' On
Bridge Over Troubled Water (Rehearsal Take 1)

LATO C:
Tomorrow Never Comes (Takes 10 - 11)
Faded Love (Take 3)
I Really Don't Want To Know
I Was Born About Ten Thousand Years Ago
Make The World Go Away

LATO D:
Funny How Times Slips Away
Faded Love (Rehearsal - Country Version)
The Fool
A Hundred Years From Now (Take 1)
Little Cabin On The Hill (Take 1)
There Goes My Everything (Take 1)
I Washed My Hands In Muddy Water

CLICCA QUI per pre-ordinare il doppio vinile nello Store online di Graceland.com!


Source: Graceland.com

venerdì 7 agosto 2020

CD - SUMMER VACATION SPECIAL: ELVIS PRESLEY BY SPECIAL REQUEST

L'etichetta Elvis One ha pubblicato un nuovo CD, nella serie "New Album", dal titolo "Summer Vacation Special - Elvis Presley by Special Request".
Il CD contiene 25 canzoni, tra cui versioni mono originali e versioni album, alternate takes e versioni inedite su CD pubblicati ufficialmente, come ad esempio lo spot radiofonico di "Girls! Girls! Girls! / Fun In Acapulco" presi direttamente dallo spot originale.

Questa la tracklist:
Rock-A-Hula Baby (Mono Single Version)
Girls! Girls! Girls! (Mono Album Version)
Such A Night (Mono Single Version)
C’mon Everybody (Composite Movie Version)
Moonlight Swim (Mono Album Version)
Mexico (Dubbed Movie Version)
Dixieland Rock (EP Version)
Everybody Come Aboard (Take 5)
Down In The Alley (Screaming Grls Version Take 1)
There’s Always Me (Mono Single Version)
Slicin’ Sand (Mono Album Version)
Take Me To The Fair (Take 3)
Come What May (Take 1)
Viva Las Vegas (Take 6)
Island Of Love (Mono Album Version)
Paradise, Hawaiian Style (Take 3)
It’s Carnival Time (Movie Version)
Sand Castles (Take 1)
Blue Hawaii (Mono Album Version)
Judy (Mono Single Version)

Bonus Songs:
What A Wonderful Life
I Think I’m Gonna Like It Here (Take 5)
Riding The Rainbow (Take 6)
Anyplace Is Paradise
"Girls! Girls! Girls!" & "Fun In Acapulco" (Radio Spot)

Source: ElvisDaybyDay

SET 4 CD - FROM ELVIS IN NASHVILLE / TRACKLIST

Finalmente è stata svelata la tracklist del set da 4 CD "From Elvis In Nashville", che verrà pubblicato da RCA/Sony Legacy a Novembre 2020.

CD 1:
Opening Jam (Mystery Train) - Twenty Days And Twenty Nights - I’ve Lost You - I Was Born About Ten Thousand Years Ago - The Sound Of Your Cry - The Fool - A Hundred Years From Now - Little Cabin On The Hill - Cindy, Cindy - Bridge Over Troubled Water - How The Web Was Woven - Got My Mojo Working / Keep Your Hands Off Of It - It’s Your Baby, You Rock It - Stranger In The Crowd - I’ll Never Know - Mary In The Morning - It Ain’t No Big Thing (But It’s Growing) - You Don’t Have To Say You Love Me - Just Pretend - This Is Our Dance - Life - Heart Of Rome

CD 2:
When I’m Over You - I Really Don’t Want To Know - Faded Love - Tomorrow Never Comes - The Next Step Is Love - Make The World Go Away - Funny How Time Slips Away - I Washed My Hands In Muddy Water - Love Letters - There Goes My Everything - If I Were You - Only Believe - Sylvia - Patch It Up - Snowbird - Where Did They Go, Lord - Whole Lot-ta Shakin’ Goin’ On - Rags To Riches

