mercoledì 24 luglio 2024

ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (AGGIORNATE AL 26 LUGLIO 2024)


CLASSIFICA BILLBOARD:

TOP COUNTRY ALBUM: "ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 34 alla 38

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL ALBUM TOP 100:
"ELV1S 30 #1 Hits rimane stabile alla posizione 61
OFFICIAL ALBUM UPDATE: "ELV1S 30 #1 Hits" sale dalla posizione 60 alla 51
OFFICIAL ALBUM STREAMING: "ELV1S 30 #1 Hits" sale dalla posizione 56 alla 52

CLASSIFICA IRLANDA:
OFFICIAL IRISH ALBUM:
"ELV1S 30 #1 Hits" sale dalla posizione 94 alla 91
OFFICIAL IRISH VIDEO: "ELVIS" rientra alla posizione 30

Source: Official UK Charts - ACharts - UK Mix Forum

VINILE - ELVIS' GOLDEN RECORDS

L'etichetta Not Now Music ha annunciato la pubblicazione, prevista per la fine del 2024, dell'album "Elvis' Golden Records" su vinile color oro.
Presentazione:
Nella galassia della musica popolare, Elvis Presley può vantare la sua stessa costellazione. Non si tratta solo delle vendite record globali ha accumulato, ovvero i successi n.1 di tutto il mondo – e nemmeno le canzoni rese famose dagli oltre 30 film che ha realizzato. È semplicemente che ora è impossibile immaginare il mondo della musica senza Elvis Presley. Quasi cinquant'anni dopo quella morte prematura, l'eredità duratura di Elvis non lascia dubbio su chi regna ancora come Re.
Godetevi 18 delle sue canzoni di successo più grandi e amate.
Le canzoni:
SIDE ONE:

1. Hound Dog - 2. Loving You - 3. All Shook Up - 4. Heartbreak Hotel - 5. Jailhouse Rock - 6. Love Me - 7. Too Much - 8. Don’t Be Cruel - 9. That's When Your Heartaches Beginn

SIDE TWO:
1. (Let Me Be Your) Teddy Bear - 2. Love Me Tender - 3. Treat Me Nice - 4. Anyway You Want Me (That's How I Will Be) - 5. I Want You, I Need You, I Love You - 6. My Baby Left Me - 7. I Was The One - 8. That's All Right - 9. Blue Suede Shoes

Source: NotNowMusic

CD - ELVIS: THE ROCK'N'ROLL YEARS - VOL. 2

Dopo il volume 1 pubblicato poche settimane fa, l'etichetta ZYX presenta il CD  "Elvis: The Rock'n'Roll Years - Vol. 2", che verrà pubblicato il 16 Agosto 2024.
Presentazione:
Non per niente veniva chiamato il RE DEL ROCK'N Roll. Con la sua voce incomparabile, il suo stile energico ed il suo carisma, Elvis Presley rimane fino ad oggi uno dei cantanti di maggior successo di tutti i tempi.
"The Rock'n'Roll Years Vol. 2" offre una meravigliosa panoramica dei primi successi rock'n'roll che hanno reso Elvis un'icona e porta la magia di quest'epoca unica direttamente nel tuo salotto. Un must per ogni fan.
Le canzoni:
I Love You Because - Blue Moon - Just Because - I'll Never Let You Go Little Darlin' - Tryin' To Get To You - I Got A Woman - Money Honey - I'm Counting On You - I Was The One - My Baby Left Me - So Glad You're Mine - I'm Gonna Sit Right Down And Cry Over You - Lawdy Miss Clawdy - Shake Rattle And Roll - I Want You I Need You I Love You

Source: ZYX

domenica 21 luglio 2024

LIBRO AUTOBIOGRAFIA LISA MARIE PRESLEY - DISPONIBILITA' ALTRE LINGUE

L'autobiografia di Lisa Marie Presley "From Here To The Great Unknown: A Memoir" è disponibile per la pre-ordinazione in altre lingue, oltre all'inglese.
Al momento è possibile pre-ordinarla in spagnolo e tedesco.

PRE-ORDINAZIONE VERSIONE IN LINGUA SPAGNOLA:
👉 CLICCA QUI! 

PRE-ORDINAZIONE VERSIONE IN LINGUA TEDESCA: 
👉 CLICCA QUI! 
Vi comunicheremo la possibilità di ordinare il libro in altre lingue non appena si renderanno disponibili.

