sabato 4 febbraio 2023

LISA MARIE PRESLEY - GESTIONE FONDO FIDUCIARIO: PRISCILLA PRESLEY RILASCIA DICHIARAZIONE UFFICIALE

In questi ultimi giorni siamo stati inondati da più parti dalla medesima notizia.
Secondo fonti più o meno autorevoli e credibili, comprese quelle italiane nelle ultime ore, Priscilla Presley pochi giorni dopo la scomparsa di Lisa Marie - avvenuta per arresto cardiaco il 12 Gennaio 2023 - avrebbe iniziato una battaglia legale per contestare la validità e l'autenticità di una modifica, avvenuta nel 2016, al fondo fiduciario creato da Lisa Marie nel 2010, mediante la quale Priscilla veniva rimossa dalla gestione del fondo e sostituita da Riley e da Benjamin Keough. Questo sostanzialmente è quanto ci è stato propinato in questi giorni.
In base, poi, alla testata da cui provenivano le notizie, le interpretazioni erano varie e le conclusioni che sono state tirate dai giornalisti, dai fans e da chiunque lo sono state altrettanto, ipotizzando addirittura una spaccatura nella famiglia ed una battaglia legale, che potrebbe protrarsi per anni, tra Priscilla e Riley.
Fino ad ora, come Fan Club, ci siamo astenuti dal rincorrere le varie notizie e le varie versioni propinate dai media, nell'attesa che arrivasse una dichiarazione ufficiale che calmasse le acque e che ci aiutasse a capire meglio la situazione.
Nelle ultime ore Priscilla Presley ha deciso di prendere in mano la situazione e fare una dichiarazione che possa fare luce e chiarezza.
Il magazine "People", che si è occupato anche della diretta della cerimonia commemorativa da Graceland in onore di Lisa Marie ed a cui quest'ultima ad Agosto 2022 aveva affidato un suo scritto a cuore aperto in cui ha parlato del viaggio attraverso il dolore devastante della perdita di suo figlio, ha raccolto Venerdì 03 Febbraio 2023 la dichiarazione di Priscilla Presley.
Queste le parole di Priscilla:
"Ho amato Elvis tanto quanto lui ha amato me. Lisa è il risultato del nostro amore. Per chiunque pensare qualcosa di diverso sarebbe una parodia dell'eredità di famiglia e sarebbe irrispettoso di ciò che Elvis ha lasciato nella sua vita".
Dopodiché ha fatto riferimento ad una persona che l'ha molto delusa e che ha preso l'iniziativa di parlare a nome della famiglia, pur non avendone nessun diritto, sebbene abbia una rilevanza nell'azienda di famiglia.
"Questa persona non è un rappresentante di Elvis o della nostra famiglia. Per favore, concedeteci il tempo di cui abbiamo bisogno per lavorare insieme e risolvere la questione. Vi prego, ignorate i pettegolezzi. Considerando che sono sempre stata presente per quello che Elvis ci ha lasciato, per la nostra famiglia e per i fans, continuerò a forgiare un sentiero in questa direzione con rispetto, onestà, dignità, integrità e amore".
Priscilla non ha voluto fare il nome di questa persona che l'ha delusa e che si sta prendendo libertà non sue.
Nell'articolo del magazine "People" viene fatto presente che Joel Weinshanker, socio nella gestione della Elvis Presley Enterprises, partecipando a Sirius XM's Elvis Radio per ricordare Lisa Marie Presley, ha dichiarato:
"Tutti sanno che, quando Elvis morì, lasciò tutto alla sua bambina. Lo fece sapendo che lei era l'unica che poteva portare avanti quello che lui lasciava. Abbiamo lavorato bene insieme perché entrambi volevamo il meglio per Elvis, indipendente da quello che altri volevano fare".
Weinshanker ha detto che Lisa Marie è sempre stata molto chiara sul fatto che volesse lasciare la gestione a Riley ed a Ben.
La cosa non dovrebbe stupire più di tanto, visto che, considerata l'età di Priscilla, appare ovvio che il futuro di Graceland possa andare in mano solamente ai figli di Lisa, pertanto la dichiarazione di Weinshanker sembra non svelare alcunché di misterioso, ma solamente una volontà dettata dalla logica  del buon senso e dal passare inesorabile del tempo.
Con la scomparsa di Ben, tutto sarebbe passato in automatico a Riley, in base alla modifica datata 2016, ma Priscilla ed i suoi avvocati vogliono capire come mai ci sono alcune incongruenze nel documento di rettifica, tra cui un errore nello spelling del nome e cognome di Priscilla e la mancata notifica a lei dei documenti che certificano la sua estromissione dalla gestione del fondo fiduciario, come previsto dalle clausole del fondo fiduciario stesso.
La prima udienza per verificare la validità di tale documentazione è fissata per il 13 Aprile 2023.
Provvederemo a dare altre notizie quando le comunicazioni saranno autorevoli e sicure.