CD 3:
Jam 2 (Tiger Man) - I’ve Lost You (Take 1) - The Next Step Is Love (Take 3- 6) - You Don’t Have To Say You Love Me (Rehearsal) - Patch It Up (Take 1) - Twenty Days And Twenty Nights (Take 5, 6 & 8) - How The Web Was Woven (Take 1) - Mary In The Morning (Take 3 - 4) - Just Pretend (Take 1 - 2) - Stranger In The Crowd (Take 1 - 5) - Bridge Over Troubled Water (Rehearsal - Take 1) - Patch It Up (Take 9) -  The Sound Of Your Cry (Take 3) - Where Did They Go, Lord (Take 2 - 3) - Rags To Riches (Take 2)

CD 4:
Jam 3 (I Didn’t Make It On Playing Guitar) - Faded Love (Rehearsal - Country Version) - The Fool (Take 1) - A Hundred Years From Now (Take 1) - Little Cabin On The Hill (Take 1) - Tomorrow Never Comes (Take 10 - 11) - Snowbird (Take 1) - Faded Love (Take 3) - t’s Your Baby, You Rock It (Take 3) - There Goes My Everything (Take 1) - Love Letters (Take 1) - If I Were You (Take 5) - Heart Of Rome (Take 1) - Cindy, Cindy (Take 1) - I’ll Never Know (Take 3) - Sylvia (Take 9) - It Ain’t No Big Thing (But It’s Growing) (Take 1 - 2) - Only Believe (Take 3) - Life (Take 2)

LISA MARIE PRESLEY - C'E' QUALCUNO CHE LA STA AIUTANDO?

Il sito us.blastignews.com sta ponendo un quesito a cui pochi hanno dato peso. Qualcuno che non sia devastato dal dispiacere per quello che è successo, sta aiutando Lisa Marie?

Lisa Marie Presley sta attraversando momenti veramente difficili.
Nelle ultime tre settimane ha affrontato uno dei più grandi dispiaceri della sua vita, ossia la tragica morte del figlio di 27 anni, Benjamin Keough. Poche settimane dopo aver subito questa grande perdita, Lisa Marie Presley ora affronta un'altra battaglia.
Come raccontato in questi giorni, il 03 Agosto si è dovuta presentare in tribunale a Los Angeles per affrontare colui che sarà presto il suo ex marito, Michael Lockwood, nella causa di custodia delle figlie gemelle. Il lato triste di tutta la faccenda sembra sia il fatto che stia combattendo questa  battaglia emotiva da sola.
Il rapporto di Lisa Marie con sua madre, Priscilla Presley, è stato da sempre molto teso, per la maggior parte della sua vita.
Essere l'unica figlia del Re del Rock and Roll, Elvis Presley, e di Priscilla Beaulieu è stato spesso descritto come un fattore che ha portato Lisa ad un'esistenza interiormente solitaria.
E' arrivata da sola a Los Angeles - con lei solo l'avvocato ed una guardia del corpo - per combattere contro Michael Lockwood per la custodia delle bambine e non è stato un momento facile per lei. 
Non è stata vista confortare pubblicamente Lisa Marie sua madre, Priscilla Presley (che ha comunque partecipato al funerale ed ha lasciato un messaggio sui suoi profili social in cui  ha espresso tutto il suo dolore e smarrimento per la morte del nipote) ed il fratellastro, Navarone Garibaldi.
Garibaldi è stato il grande assente al funerale di Benjamin, secondo una fonte della famiglia Presley, che ha voluto rimanere anonima.
Tutto questo porta molte persone che seguono la famiglia Presley a chiedersi da chi Lisa Marie stia ricevendo il sostegno emotivo di cui ha sicuramente bisogno in queste terribili settimane.
Non è stata, comunque, una grande sorpresa che Navarone non si sia presentato al servizio funebre per Benjamin. Lui e Lisa Marie non hanno avuto un bel rapporto tra fratelli nel corso degli anni.
Poco è stato detto su Navarone dal 2017, quando ha insultato pubblicamente Lisa Marie sul suo profilo Instagram, affermando che Lisa Marie non era una brava persona, offendendola in modo decisamente pesante ed augurandole di morire.
Nella didascalia Navarone scrisse: "2 serpenti nell'erba. Un maestro del tradimento...ed uno a cui affiderei la mia vita". (Vedi il post di Navarone alla fine di questo articolo).
(N.d.R.: Ricordo di aver seguito personalmente quel post ed i fans di Elvis e Lisa Marie si sono scatenati nel difenderla). 
Navarone cancellò rapidamente la frase in cui le augurava di morire, ma non prima che numerosi fan di Presley lo vedessero e lui ne pagasse le conseguenze.
Sembra che Lisa e Navarone non siano mai andati davvero d'accordo, e Priscilla Presley sia parte dell'animosità dei fratellastri l'uno verso l'altro. (N.d.R. Non si sa precisamente in quali termini: se per gelosia dei ragazzi nei confronti della madre o per altri motivi).
Nonostante Navarone non si sia presentato al funerale di suo nipote Benjamin, ha condiviso un post sulla sua pagina Instagram.
Tornando alla domanda in cui si si chiede chi stia aiutando Lisa Marie, sembra che una spalla d'appoggio le sia arrivata, in questi giorni, da Nicholas Cage.
Le fotografie dei giorni scorsi l'hanno mostrata mentre lasciava il tribunale dopo l'udienza per la custodia delle figlie ed è apparsa emotivamente a terra. C'è chi asserisce che fosse sconvolta all'uscita del tribunale a causa di tutte le accuse che Lockwood le ha mosso contro, dubitando persino delle sue attuali capacità mentali.
Speriamo che le prossime udienze portino qualche buona notizia che possa sollevarle il morale almeno da questo punto di vista e le domande sul fatto che abbia qualcuno ad aiutarla trovino una risposta che rincuori chi vuole bene a lei ed alla famiglia Presley/Keough.