Source: Amazon

AEREO ACQUISTATO DA ELVIS PRESLEY IN VISITA A MEMPHIS

Mercoledì 17 Luglio 2024, i visitatori del Bass Pro Shop presso il centro commerciale Piramyde, a Memphis, hanno avuto l'opportunità di vedere il jet Lockheed Jetstar del 1962, che fu acquistato per procura da Vernon Presley il 22 Dicembre 1976 e che Elvis ha rivenduto pochi mesi dopo, senza mai metterci piede.
L'appassionato di aerei Jimmy Webb ha acquistato il jet all'asta per 234.000 dollari, ha rimosso le ali e la coda ed ora sta guidando il suo jet come se fosse un camper attraverso il paese affinché le persone in tutta l'America possano vederlo.
"Volevamo mostrare al mondo questa cosa perché ogni volta che ne vedi l'interno, è fenomenale", ha detto Webb.
Il jet è rimasto inattivo nel New Mexico per decenni.
Webb afferma che era importante preservare il più possibile l'aereo d'epoca durante la conversione.
"Non l'abbiamo toccato. Tutto quello che abbiamo fatto è stato aspirarlo, pulirlo, tutto qui... quello è il colore originale che era, e le strisce".
L'aereo trasformato è ora in tournée dalla Florida a Memphis. La sua prossima tappa è a Oshkosh, nel Wisconsin.
Dagli avvenimenti degli ultimi giorni che riguardano la casa d'aste GWS Auctions e di cui abbiamo parlato in un articolo (CLICCA QUI!) , si è scoperto che l'aereo non è stato arredato da Elvis, ma da Roy McKay residente nel New Mexico, il quale aveva dichiarato di essere stato lui a riprogettarne gli interni dopo averlo acquistato.

Source: wvlt

MAGAZINE RAROPIU' - ELVIS PRESLEY IN COPERTINA

Il magazine "Raropiù", con Elvis Presley in copertina e con un articolo di ben 8 pagine all'interno è disponibile nelle edicole italiane in questi giorni. Il prezzo è € 7,90.
Potete anche ordinarlo qui e ritirarlo nell'edicola vicino a voi.
CLICCA QUI!