venerdì 3 febbraio 2023

DOCUMENTARIO - JUST A BOY FROM TUPELO / PUBBLICATO

All'inizio di Gennaio la Warner Bros., in concomitanza con l'88° compleanno di Elvis Presley ed in collaborazione con HBO Max, aveva annunciato la proiezione del documentario dal titolo "Just A Boy From Tupelo: Bringing Elvis To The Big Screen", focalizzato sulla realizzazione del film di Baz Luhrmann e che dava la possibilità agli spettatori di vedere cosa significa dare vita ad un film come quello che abbiamo visto nelle sale cinematografiche l'anno scorso.
Il filmato, della durata di circa 30 minuti, che venne proiettato in esclusiva su HBO Max è stato messo a disposizione di tutti su Youtube da Warner Bros.
E' disponibile qui sotto oppure, qualora non fosse più visibile, CLICCA QUI! 

 

Source: Youtube

giovedì 2 febbraio 2023

SET 8 CD - ELVIS PRESLEY: THE BEST DAYS

Verrà pubblicato dall'etichetta Laser Media a partire dal 31 Marzo 2023 il set da 8 CD dal titolo "Elvis Presley: The Best Days - Legendary Broadcast Recordings From The King Of Rock".
Vi daremo informazioni relative alla tracklist non appena disponibili.

DVD - DVD - SOLD OUT! VOLUME 1 (NUOVA EDIZIONE)

L'etichetta Pyramid ha comunicato in queste ore la ripubblicazione del volume 1 della ormai famosa serie di DVD dal titolo "Sold Out!" e lo presenta come segue:
Completamente rinnovato e ora disponibile.
Pubblicazione iconica completamente ricreata con qualità e grafica migliorate.
Edizione rigorosamente limitata.
Alla sua uscita iniziale in Dicembre 2020, "Sold Out volume 1" ha suscitato scalpore nel mondo di Elvis. E per molti ha aperto le porte a una nuova area del collezionismo. Alcuni dei collezionisti di fascia alta sono rimasti basiti dal fatto che questo filmato fosse "sfuggito", ma molti fans erano elettrizzati dal fatto che questi filmati unici in 8 mm fossero ora disponibili per loro a un prezzo accessibile.
Abbiamo fatto un passo indietro verso i trasferimenti originali in alta risoluzione per rifare questa pubblicazione da zero. Niente più filigrane o loghi sul filmato; quello che avete qui è il miglior filmato 8 mm in circolazione con la migliore qualità possibile.
Nessuna alterazione, nessuna modifica: solo il video autentico, come originariamente filmato.
Ciascuno dei 19 filmati è stato rimasterizzato con risultati eccellenti. Questa rimane la versione più godibile che celebra The King dal vivo, catturata su 8mm.
Abbiamo ricevuto numerose richieste di recente affinché ristampassimo questo titolo, che ora sta andando a prezzi folli nel mondo di Elvis. Quindi, siamo lieti di annunciare questo completo rinnovamento di "Sold Out volume 1".
Ci rendiamo conto che ora che le riprese in 8 mm vengono improvvisamente offerte ovunque, può essere fonte di confusione per alcuni capire cosa è essenziale - e cosa non lo è -, ma molti sarebbero d'accordo sul fatto che questa pubblicazione è tutto ciò di cui avete veramente bisogno. Questo è davvero il meglio del meglio.
E per la prima volta, le note di copertina raccontano la storia dietro questa versione rivoluzionaria, con una motivazione che sconvolgerà e sorprenderà alcuni di voi.
Stiamo già ricevendo parecchi preordini per questa Deluxe Edition, che è stampata in edizione molto limitata e ci aspettiamo che si esaurisca velocemente. Confezionato in un digipack deluxe a tre pannelli, questo è davvero il massimo possibile. Ora disponibile.