giovedì 6 agosto 2020

SET CD / VINILE - FROM ELVIS IN NASHVILLE / COMUNICAZIONE SONY LEGACY

Proprio ieri vi abbiamo dato notizia della nuova release in arrivo da Sony Legacy: "From Elvis In Nashville". Oggi la casa discografica ha rilasciato una lunga dichiarazione in proposito.
"RCA / Legacy Recordings, parte di Sony Music Entertainment, è felice di annunciare l'imminente pubblicazione di "From Elvis In Nashville", una collezione di 4 CD nella quale è presentata la cronaca definitiva della mitica maratona di sessions del 1970 con i "Nashville Cats".
Incisa nello Studio B della RCA a Nashville nell'arco di cinque epici giorni e notti in Giugno del 1970 (con una session aggiunta il 22 Settembre), le incisioni di Elvis derivanti da queste sessions formano l'essenza di tre dei suoi album in studio di maggior successo degli anni '70: 
"Elvis: That's The Way It Is", "Elvis Country" e "Love Letters From Elvis".
Ora, per la prima volta, le incisioni masters delle sessions del 1970 allo Studio B possono essere riunite insieme in un unico album. 
In "From Elvis In Nashville", le tracce della maratona di sessions del 1970 sono presentate con un ottima qualità audio, remixata nuovamente dall'ingegnere Matt Ross-Spring senza le sovra-incisioni aggiunte o le orchestrazioni delle pubblicazioni precedenti.
"From Elvis In Nashville" sarà disponibile in un box da 4 CD in cui sono stati incluse rare ed inedite outtakes delle sessions del 1970.
Sarà disponibile anche una versione da 2 vinili.
Alla fine degli anni '60, Elvis Presley, cantante dalla potenza atomica degli anni '50, aveva messo il suo marchio nel decennio della rivoluzione rock, riabilitando se stesso come forza culturale e musicale. L'elettrizzante " '68 Comeback Special" aveva fatto la storia della televisione ed il suo tanto atteso ritorno ad incisioni che non fossero colonne sonore - realizzate all'American Sound Studio di Chips Moman a Memphis a Gennaio e Febbraio 1969 - aveva regalato successi come "In The Ghetto", "Don't Cry Daddy", "Kentucky Rain" e "Suspicious Minds" (l'ultimo disco di Elvis a raggiungere la vetta delle classifiche) ed un paio di bellissimi album, come "From Elvis In Memphis" e "From Memphis To Vegas / From Vegas To Memphis".
"From Elvis In Memphis" funge da specchio e fa il paio con le sue precedenti registrazioni a Memphis, portando novità, esuberanza, umorismo e risonanza emotiva alle sessions dello Studio B.
Per le sue prime registrazioni degli anni '70, Elvis ha rivisitato il progetto che ha reso le sue sessions all'American Sound Studio così piene di successo. 
Poiché odiava fare sovra-incisioni, ha voluto incidere dal vivo in studio con una band in sintonia con la sua sensibilità. Liberato dagli obblighi nei confronti degli editori discografici, Elvis è stato in grado di selezionare e registrare brani contemporanei e significativi per lui, covers - compresa la sua interpretazione trascendente di "Bridge Over Trouble Water" - fino al materiale epico che dava forza al suo soggiorno a Las Vegas ed al ritorno alle esibizioni dal vivo. Nel 1970 Elvis si è esibito per due mesi in un ingaggio all'International, facendo due concerti a sera.
Se le registrazioni dell'American Sound a Memphis hanno aperto le porte al ritorno di Elvis sul palcoscenico ed in cima alle classifiche, le sue registrazioni successive - le favolose sessions della maratona di Nashville del 1970 - hanno gettato le basi per un'altra rivoluzione nella musica pop. 