Source: "Grazie Elvis - Forum Group" - Foto (c): Gabriella Rossi




CASA D'ASTE GWS AUCTIONS - GRACELAND DUBITA L'AUTENTICITA' DEI CIMELI DI ELVIS PRESLEY MESSI IN VENDITA

Tutto è iniziato quando Joel Weinshanker, azionista di maggioranza della Elvis Presley Enterprises, ha saputo che la casa d'aste GWS Auctions, particolarmente famosa nel trattare cimeli appartenuti a celebrità, stava progettando di vendere una delle vecchie giacche appartenute ad Elvis Presley.
In particolare, la giacca di cui si parla è nera, con occhielli, indossata da Elvis nel 1972 e ritenuta un capo unico.
(N.d.R.: In questa fotografia datata 21 Maggio 1971, Elvis indossa la giacca nera con occhielli, quindi la giacca risale al 1971, non al 1972).
Il dubbio, più che legittimo, è sorto in quanto la giacca fa parte della collezione privata presente a Graceland, quindi non può in nessun modo far parte di una trattativa d'asta.
"Sappiamo che ne è stata realizzata solo una. E indovinate un po' ? L'abbiamo nei nostri archivi", ha detto Weinshanker in un'intervista effettuata a Graceland alla NBC News, durante la quale ha mostrato la giacca la ricevuta per il suo acquisto. Brigitte Kruse, proprietaria della casa d'aste GWS Auctions, società con sede in California che si è occupata della messa all'asta della giacca nel 2023, aveva iniziato un rapporto di collaborazione con Priscilla Presley, ed ha persino agito come procuratrice di quest'ultima.
Ma la suddetta giacca sembra non essere un caso isolato, sempre secondo Weinshanker: la preoccupazione riguarda anche altri oggetti, tra cui gioielli ed un jet privato.
Alcuni degli oggetti vennero offerti con allegata una lettera di Priscilla che ne garantiva l'autenticità, sebbene Elvis li avesse posseduti dopo la fine del loro matrimonio.
A quel punto il rapporto di affari tra Priscilla, che ora ha 79 anni, e la proprietaria della casa d'aste si è spezzato, portando le due donne in tribunale.
Kruse ha intentato una causa lo scorso autunno contro Priscilla, accusandola di averla esclusa da affari redditizi dopo essere intervenuta per risolverle alcune difficoltà finanziarie. 
Priscilla due giorni fa ha intentato una controquerela, accusando Kruse e tre soci di averla truffata per 1 milione di dollari in un piano di abuso finanziario.
In una lunga intervista, rilasciata prima che Priscilla presentasse la controquerela, Brigitte Kruse ha rifiutato di entrare nei dettagli della loro rottura, ma ha difeso le sue vendite all'asta, domandandosi perché i vertici della Elvis Presley Enterprises, nella figura di Joel Weinshanker, si siano rivolti alla stampa anziché sollevare la questione direttamente con lei.
"Graceland ha il mio numero di telefono" ha detto Brigitte Kruse "Sono ad una telefonata di distanza".
Gli avvocati di Priscilla non hanno risposto alla richiesta di un'intervista o a un'e-mail con domande dettagliate.
Weinshanker ha affermato di aver parlato con la signora Kruse delle sue preoccupazioni e di aver condiviso uno scambio di messaggi di testo con NBC News.
Le domande su alcuni degli oggetti messi all'asta dalla società di Brigitte Kruse dedicati a Elvis sono specchio di quanto possa essere torbido il mondo dei cimeli delle celebrità.
Falsi e contraffazioni, presentati come autentici, si possono trovare ovunque e persino per gli esperti diventa difficile saper fare le dovute distinzioni.
Nel mondo di Elvis ci sono alcuni collezionisti di alto livello che vengono contattati da potenziali acquirenti per avere garanzie riguardo l'autenticità di un oggetto che intendono acquistare, ma il problema, dicono questi collezionisti, è che ci sono persone disoneste legate ad Elvis che forniscono articoli falsi alle case d'asta.
A complicare ulteriormente la situazione, alcune case d'asta hanno la reputazione di alzare le offerte per i propri articoli e pubblicizzano vendite fasulle per attirare l'attenzione.
"È un affare sporco" ha detto Stephen Shutts, storico e collezionista di Elvis. "Purtroppo, ci sono un sacco di disonesti in giro".
Banditrice d'aste da generazioni di famiglia, Brigitte Kruse ha creato "GWS Auctions" nel 2007. Dieci anni dopo, l'attività ha ricevuto un'ondata di pubblicità quando ha messo all'asta il cosiddetto "jet perduto" di Elvis Presley, ossia il Lockheed Jetstar rosso del 1962, che venne descritto come "di proprietà personale" del Re e "progettato su misura" secondo i suoi desideri.
"Sono stata in un certo senso considerata il banditore di Elvis perché ho venduto il suo jet privato e da allora è stata una traiettoria in ascesa" ha detto Kruse in un'intervista nel 2020.
Tuttavia la vendita non fu priva di polemiche.
Nei giorni precedenti, erano apparsi articoli di cronaca che citavano il precedente proprietario dell'aereo, Roy McKay residente nel New Mexico, il quale aveva dichiarato di essere stato lui a riprogettarne gli interni, ma la GWS Auctions ha mantenuto la parola data ed ha portato avanti la trattativa d'asta, portando il jet ad essere venduto per 430.000 dollari.
Sette anni dopo, il signor McKay trova ancora la cosa alquanto divertente.
Non aveva idea che l'aereo potesse avere un potenziale collegamento con Elvis quando lo ha acquistato nel 1980. Disse di aver ridisegnato gli interni completamente grigi con una combinazione di colori rosso e oro che era "più nel mio stile".
"Ho realizzato i sedili, i divani, la moquette, praticamente tutto", ha detto alla NBC News.
Ha detto di non avere idea da dove provenisse la storia secondo cui dietro al restyling ci sarebbe stato Elvis.
"I ragazzi che ne parlavano allora, non potevano davvero dire che Elvis avesse fatto tutto questo, perché l'ho fatto io", ha detto McKay.
Da dove arriva il legame tra Brigitte Kruse e Priscilla Presley? E perché Priscilla si trova coinvolta in tutto questo?
Brigitte Kruse e Priscilla Presley si sono incontrate nel 2021.
Priscilla ha affermato che sono state presentate da un amico comune, il quale sapeva che Kruse voleva discutere della sua attività di vendita di cimeli di Elvis.
Nell'estate del 2022, Priscilla Presley ha rilasciato interviste ai media per promuovere un'asta della GWS Auctions in cui venivano messi in vendita gioielli provenienti dalla collezione del Colonnello Tom Parker.
Si dice che alcuni degli articoli in vendita siano stati donati dal Re in persona, tra cui anelli tempestati di diamanti, orologi e gemelli.
Nei giorni precedenti l'asta, Priscilla ha rilasciato interviste ai media spiegando perché la stava sostenendo.
"Voglio che i fans e le persone che amano Elvis sappiano che sono oggetti autentici. Ci sono così tanti prodotti in circolazione che non sono affatto autentici e questo mi preoccupa" aveva dichiarato Priscilla.
A Graceland, Weinshanker e altri membri dello staff iniziarono a preoccuparsi del coinvolgimento di Priscilla e del fatto che la casa d'aste offrisse oggetti con lettere firmate da lei. 