Quando questo primo volume nelle pubblicato nel 2020, sollevò un polverone nel mondo delle pubblicazioni pirata di Elvis Presley. Per saperne di più: CLICCA QUI!

Source: FECC

martedì 31 gennaio 2023

VINILE COLORATO - ALBUM ELVIS PRESLEY

Verrà pubblicato a partire dal 31 Marzo 2023 dall'etichetta 20th Century Masterworks (H'art) il celeberrimo primo album di Elvis Presley dal titolo "Elvis Presley" su vinile di colore verde.
Le canzoni contenute sono quelle originali con aggiunta di brani bonus.
LATO A:
Blue Suede Shoes - I'm Counting On You - I Got A Woman - One-Sided Love Affair - I Love You Because - Just Because
Bonus:
Don´t Be Cruel - Hound Dog - Love Me Tender
LATO B:
Tutti Frutti - Tryin' To Get To You - I'm Gonna Sit Right Down And Cry (Over You) - I'll Never Let You Go - Blue Moon - Money Honey
Bonus:
Shake, Rattle And Roll - I Want You, I Need You, I Love You - Heartbreak Hotel

ASTA - MANOSCRITTO ORIGINALE TESTO CANZONE "HEARTBREAK HOTEL"

Il manoscritto originale del testo della canzone "Heartbreak Hotel", composto da Mae Boren Axton e da suo marito Tommy Durden, è stato messo all'asta da GWS Kruse e venduto per la somma di 165.000 dollari ed è stato presentato come segue:
"Testo originale di Elvis Presley "Heartbreak Hotel" scritto a mano da Mae Boren Axton.
Questo meraviglioso pezzo di storia della musica è un foglio manoscritto originale del testo in lavorazione per quella che sarebbe diventata la canzone di successo di Elvis Presley "Heartbreak Hotel". Questi versi sono stati scritti da Mae Boren Axton, un'insegnante di scuola superiore con un background nella promozione musicale, e Tommy Durden, un cantautore di Jacksonville.
Si dice dagli storici che Mae abbia giocato un ruolo cruciale nella strategia che ha lanciato la carriera di Elvis Presley. Mae incontrò Elvis per la prima volta nel 1955, all'incirca nel periodo in cui stava iniziando con la SUN Records, e lei stava facendo un po' di pubbliche relazioni per il Colonnello Parker attraverso i suoi programmi televisivi e radiofonici, che promuovevano i suoi pacchetti di spettacoli in Florida.
Le fu chiesto dal manager di Elvis dell'epoca, Bob Neal, di intercedere per far entrare Elvis in un tour del Colonnello Parker, in modo da convincere Elvis che Neal aveva i contatti per rappresentarlo adeguatamente.
Mae Axton registrò un'intervista radiofonica con Elvis nel 1955 a Jacksonville e portò Elvis nello show di cui Hank Snow era l'attrazione principale.
"Heartbreak Hotel" venne scritta in Ottobre del 1955 e presentata da Mae Boren Axton ad Elvis Presley, che si innamorò della canzone ed alla fine la registrò nel Gennaio 1956 per la sua nuova etichetta, la RCA Victor.
Questo è stato un punto cruciale nella carriera di Elvis poiché si era appena trasferito alla RCA e questo divenne il suo primo singolo.
I testi sono scritti a mano a matita e firmati da Mae Boren Axton e Tommy Durden e hanno anche varie modifiche e correzioni. Il foglio è accompagnato da una lettera di autenticità di James Spence Authentication".

A Novembre del 2020 questo manoscritto era già stato messo all'asta su internet alla Weiss Auctions, ma era rimasto invenduto.
Sempre nel 2020 è stato pubblicato il libro "Walk A Lonely Street - Elvis Presley, Country Music & The True Story of Heartbreak Hotel", interamente dedicato a tutti i retroscena della creazione del testo di questa celebre canzone.


ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (AGGIORNATE AL 28 GENNAIO 2023)


La canzone "Where No One Stands Alone", cantata in duetto con Lisa Marie Presley, rientra nella classifica "Rock Digital Song Sales" Billboard americana; mentre il film "ELVIS" conquista la vetta della classifica irlandese.