Sotto la direzione del produttore Felton Jarvis, Elvis ha unito le forze con uno dei più potenti gruppi di musicisti per creare un capitolo spesso sottovalutato nella ricca eredità di Presley.
Lavorando con i favolosi "Nashville Cats" per il suo primo album del 1970, Elvis Presley è entrato in contatto con una cerchia di musicisti contemporanei che includeva Johnny Cash, Bob Dylan, Neil Young, George Harrison ed altri.
In Giugno del 1970, Elvis tornò allo Studio B della RCA per creare un nuovo sound per il nuovo decennio. Dal 1958 al 1971, Elvis ha inciso oltre 200 brani allo Studio B, iniziando con cinque brani classici, tra cui "A Fool Such As I" - prima di essere spedito in Germania con l'esercito americano nel 1958; ha inciso "Elvis Is Back!", il suo primo album post-servizio militare, presso lo Studio B in Marzo-Aprile del 1960.
Per le sue sessions di Nashville del 1970, Elvis è stato in grado di selezionare il suo repertorio e, scavando nella ricca varietà di musica americana, ha combinato elementi di bluegrass, honky tonk, swing occidentale ed il rockabilly - che aveva praticamente inventato con il pop contemporaneo - ballate e spettacoli epici contemporanei. 
Portando un nuovo e vitale approccio alla musica pop e country, le canzoni di Elvis in "From Elvis In Nashville" hanno anticipato ed abbracciato le tendenze emergenti. 
Queste sessions sono ampiamente riconosciute tra le migliori di Elvis a causa dell'innegabile chimica tra Elvis e la sua fantastica band dello studio, composta dal poli-strumentista Charlie McCoy (il cui curriculum include "Highway 61 Revisited" e "Blonde On Blonde" di Bob Dylan, oltre ad aver lavorato con Paul Simon, Tanya Tucker, Bob Seger, Willie Nelson); il bassista Norbert Putnam (Roy Orbison, Linda Ronstadt, JJ Cale, Tony Joe White, ecc.) ed il pianista David Briggs (che ha lavorato con Dean Martin, Joan Baez, BB King, Johnny Cash, Dolly Parton, Tony Joe White, George Harrison, tra gli altri).
Conosciuti con il nome di "Nashville Cats", questo gruppo da studio finemente affinato, come lo stesso Elvis, collegava i mondi della musica pop, rock e country. Per le sessions di Giugno, Elvis ha portato il chitarrista che stava con lui sul palcoscenico, James Burton; ed Eddie Hinton (chitarra solista nella sessione di Settembre). Elvis suona la chitarra acustica durante le sessions di Giugno.
I cinque giorni di "maratona" - con il lavoro che iniziava presto la sera e proseguiva fino all'alba - hanno prodotto un'ampia varietà di materiale, inclusa una vivace interpretazione di "Funny How Time Slips Away" di Willie Nelson , la straziante "I've Lost You" e la potente "Bridge Over Troubled Water". Una versione selvaggia e unica di "Whole Lotta Shakin' Goin 'On" è stato uno dei momenti più belli della session di un giorno soltanto del 22 settembre.
La musica creata da Elvis nella sua "maratona di sessions" del 1970, presentata qui senza strati di sovra-incisione ed ascoltata nelle sue versioni originali, si colloca tra le migliori di Presley e si è dimostrata estremamente influente. Ha stabilito le direzioni musicali che lui ha seguito per il resto della sua carriera, ha anticipato i suoi successi radiofonici pop-country degli anni successivi ed ha modellato i suoni per le innumerevoli stars della musica country che sarebbero arrivati in seguito.
"From Elvis In Nashville" offre uno sguardo intimo nel mondo di Elvis e nel modo in cui ha fatto musica che durerà per sempre.
Si presume che la data di pubblicazione potrebbe essere Novembre 2020.