Il personale di Graceland ha sollevato preoccupazioni circa l'autenticità di diversi articoli in quanto non sono in possesso delle ricevute che mostrano l'avvenuto acquisto originale. Questo è dovuto all'avversione di Elvis per il denaro contante ed alla meticolosa tenuta dei registri da parte di suo padre Vernon. Grazie a questa precisione nei resoconti, a Graceland è stato possibile catalogare i suoi acquisti e le sue attività quotidiane. 
Parlando di Vernon Presley, Joel Weinshanker ha dichiarato: "Poiché ha avuto qualche problema con la legge all'inizio della sua vita adulta, ha conservato tutto, ogni ricevuta. Vieni da noi e chiedi: cosa ha fatto Elvis in questo giorno del 1962? Sappiamo praticamente cosa ha fatto solo da come ha speso i soldi".
Weinshanker ed altri esperti di Elvis erano particolarmente preoccupati dal fatto che Priscilla fornisse lettere per articoli acquistati prima del periodo in cui lei ed Elvis erano stati insieme, poiché non avrebbe potuto sapere se gli articoli fossero autentici o meno.
Ad esempio: un ciondolo d'oro è diventato di proprietà di Elvis ed è stato poi regalato al Colonnello
Parker prima che Priscilla entrasse nella vita di Elvis, secondo i registri presenti a Graceland; ed un paio di gemelli d'oro a forma di pupazzo di neve "Aloha From Hawaii" sarebbero stati acquistati per Parker quando lui e Priscilla erano già separati. Graceland ha affermato di non avere ricevute per gli articoli.
"Se non si sono parlati di persona per mesi e mesi e mesi, come fa a sapere cosa ha fatto e cosa non ha fatto Elvis?" ha detto Weinshanker.
Brigitte Kruse ha riconosciuto che Graceland ha accesso ad una vasta documentazione, ma contesta le affermazioni dei vertici della EPE,  affermando che è ridicolo pensare che tutto ciò che Elvis ha posseduto sia stato documentato.
"Non c'eravamo. Nessuno di noi c'era", ha detto Kruse. "Quindi come possono dire senza ombra di dubbio, inequivocabilmente "Abbiamo tutto?" È impossibile".
E a proposito del fatto che Priscilla garantisca per oggetti come il ciondolo d'oro e i gemelli a forma di pupazzo di neve, Kruse ha detto: "Se i suoi ricordi personali non valgono nulla, allora i ricordi di chi valgono?".
All'inizio del 2023, il "jet perduto" di Elvis è stato nuovamente messo all'asta tramite un'altra società, la Mecum Auctions.
L'aereo non è più descritto come riprogettato da Elvis, veniva menzionato nella descrizione che era uno dei tre aerei di proprietà di Elvis e che gli aerei erano "necessari per trasportare il cantante" agli eventi in tutto il paese.
"Elvis aveva diversi piloti a disposizione, pronti a portarlo dai suoi fans adoranti in qualsiasi momento", si leggeva nell'annuncio .
Ma secondo Graceland citando i registri di volo, Elvis non volò mai su quell'aereo ed è persino esagerato affermare che ne fosse il proprietario.
L'aereo fu acquistato tramite procura da Vernon Presley il 22 Dicembre 1976. Secondo i documenti forniti da Graceland e visionati da NBC News, Elvis rinunciò a tutti i diritti a favore di una compagnia aerea di leasing e l'aereo fu venduto solo pochi mesi dopo.
"Se a Graceland si pensasse che l'aereo sia una parte importante del passato di Elvis, lo avremmo" ha detto Weinshanker.
La Mecum Auctions non ha risposto alla richiesta di commento. 
Priscilla ha partecipato all'asta Mecum a Kissimmee, Florida, ed ha tenuto un breve discorso poco prima che iniziassero le offerte. "Amava gli aerei e questo era uno di quelli", ha detto.
L'offerente vincente è stata la star di YouTube James Webb, che ha acquistato l'aereo per  260.000 dollari.
In un'intervista con NBC News, Webb ha detto che non si è sentito ingannato.
Weinshanker ha affermato: "Non credo che Priscilla abbia cercato intenzionalmente di ingannare i potenziali acquirenti. Credo che non avesse la capacità di prendere quelle decisioni", ha detto.
Ed ora si arriva alla battaglia legale di questi giorni.
Secondo quanto depositato nella querela di Brigitte Kruse, Priscilla Presley si trovava in gravi difficoltà finanziarie nell'Agosto 2022.
Per aiutarla a risolvere tali difficoltà, sono state create delle società per cercare di sfruttare nuovi flussi di reddito e monetizzare vari aspetti della vita di Priscilla.
Brigitte Kruse è stata anche nominata co-fiduciaria del fondo fiduciario di Priscilla e le sono state concesse procure da quest'ultima sul fondo. Ma dopo aver fondato una società per capitalizzare il nome e l'immagine di Priscilla, Kruse ha scoperto che Priscilla aveva già venduto i diritti ad un'altra società. Da qui nasce una causa per violazione di contratto, nella quale Kruse chiede almeno 50.000 dollari di risarcimento. Nei documenti depositati in cui si leggono le sue motivazioni, Brigitte Kruse ha dipinto Priscilla Presley come una celebrità in declino che rischia la rovina finanziaria.
Prosegue la signora Kruse nei suoi documenti: "Priscilla ha fatto affidamento in gran parte sulla sua notorietà per soddisfare i suoi obblighi finanziari e per mantenere lo stile di vita che  desiderava, storicamente al di sopra delle sue possibilità. Nel 2020 la notorietà di Priscilla era solo un'ombra di ciò che era negli anni passati ed il suo potenziale di guadagno era solo una frazione di ciò che era in precedenza".
Gli avvocati di Priscilla hanno chiesto a un giudice, inizialmente, di archiviare la causa, citando la mancanza di giurisdizione. La decisione è ora in sospeso.
Da parte sua, nella causa intentata questa settimana, Priscilla sostiene che la Kruse ed i suoi soci l'hanno ingannata, facendole credere che l'avrebbero aiutata a risolvere i suoi problemi finanziari, "mentre il loro vero obiettivo era quello di prosciugarla fino all'ultimo centesimo".
Hanno indirizzato tutti i ricavi delle iniziative imprenditoriali di Priscilla verso conti da loro controllati ed hanno anche prelevato 40.000 dollari da un conto bancario intestato al figlio di Priscilla senza "nessuna ragione legittima", si legge nella causa.
"Il fatto che la querelante in questo caso sia l'attrice, autrice ed icona culturale di fama internazionale, Priscilla Presley, dimostra quanto sia stato efficace il piano degli imputati (e doveva esserlo), e come chiunque possa essere vittima di abusi e frodi che prendono di mira gli anziani" si legge nella causa.
Il team legale di Kruse non ha potuto rilasciare dichiarazioni perché non aveva ancora ricevuto la causa, ha affermato il suo addetto stampa.
Nell'intervista con la NBC News, Brigitte Kruse ha minimizzato la questione della rottura del suo rapporto d'affari con Priscilla, dicendo: "Auguro sempre il meglio a Priscilla e a tutta la sua famiglia. È una disputa commerciale. Sono cose che capitano. Quello che mi piacerebbe vedere, più di ogni altra cosa, è che tutti lavorino insieme. Non voglio fare nulla che possa danneggiare i fans o l'eredità di Elvis".