CLASSIFICA BILLBOARD:
TOP 200 ALBUM:
"The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 101 alla 49
TOP 200 ALBUM: "ELVIS Movie Picture Soundtrack" rientra alla posizione 188
TOP CURRENT ALBUM SALES: "ELVIS Movie Picture Soundtrack" sale dalla posizione 86 alla 55
CATALOG ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 37 alla 13
SOUNDTRACK ALBUM: "ELVIS Movie Picture Soundtrack" sale dalla posizione 7 alla 6
TOP COUNTRY ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 12 alla 10
TOP ROCK AND ALTERNATIVE ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 15 alla 9
TOP ROCK ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 10 alla 8
ROCK DIGITAL SONG SALES: "Suspicious Minds" rientra alla posizione 10
ROCK DIGITAL SONG SALES: "Where No One Stands Alone" - Duetto con Lisa Marie Presley - rientra alla posizione 11
ROCK DIGITAL SONG SALES: "Can't Help Falling In Love" rientra alla posizione 13
HOT DANCE / ELECTRONIC SONG: "Toxic Las Vegas" scende dalla posizione 26 alla 34

CLASSIFICA CANADA:
BILLBOARD CANADIAN ALBUM TOP 100:
"ELV1S 30 #1 Hits" rientra alla posizione 36

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL ALBUM TOP 100:
"ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 20 alla 25
OFFICIAL COMPILATION ALBUM: "ELVIS Movie Picture Soundtrack" scende dalla posizione 52 alla 63
OFFICIAL DOWNLOAD ALBUM: "The 50 Greatest Hits" scende dalla posizione 45 alla 65
OFFICIAL STREAMING ALBUM TOP 100: "ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 15 alla 21
OFFICIAL SOUNDTRACK ALBUM: "ELVIS Movie Picture Soundtrack" scende dalla posizione 5 alla 8
OFFICIAL COUNTRY COMPILATIONS TOP 20: "From Elvis In Nashville" sale dalla posizione 12 alla 10
OFFICIAL AMERICANA ALBUM: "Back In Nashville" scende dalla posizione 32 alla 37
OFFICIAL VIDEO TOP 100: "ELVIS" sale dalla posizione 3 alla 2
OFFICIAL DVD: "ELVIS" sale dalla posizione 3 alla 2
OFFICIAL FILM ON DISC: "ELVIS" sale dalla posizione 3 alla 2
OFFICIAL MUSIC DVD: "Elvis The Searcher" sale dalla posizione 49 alla 31

CLASSIFICA IRLANDA:
OFFICIAL IRISH ALBUM TOP 100:
"ELVIS 30 #1 Hits" scende dalla posizione 21 alla 29
OFFICIAL IRISH VIDEO TOP 50: "ELVIS" sale dalla posizione 2 alla 1
OFFICIAL IRISH COMPILATION ALBUM TOP 100: "ELVIS Movie Picture Soundtrack" scende dalla posizione 19 alla 21

CLASSIFICA GRECIA:
OFFICIAL IFPI TOP 75 ALBUM SALES:
"ELVIS 30 #1 Hits" scende dalla posizione 10 alla 50

Source: ElvisDaybyDay

domenica 29 gennaio 2023

SET 2 CD - THE ELVIS PRESLEY SHOW: TWO NIGHTS IN BINGHAMTON

E' stato pubblicato dall'etichetta BJ Records il set da 2 CD dal titolo "The Elvis Presley Show: Two Nights In Binghamton", in cui si ascoltano i concerti di Elvis Presley del 26 e 27 Maggio 1977 nella suddetta città.
Il set viene presentato come segue:
Nel 1999 l'etichetta Coast To Coast pubblicò il CD ''Why Me, Lord'' in cui si ascoltava il concerto del 26 Maggio 1977 a Binghamton, NY.
Anche se all'epoca aveva un suono accettabile, venne pubblicato con un suono notevolmente migliorato l'anno successivo tramite la Krypton Label.
Entrambe queste pubblicazioni mostrarono che c'erano ancora serate in cui Elvis poteva farcela a consegnare un'esibizione ipnotizzante quando il momento era giusto.
Ci è voluto fino al 2006 perché il secondo spettacolo diventasse disponibile con l'etichetta Graceland Records, con il titolo ''Second Night''.
Quell'uscita ci ha mostrato che Elvis non aveva finito le energie dopo la sera precedente, semmai stava dando ancora di più durante il secondo spettacolo! Basta ascoltare una delle migliori versioni di ''Unchained Melody'' mentre Elvis apre il suo cuore.
I due spettacoli di Binghamton sono un buon esempio di alcuni di quei momenti speciali in cui Elvis ha raccolto le energie ed esegue una variegata scaletta con un paio di canzoni che non erano state eseguite molto spesso all'epoca, inclusa l'ultima versione live ''Why Me, Lord?'' di Kris Kristofferson, ''Bridge Over Troubled Water'' di Simon & Garfunkel. Persino ''Blue Suede Shoes'' e ''Heartbreak Hotel'' sono stati eseguiti, anche se all'epoca non era più uno standard e sono stati una bella sorpresa!
BJ Records ha ritenuto che fosse giunto il momento di ripubblicare questi due spettacoli a causa del loro posto storico nel rappresentare Elvis nel suo ultimo anno di esibizioni sul palco, con le versioni originali fuori stampa abbiamo messo insieme entrambi gli spettacoli in un pacchetto accurato per permettere ai fans più vecchi ed a quelli più nuovi di avere entrambi i concerti nello stesso posto, godendo anche della migliore qualità del suono.
Questo digipack è stato riempito con alcune fantastiche foto di Elvis scattate durante questi due spettacoli e recensioni di giornali. È un set in edizione molto limitata.
Le canzoni:
CD 1:

Also Sprach Zarathustra - See See Rider - I Got A Woman/ Amen - Love Me - If You Love Me Let Me Know - You Gave Me A Mountain - O Sole Mio/ It’s Now Or Never - Little Sister - Teddy Bear/ Don’t Be Cruel - And I Love You So - Why Me Lord? - Polk Salad Annie - Band Introductions - Early Mornin' Rain - What'd I Say/ Johnny B. Goode - Hurt - Hound Dog - Can't Help Falling In Love - Closing Vamp
CD 2:
Also Sprach Zarathustra - See See Rider - I Got A Woman/ Amen - Love Me - If You Love Me Let Me Know - You Gave Me A Mountain - Blue Suede Shoes - Teddy Bear/ Don’t Be Cruel - Heartbreak Hotel - Bridge Over Troubled Water - O Sole Mio/ It’s Now Or Never - Love Me Tender - Band Introductions - Early Mornin' Rain - What'd I Say - Band Solos - School Day - Hurt - Hound Dog - Unchained Melody - Cant Help Falling In Love - Closing Vamp

Source: FECC

VINILE - LAS VEGAS HILTON PRESENTS: ELVIS - OPENING NIGHT 1972

A partire dal 17 Marzo 2023 l'etichetta inglese Memphis Recording Service pubblicherà la versione in vinile - vinile da 180 grammi - della release "Las Vegas Hilton Presents: Elvis - Opening Night 1972". Le canzoni sono le stesse della versione CD.
Le canzoni:
Also Sprach Zarathustra - See See Rider - Proud Mary - Never Been To Spain - You Gave Me A Mountain - Until It's Time For You To Go - Polk Salad Annie - Love Me - Little Sister / Get Back - All Shook Up - Teddy Bear / Don't Be Cruel - One Night - Hound Dog - A Big Hunk O' Love - Bridge Over Troubled Water - Lawdy Miss Clawdy - An American Trilogy - Introductions - I'll Remember You - Suspicious Minds - Can't Help Falling in Love