Source: Sony/Legacy

mercoledì 5 agosto 2020

SET CD / VINILE - FROM ELVIS IN NASHVILLE

Sony Legacy inizia, finalmente, a mostrare qualcosa riguardo il nuovo set "From Elvis In Nashville", che sarà disponibile nelle versioni da 2 vinili e da 4 CD e nel quale sono contenute le registrazioni di Elvis Presley agli studi RCA di Nashville di Giugno 1970.
Ancora non si conosce la tracklist e la data precisa di pubblicazione, sebbene qualche mese fa fosse stata  ipotizzata il 07 Agosto 2020.
Vi terremo aggiornati.


Source: ElvisDaybyDay


martedì 4 agosto 2020

LISA MARIE PRESLEY - INIZIATE LE UDIENZE PER LA CUSTODIA DELLE FIGLIE

Ieri, Lunedì 03 Agosto, sono iniziate le udienze in Tribunale, durante le quali Lisa Marie Presley ed il suo ex marito Michael Lockwood combatteranno per la custodia delle figlie, Finley ed Harper.
Lisa Marie Presley affronta tutto questo portandosi addosso l'immenso dolore per la morte di suo figlio Benjamin; dolore che, paradossalmente, potrebbe, purtroppo, diventare il suo tallone d'Achille.
Il suo ex marito, infatti, ha tutte le intenzioni di usare qualsiasi mezzo, anche il più meschino, per portarle via le bambine.
I due si sono incontrati ieri durante un'udienza privata a Los Angeles e, a quanto pare, stando a quanto riferisce una fonte, Michael Lockwood sta facendo ogni tentativo possibile per mettere fine a questa faida per il bene delle loro figlie.
Per riuscire nel suo intento (mettere fine alla faida o portare via le bambine a Lisa Marie??!) ha assunto l'avvocato Joseph Yanni, dello studio legale "Yanny & Smith" di Los Angeles, dopo mesi in cui è rimasto senza rappresentanza legale, a causa di mancati introiti dovuti alla pandemia di Coronavirus.
La fonte ha fatto sapere che: "Il mondo di Michael si è completamente capovolto negli ultimi 4 anni ed è devastato anche per la morte di Benjamin, a cui ha fatto da patrigno negli ultimi 10 anni. E' dispiaciuto per tutta la famiglia e vuole semplicemente quello che è meglio per le figlie durante questo traumatico momento; tutti vogliono che questo finisca e si possa andare avanti e soffrire in pace. Michael ha assunto Joseph perché è una potenza assoluta ed è andato anche contro la chiesa (Scientology), che sarà menzionata molto spesso durante il processo, visto il presunto precedente coinvolgimento di Lisa".
Lisa Marie ieri si è presentata con un abito nero, occhiali scuri ed una mascherina nera, accompagnata da una guardia del corpo e dal suo avvocato, Gary Fishbein.
Michael...tutto il contrario: vestito blu, camicia e cravatta porpora, mascherina nera e cappello.