Source: NBCNews

sabato 20 luglio 2024

E' NATO IL CANALE WHATSAPP DEL NOSTRO FAN CLUB


Siamo felici di annunciarvi la creazione del nuovo CANALE del nostro Fan Club sulla piattaforma WHATSAPP, per agevolare tutti coloro che sono interessati ai nostri contenuti e non vogliono rischiare di perderli.
ISCRIVENDOVI al canale potrete ricevere una notifica immediata di ciò che pubblichiamo sul nostro sito e seguire costantemente gli articoli che maggiormente vi interessano! 
Sperando di aver fatto una cosa gradita e ringraziando tutti coloro che vorranno seguirci, per unirvi a noi nel CANALE WHATSAPP, CLICCATE QUI! 
N.B.: Se decidete di iscrivervi al canale, ricordatevi di attivare la campanella in alto a destra per ricevere le notifiche!

venerdì 19 luglio 2024

SET CD - ELVIS MEMPHIS: VIDEO ANTEPRIMA "DANNY BOY"

E' stato pubblicato un altro video di ascolto in anteprima tratto dal set CD "Elvis Memphis": la canzone "Danny Boy" (Undubbed), registrata da Elvis Presley durante le sessions nella Jungle Room a Graceland. Il brano è stato remixato da Matt Ross-Spang.
A Giugno era stato pubblicato in anteprima il video di ascolto di "Polk Salad Annie".
Il set di cinque CD, che sarà pubblicato anche in digitale e in un set da due vinili, segna la prima "raccolta completa" (N.d.R.: purtroppo completa non è, perché mancano alcuni brani) delle registrazioni che Presley fece nella Bluff City. Verrà pubblicato il 09 Agosto 2024 ed è già disponibile per il pre-ordine.