Source: ElvisDaybyDay

BOX 6 CD + 1 BLU-RAY - ELVIS ON TOUR / PUBBLICATO

E' stata finalmente pubblicata dalla RCA / Legacy Recording la versione fisica del box da 6 CD + 1 Blu-ray "Elvis On Tour", che ne festeggia il 50° anniversario.
Il 02 Dicembre 2022 era stata pubblicata solamente la versione digitale (clicca qui per l'acquisto) a causa di problemi di diritti d'autore.
Il box  include registrazioni inedite di tre concerti di Elvis, più il concerto a San Antonio remixato, le prove pre-tour ed il film della MGM, vincitore del Golden Globe nel 1973, su Blu-ray.
E' stato prodotto da Ernst Mikael Jørgensen e mixato dal produttore Matt Ross-Spang di Memphis, vincitore del Grammy Award®.
Le registrazioni originali sono state fatte da Felton Jarvis e Al Pachucki.
A suo tempo il cofanetto è stato presentato come segue:
Il disco 1 è stato registrato dal vivo il 09 aprile 1972 all'Hampton Roads Coliseum, Hampton, Virginia, e contiene tutto il materiale inedito.
Il disco 2 è stato registrato dal vivo il 10 aprile 1972 al Richmond Coliseum, Richmond, Virginia, e contiene tutto il materiale inedito.
Il disco 3 è stato registrato dal vivo il 14 aprile 1972 al Greensboro Coliseum, Greensboro, North Carolina, e contiene tutto il materiale inedito.
Il disco 4 è stato registrato dal vivo il 18 aprile 1972 alla Convention Center Arena, San Antonio, Texas, e include materiale precedentemente pubblicato (dal cofanetto Elvis: Close-Up del 2003), remixato per questa versione.
Il disco 5 contiene le prove del tour, registrate dal vivo presso gli RCA Recording Studios di Hollywood, California, il 30 e 31 marzo 1972. Il disco è composto principalmente da brani inediti oltre a esibizioni precedentemente disponibili nelle uscite ufficiali da collezione di Elvis Presley Elvis On Tour - The Rehearsals (Follow That Dream CD 2004) e 6363 Sunset Boulevard (Follow That Dream CD 2001) e The Great Performances (RCA 1990).
Il disco 6 completa le prove di Elvis con la sua band agli RCA Recordings Studios con esibizioni registrate il 31 marzo 1972. Il disco include versioni inedite di "For The Good Times" di Kris Kristofferson, nonché esibizioni precedentemente disponibili solo su 6363 Sunset Boulevard, Elvis On Tour - Le prove e Amazing Grace (RCA 2CD 1994).

Durante il tour nazionale, che si è svolto in tutto il paese nel 1972, registrando il tutto esaurito, Elvis si divertiva sul palco e trovava nuovi elettrizzanti modi per creare un legame con il pubblico ad ogni spettacolo. Lavorando con una band ed una scaletta di sua scelta, Elvis stava proponendo la musica che amava di più - dal pop, gospel e country tradizionale al blues e rock e successi contemporanei - mentre trasformava i suoi più grandi successi con nuovi arrangiamenti, cambiando la nostalgia in un concerto indimenticabile ricco di immediatezza.
I pluripremiati registi Pierre Adidge e Robert Abel (Mad Dogs & Englishmen) sono andati in tour con Elvis Presley e la sua band con pass ad accesso illimitato, telecamere e troupe per raccontare il Re del Rock & Roll al suo apice sul palco nel film documentario della MGM "Elvis On Tour".
Il film cattura Elvis, l'essere umano che guida il mito, dietro le quinte nel backstage con gli occhi aperti e le difese abbassate. Secondo il comunicato stampa originale della MGM, il film "Elvis On Tour" "...offre il primo sguardo intimo sull'enigmatico ragazzo di campagna che è diventato il musicista più celebre del mondo".
Sia documentario che film-concerto, "Elvis On Tour" presenta sequenze di montaggio supervisionate da Martin Scorsese.
Il film ha debuttato nei cinema il 01 Novembre 1972.
Il cofanetto Elvis On Tour include affascinanti note di copertina relative al dietro le quinte, grazie a Jerry Schilling, amico personale di lunga data e membro della cerchia ristretta di Elvis; contiene anche un saggio illuminante dello storico/musicista del rock Warren Zanes, membro fondatore dei Del Fuegos e professore alla New York University.
Secondo Zanes: "Le scalette e le esibizioni del periodo di "Elvis On Tour" ci consegnano una cosa rara: una leggenda degli anni Cinquanta che lavorava nei primi anni Settanta e che stava facendo vivere ancora al suo pubblico esperienze nuove".
La band principale, che includeva Ronnie Tutt , James Burton, Glen D. Hardin, Jerry Scheff, John Wilkinson, Charlie Hodge, Sweet Inspirations, JD Sumner e Stamps Quartet,e un'orchestra guidata da Joe Guercio, aveva raggiunto livelli in cui Elvis poteva iniettare spontaneità, consentendo agli spettacoli nell'arena di avere una misura dell'inaspettato.
Il 1972 fu un anno di centosessantacinque spettacoli. Nelle parole di Jorgensen, è stato il "culmine della sua carriera".
Mentre il "Comeback Special" del '68 ha segnato il punto significativo in cui Presley è tornato a esibirsi dal vivo, il 1972 è stato l'anno in cui l'artista ha rivelato in modo più completo cosa voleva fare con l'energia creativa che ha dato il via a un tale ritorno.