L'avvocato Yanni, assunto da Lockwood, è stato il rappresentante legale di Scientology dal 1983 al 1987, vincendo un'importante causa contro un ex dirigente, accusato di aver cospirato per rubare gli insegnamenti segreti della cosiddetta "religione". Successivamente l'avvocato ha tagliato i ponti perché si è trovato in disaccordo con i metodi usati dalla chiesa contro coloro che dimostravano disaccordo con i loro metodi; Scientology, da parte sua, ha riferito che, invece, l'avvocato è stato licenziato perché inadeguato. La causa andò avanti per mesi, ricorrendo anche all'uso di investigatori privati che, pagati da Scientology, tenevano sotto controllo Yanni. Alla fine Yanni è stato risarcito con 154.000 dollari per danni.
Tra i suoi clienti ci sono celebrità del calibro di Bob Dylan, i Greateful Dead ed altri, che hanno fatto causa alla Apple per l'uso improprio del loro nome.
Questo è il calibro dell'avvocato assunto da Lockwood, il quale, ha ora un debito di parecchie migliaia di dollari per spese legali e non è ancora riuscito a farselo pagare da Lisa Marie Presley, come invece avrebbe voluto. Nei documenti presentati ha dichiarato che l'accusa mossa contro di lui relativa alla detenzione di materiale pedo-pornografico fa parte della "tecnica del bersaglio facile" usata dal Scientology, ma non c'è nessun riscontro reale, visto che non c'è mai stato nessun seguito in tal senso alle accuse mosse da Lisa Marie.
Durante l'udienza, Lockwood ha ribadito le sue preoccupazioni riguardo una possibile/probabile ricaduta di Lisa Marie nella dipendenza di sostanze ed alcool a causa dello stato psicologico in cui si trova dopo la tragedia per la morte di suo figlio Benjamin, e per la possibile presenza di armi da fuoco nella casa in cui abitavano anche Finley ed Harper, ossia la casa in cui Benjamin ha perso la vita.
A tal proposito, ha detto esplicitamente di non essere sicuro che Lisa Marie fosse sobria nemmeno in quel preciso momento ed ha chiesto che, durante il periodo del processo, vengano eseguiti test "a sorpresa" per verificare lo stato della sua ex moglie.
Dal punto di vista finanziario, ha ribadito ancora una volta che lui riesce a guadagnare solamente 1.000 dollari al mese, mentre la figlia di Elvis Presley ne guadagna oltre 1.000.000 all'anno, pertanto chiede che lei paghi tutte le sue spese legali ed, inoltre, si accolli il suo mantenimento, in modo che lui possa continuare a vivere nella stessa agiatezza a cui si era abituato quando viveva con lei.
Lisa Marie, da parte sua, durante questa prima udienza, è rimasta in silenzio ad ascoltare tutte le accuse che le venivano rivolte, facendo solamente presente di essere sobria da oltre 3 anni. Nel secondo giorno di udienza sarà il suo turno ed avrà modo di esporre il suo punto di vista e le sue richieste.
Vi terremo aggiornati!