VIDEO PROMOZIONALE:


Il set di cinque CD, che sarà pubblicato anche in digitale e in un set da due vinili, segna la prima "raccolta completa" (N.d.R.: purtroppo completa non è, perché mancano alcuni brani) delle registrazioni che Presley fece nella Bluff City. Verrà pubblicato il 09 Agosto ed è già disponibile per il pre-ordine.
In concomitanza con il 70° anniversario delle prime sessions di Presley alla Sun Records nel 1954, "Memphis" include 111 tracce che abbracciano le sue registrazioni in città, con 88 di quelle tracce recentemente remixate dal tecnico/produttore locale vincitore di un Grammy, Matt Ross-Spang nel suo Crosstown studio, Southern Grooves.
Il pacchetto deluxe contiene anche note di copertina del collega vincitore del Grammy e autore/saggista di Memphis, Robert Gordon.
Prodotto dal noto archivista di Elvis, Ernst Jørgensen, il cofanetto racconta le sessions di Presley del 1954 e del 1955 alla Sun, il suo ritorno agli American Sound Studios nel 1969, la musica che fece alla Stax Records nel 1973, le registrazioni dal vivo di un concerto del 1974 al Mid-South Coliseum ed un set finale di canzoni registrate nella Jungle Room della sua casa, Graceland, nel 1976, un anno prima della sua morte.
A parte le iconiche registrazioni della Sun, tutte le tracce di "Memphis" sono state nuovamente mixate da Ross-Spang, rimuovendo archi, fiati e cori aggiuntivi sovraincisi. Come nota Jørgensen, questo "fornisce uno sguardo unico ed immediato su cosa sentiva  Elvis mentre registrava tutte queste canzoni con la band".
Nel suo nuovo saggio per il pacchetto, Gordon scrive: "Con queste registrazioni di Memphis, siamo accanto ad Elvis all'interno dello studio di registrazione, noi e la band base, ascoltando ciò che sta ascoltando lui. Gli archi non sono stati prenotati, i fiati non sono ancora in stand-by, i coristi sono a casa a guardare la TV. Ciò che sentiamo è la base su cui sono stati costruiti i successi, le tracce base che erano in studio con Elvis. E niente di più. Stiamo ascoltando una versione meravigliosamente mixata di ciò che Elvis sentiva nelle sue cuffie mentre cantava".

giovedì 18 luglio 2024

LIBRO - DISCOGRAFIA BOOTLEG DI ELVIS PRESLEY A - R - VERSIONE 1.1

Marco Durzu è tornato con un nuovo libro. Dopo la pubblicazione della versione inglese del libro "Elvis Presley Bootleg Discography A-R - Versione 1.1", arriva la versione in lingua italiana dal titolo "Elvis Presley Discografia Bootleg A-R - Versione 1.1".
Presentazione:
Questo libro è dedicato e vuole onorare la MUSICA di ELVIS PRESLEY.
Questo libro è dedicato alla DISCOGRAFIA BOOTLEG di ELVIS PRESLEY (lettere dell’alfabeto da A a R), con riferimento alle case discografiche alternative alle principali ed ufficiali ed ai cataloghi relativi alla loro offerta musicale in merito alla musica di Elvis Presley.
E' il seguito dei miei precedenti libri su Elvis Presley intitolati "Elvis Presley Concerts and Rehearsals from 1944 to 1977" (2023 - edizione inglese), "Elvis Presley Songs" (2024 - edizione inglese), "Canzoni di Elvis Presley" (2024 - edizione italiana) e "Elvis Presley Bootleg Discography A - R" (2024 - edizione inglese).
Ho aggiunto un capitolo dedicato ad ogni casa discografica bootleg di Elvis Presley per un totale di 232 case discografiche bootleg e 1008 titoli.
Alla fine del libro è presente una GUIDA ALL’ASCOLTO della MUSICA ANALOGICA/DIGITALE, che illustra i concetti teorici fondamentali per ascoltarla, i formati digitali utilizzati (WAVE, FLAC, DSD, DXD) nelle loro forme tecnologicamente più aggiornate ed avanzate al fine di ascoltare la musica nella massima qualità possibile.
In conclusione voglio ringraziare, con il mio cuore e la mia anima, Elvis Presley, per il talento unico che ha saputo esprimere attraverso la sua musica, che da a me ed a moltissime altre persone, e sempre darà,  pura gioia e felicità. 
Buona lettura!
Il libro è disponibile in edizione cartacea e digitale.

ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (AGGIORNATE AL 18 LUGLIO 2024)


CLASSIFICA BILLBOARD:
TOP 200:
"ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 170 alla 182
TOP COUNTRY ALBUM: "ELV1S 30 #1 Hits" sale dalla posizione 35 alla 34
TOP ROCK AND ALTERNATIVE ALBUM: "ELV1S 30 #1 Hits" sale dalla posizione 47 alla 45

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL ALBUM TOP 100:
"ELV1S 30 #1 Hits rimane stabile alla posizione 61
OFFICIAL ALBUM UPDATE: "ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 55 alla 60
OFFICIAL ALBUM STREAMING: "ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 52 alla 56
OFFICIAL DVD: "ELVIS" rientra alla posizione 89

CLASSIFICA IRLANDA:
OFFICIAL IRISH ALBUM:
"ELV1S 30 #1 Hits" sale dalla posizione 96 alla 94

Source: Official Charts - IRMA - UK Mix Forum

VINILE - ELVIS PRESLEY: KING CREOLE

L'etichetta CMT ha pubblicato il vinile dal titolo "Elvis Presley: King Creole", in cui si ascolta la colonna sonora del film omonimo in qualità stereo, con l'aggiunta di alcune tracce bonus.
Presentazione:
Elvis Presley credeva che il film "King Creole" mostrasse la sua migliore performance come attore e che fosse il suo miglior film. Molti fans e critici sono d'accordo con lui.
Sebbene fossero state registrate in modalità stereo binaurale, le canzoni del film preferito di Elvis vennero pubblicate in mono nel 1958. Ora la CMT Records presenta queste fantastiche canzoni, e molte tracce bonus, in stereo.
Elvis al centro, i Jordanaires in un canale e la musica nell'altro canale
Ascoltate Elvis come le ha registrate, in puro stereo.
Le canzoni:
LATO A:

King Creole - Crawfish - As Long As Have I Have You - Hard Headed Woman - Trouble - Dixieland Rock - Don't Ask Me Why - Lover Doll -  Young Dreams - Steadfast, Loyal And True - New Orleans
LATO B:
Berries, Gumbo - Crawfish (Movie Version) - Lover Doll (Undubbed) - Dixieland Rock (Film Version) - As Long As I Have You (Take 4) - Steadfast, Loyal and True (Slow Version) - Turtles, Berries, Gumbo (Master) - Muskat Ramble - Main Title - Radio Spot

L'album con le medesime canzoni era già stato proposto dalla stessa etichetta nel 2021.

mercoledì 17 luglio 2024

BOOK - ELVIS PRESLEY STORYBOOK: HOW A BOY WITH A GUITAR BECAME A LEGEND

E' stato pubblicato a partire dall'11 Luglio 2024 il libro per bambini scritto da Becky O'Presh dal titolo "Elvis Presley - Storybook: How a Boy with a Guitar Became a Legend", in lingua inglese e composto di 66 pagine.
Presentazione:
Il tuo bambino può!
QUALSIASI bambino può!
Tuo figlio può... essere una leggenda della musica! Ogni bambino può... inseguire i propri sogni!
Incontra il fenomeno del rock 'n' roll che ha affascinato il mondo! In "Elvis Presley: How a Boy with a Guitar Became a Legend", scoprirai lo straordinario viaggio di un ragazzo che ha trasformato la sua passione per la musica in un'eredità iconica.
Immagina un ragazzo che non riesce a resistere allo strimpellare di una chitarra, al ritmo del beat e alla magia di un palco. Quello era Elvis! Dalle jam nella sua piccola città del Mississippi ai palchi rock di tutto il mondo, questo libro ti invita nel suo mondo, pieno di determinazione, gioia e convinzione che i sogni possano volare più in alto della nota più alta.
Cosa troverai all'interno:
L'incredibile ascesa di Elvis, dagli umili inizi fino a diventare il re del Rock 'n' Roll;
Fatti divertenti e storie affascinanti sulla nascita della musica rock;
Attività ludiche da provare (sai ballare come Elvis?);
Le parole d'ispirazione di Elvis per accendere i tuoi sogni!
Questo libro è per:
Ragazzi che amano la musica e sognano di lasciare il segno nel mondo.
Chiunque desideri una storia edificante sulla perseveranza, la passione e il potere della musica.
I fans di Elvis Presley e coloro che desiderano scoprire la magia delle sue canzoni senza tempo.
Ogni bambino con un sogno ed una canzone nel cuore!
Hai un giovane amante della musica a casa? Un bambino che balla al proprio ritmo? O forse un ragazzino a cui potrebbe servire una dose di ispirazione musicale?
Se è così, allora "Elvis Presley: How a Boy with a Guitar Became a Legend" è il libro perfetto per loro!
Sei pronto ad ispirare un bambino?
Acquista una o più copie di "Elvis Presley: How a Boy with a Guitar Became a Legend" e presenta ad un bambino lo straordinario viaggio di un ragazzo che ha cambiato la musica per sempre!

👉 PER ACQUISTARE IL LIBRO: CLICCA QUI!