Source: Varie

TODD SLAUGHTER DIFENDE L'OPERATO DEL COLONNELLO PARKER

Il tabloid inglese Express si occupa abbastanza spesso di Elvis Presley. In particolare, negli ultimi mesi, ha pubblicato un paio di articoli relativi a conversazioni avute con Todd Slaughter, storico presidente del Fan Club inglese, nelle quali Todd ha espresso le sue opinioni sulla vita di Elvis Presley e poi sul Colonnello Parker. 
"I fans di Elvis non hanno guardato spesso con simpatia al Colonnello Tom Parker. Il Colonnello Tom è stato accusato da molti di aver gestito male gli affari di Elvis, anche per quanto riguarda la cifra esorbitante dei suoi profitti.
Il Colonnello non era come molti lo dipingono. Viene raffigurato come un personaggio di Svengali e, ad essere onesti, la maggior parte dei managers delle pop stars, nel corso degli anni, hanno fatto di peggio.
Forse il Colonnello Parker non era diverso, ma ha lavorato sodo per Elvis. Anche quando Elvis era in tour, lui andava nella città successiva, si assicurava che radio e TV fossero a conoscenza dell'arrivo di Elvis. Faceva in modo che venissero aggiunte locandine in giro, anche se il luogo del concerto era già tutto esaurito, perché il suo mestiere era vendere Elvis. Si dedicava a promuovere l'immagine di Elvis".
Secondo Todd, il Colonnello Tom non era assolutamente l'uomo che molti hanno creduto.
"Nei confronti dei fans britannici, si è comportato meglio di molti altri managers, perché si è preso veramente del tempo per incontrarli. Con me, personalmente, è stato molto molto gentile. Pertanto ho visto un lato diverso del Colonnello Parker.
E' stato detto che prendesse il 50% dei guadagni di Elvis, ma non è vero. Prendeva il 25%, che, a quel tempo, era la tariffa standard".
Todd ha poi aggiunto che il Colonnello prendeva il 50% sui gadgets ed altre cose, ma non sui guadagni di Elvis Presley.
Come, giustamente, ha fatto notare il sito EIN, si potrebbe pensare che Todd Slaughter dica il vero se non ci fosse una sentenza nella causa legale del 1979 tra Lisa Marie Presley - erede di Elvis - ed il Colonnello Parker, nella quale il giudice Joseph W. Evans ha scritto: "...il compenso ricevuto dal Colonnello Tom Parker è eccessivo e lascia attonita la Corte".
L'avvocato Blanchard Tual ha trascorso mesi ad analizzare i documenti finanziari di Parker: la sua teoria, tirando le somme, è che Parker abbia "venduto" Elvis a buon prezzo all'Hilton per ripagare i suoi debiti di gioco, che ammontavano a qualche milione di dollari. 
Inoltre, il tasso per i diritti d'autore che la RCA pagava ad Elvis era di molto inferiore rispetto a quello pagato a qualsiasi altro artista che registrasse lo stesso livello di vendite.
La conclusione dell'avvocato è stata che il Colonnello Parker e la RCA abbiano lavorato in simbiosi contro gli interessi di Elvis Presley.
E' evidente che, se la sentenza del giudice è stata in favore di Lisa Marie Presley, c'era sicuramente qualcosa che non era stato fatto come avrebbe dovuto.

CLICCA QUI per leggere l'altro articolo con le dichiarazioni di Todd Slaughter sulla vita di Elvis.

Source: Express.co.uk

lunedì 3 agosto 2020

FILM - "ELVIS: THAT'S THE WAY IT IS" FINALMENTE ARRIVA NEI CINEMA!

Dopo un susseguirsi di date, rinvii, conferme e smentite, sembra che, finalmente, il film "Elvis - That's The Way It Is" sia pronto per debuttare nei cinema per il suo 50° anniversario.
La data è una soltanto per tutti: il 13 Agosto 2020.
I Paesi che avranno l'onore di ospitare Elvis Presley nelle loro sale cinematografiche sono:  Regno Unito
Irlanda
Germania
Austria
Svizzera
Svezia
Danimarca
Finlandia
Norvegia
Estonia
Lettonia
Lituania
Australia
Nuova Zelanda.
Se qualcuno di voi volesse recarsi in Austria o in Svizzera o in qualche altro Paese europeo, può consultare il sito ufficiale dell'evento ed acquistare il proprio biglietto.
Non si conoscono ancora le modalità in cui sarà permesso riempire i cinema, date le linee guida sul distanziamento sociale dovute al Coronavirus, ma quello che si sa per certo, al momento, è che l'Italia, purtroppo, non è rientrata nella lista dei Paesi in cui il film verrà proiettato.

 

 Source: Email