Source: Amazon.it

LIBRO - ELVIS: LA LEGENDE

Verrà pubblicato dalla casa editrice L'Imprevu a partire dal 31 Ottobre 2024 il libro dedicato ad Elvis Presley dal titolo "Elvis: La Legende", scritto da Gillian Gaar, già autrice di altri libri 
Presentazione:
Questo bellissimo libro di consultazione, prodotto ed illustrato con immagini dagli archivi ufficiali di Graceland, è una testimonianza tanto rara quanto preziosa.
Dalla sua infanzia nel Mississippi fino al termine della sua vita a Memphis, vengono ripercorsi i diversi capitoli dell'esistenza breve ed intensa di un uomo che ha fatto la storia del rock in America e nel mondo intero.
Dietro il sorriso devastante, la voce singolare e melodiosa, non è facile dire chi fosse Elvis, ci sono tante sfaccettature del "Re". Coloro che hanno incrociato il suo cammino continuano a custodire i loro ricordi, che qui raccontano. Alcune persone lo conoscevano come un membro della loro famiglia; altri ricordano il bambino timido che portava la chitarra a scuola; molti hanno beneficiato della sua generosità.
"Timido e perseverante" erano le parole più spesso usate per descrivere Elvis Presley.
Fu all'inizio degli anni '50 che la sua leggendaria pazienza fu premiata quando, dopo ore di prove, sentì improvvisamente una nuova ispirazione e senza preavviso iniziò a cantare "That's All Right, Mama". Il chitarrista Scotty Moore ed il bassista Bill Black hanno poi seguito l'esempio. Da quel momento in poi, il Rock and Roll non è più stato lo stesso!
Il libro è in lingua francese ed è composto di 192 pagine.

👉 CLICCA QUI per pre-ordinare il libro "Elvis Presley Treasures" di Gillian Gaar, che verrà pubblicato a Settembre 2024.

Source: Amazon.it

E' DECEDUTO L'ATTORE JAMES B. SIKKING


Il 13 Luglio 2024
è salito al Cielo l'attore James B. Sikking; aveva 90 anni ed era affetto da demenza, le cui conseguenze sono ritenute causa della sua morte.
Nell'arco della sua lunga carriera ha lavorato sia in film che in serie TV famosi.
Tra le serie TV più celebri in cui ha presenziato ci sono "Perry Mason", "Incredible Hulk", "Mannix", "General Hospital" e molte altre.
Per quanto riguarda i film ce n'è uno che riguarda i fans di Elvis Presley particolarmente da vicino, in quanto Sikking ha recitato in "Charro" ed in passato ha parlato di Elvis in un'intervista, di cui riportiamo alcuni stralci.

- Cosa ti è piaciuto del tuo personaggio Gunner in "Charro" e quando hai letto la sceneggiatura?
Gunner era un tipico cattivo western. È sempre divertente e stimolante interpretare quel tipo di personaggi e trovare qualità e personalità uniche.

Come sono andate le riprese con Elvis Presley e il regista Carlo Marchese Warren?
Elvis era un ragazzo molto gentile. Sempre gentile con tutti. Ma era perseguitato dai suoi fans che si presentavano alle 6:00 del mattino, nel mezzo del nulla solo per vedere la sua macchina o intravederlo,  mentre andavamo in una località remota nel mezzo delle Superstition Mountains. 
Warren era un buon regista. A quei tempi era un regista western molto apprezzato. In realtà è piuttosto leggendario, quindi lavorare con lui fu una vera spinta per la mia carriera. I western erano una strada e un genere che ampliava il repertorio.

Hai qualche aneddoto su Elvis?
Dopo la festa del cast, Elvis mi disse che voleva diventare un attore e non solo un cantante.
Gli dissi di interpretare il personaggio e l'ambiente. Se è sporco, comportati in modo sporco. Sii quello che sei.
Elvis cantò alla festa del cast. Il suo agente cercò di fermarlo, ma Elvis voleva farlo per loro. Molto professionale, sempre puntuale e conosceva le sue battute.
Sul posto c'erano dei carri per ogni attore ed Elvis tolse il suo nome perché i fans erano ovunque. Strinse un buon rapporto con me e con Victor French e spesso si rivolgeva a noi per avere una guida.

Quanto sono durate le riprese di questo film?
Circa 4 mesi se ricordo bene. È stato tanto tempo fa.

Elvis Presley canta solo per i titoli di coda di questo film. Ha cantato qualche volta al di fuori delle riprese?
Ad Elvis non fu mai permesso cantare senza il permesso del Colonnello temendo che qualcuno lo registrasse e vendesse il nastro. Erano molto severi al riguardo. Inoltre, Elvis voleva essere considerato un attore e sentiva che questo film era la sua occasione per uscire dai musical adolescenziali che aveva reso popolari.
Era instancabile e molto professionale. Sempre pronto e preparato; un ragazzo davvero eccezionale.


Source: cinema-movietheater.com