LA FAMIGLIA DI ELVIS PRESLEY: STORIA E GENEALOGIA

GENEALOGIA PATERNA DI ELVIS PRESLEY:
Johannes Valentin Bressler, il capostipite della famiglia Presley in America, nacque nel Palatinato Renano, in Germania, nel 1669, nel villaggio di Hochstadt (dove la famiglia Preslar è menzionata per la prima volta nel 1494). 
Johannes lavorò in quel luogo come un vignaiolo, sposò Anna Christiana Franse (nata in Germania nel 1674) ed immigrò a New York nel 1710. 
Alle prime generazioni delle famiglie sbarcate in America, i cognomi tedeschi venivano spesso trasformati in inglese (messi tra parentesi), così, dopo la metà del 1800, molti componenti della famiglia cambiarono il loro cognome in Pressley o Pressly. 
Questo cognome venne mantenuto nella linea familiare di Elvis Presley fino a suo nonno Jessie (J.D.).
Anche i nomi potevano subire delle variazioni: ad esempio Johannes fu abbreviato in Johann e poi divenne John.
Nel Giugno del 1710, circa 2.400 tedeschi provenienti dal Palatinato Renano arrivarono a New York e nel New Jersey. 
In particolare, il 14 giugno arrivarono sulla nave "Fame", capitanata da Walter Houxton: 
Johann Valentin Bressler, 41 anni; 
Anna Christiana, 36 anni; 
Anna Elisabeth, 14 anni; 
Anna Gertrud, 12 anni;
Andreas, 6 anni; 
Antoni, 4 anni

Dopo essersi stabiliti in America, i due ebbero altri figli:
Maria Agnes Preslar - nata nel 1710
Hans Jurie (John) Preslar - vissuto dal 1713 al 1777
Martinus Preslar - nato nel 1716
Pieter (Peter) Preslar - nato nel 1717

Per quanto riguarda i nipoti di Johannes e Anna Christiana Bressler, sembra che, dalle informazioni rinvenute, abbiano deciso di differenziare i loro cognomi durante la loro permanenza nella Contea di Anson, nel North Carolina.
I figli di Han Jurie mantennero il cognome Preslar; mentre i figli di Andreas lo modificarono in Pressley e/o Presley.

Johannes Valentine Bressler / LINEA DI DISENDENZA: PRESLAR
Figli di Johannes e Anna Christiana:
Anna Elizabeth Preslar - nata nel 1696
Anna Gertrude Preslar - nata nel 1698
Andreas (Andrew) Preslar - nato nel 1704 (antenato di Elvis Presley) 
Anthony Preslar - nato nel 1705
Maria Agnes Preslar - nata nel 1710
Hans Jurie (John) Preslar - vissuto dal 1713 al 1777
Martinus Preslar - nato nel 1716
Pieter (Peter) Preslar - nato nel 1717

Andreas Preslar nacque in Germania nel 1704 (alcune fonti danno come data di nascita di Andreas (Andrew) Preslars l'anno 1701) e morì nel 1759 ad Anson, North Carolina, negli Stati Uniti. 
Sposò Antje (Anna) Wells di Staten Island, New York, nel 1727. Antje Wills nacque nel 1697 a Southold, Suffolk, New York, U.S.A. e morì nel 1765 ad Anson, North Carolina, U.S.A.
La coppia si trasferì da New York attraverso la Pennsylvania, il Maryland e poi ad Anson, North Carolina. 


Dalla loro unione sono nati:
Christian Preslar - nato nel 1725
John Valentine Preslar - nato nel 1726
Sarah Preslar - nata nel 1728
Thomas Preslar - nato nel 1730
Andrew Preslar Jr. - nato nel 1732

I figli di Andrew Preslar Jr. furono: 
Charles  Preslar
John Preslar
Andrew III Preslar
Peter Preslar
Joseph Preslar

John, nato nella Contea di Rowan, North Carolina, nel 1748, ha prestato servizio militare al posto di suo fratello Peter, nato nel 1756. 
Dopo il servizio militare, John si è trasferito nella Contea di Monroe, nel Tennessee, dove ha fatto domanda per la pensione, iniziando a riceverla a partire dal 1833. 
Anche Charles Presley ha prestato servizio militare mentre era sposato con Polly Keziah. (In seguito chiamata Presley).
John Presley, figlio di Andrew Jr., è il padre di Dunning (Dunnan) Presley. 
Dunning Sr. Casiah è elencato da solo nel censimento del 1810 della Contea di Buncombe e, nel registro del censimento del 1820 per la contea di Buncombe, North Carolina, invece risulta insieme a John Presley. 
Si ritiene, pertanto, che John Presley possa essersi sposato con una delle figlie di Dunning Casiah, che a quel tempo abitava nella stessa zona di Andrew Presley, e la cui altra figlia, Mary Polly Keziah, abbia sposato il figlio maggiore di Andrew, Charles. 
Al figlio di John, ipotizzando che sua madre fosse una Casiah, è stato dato il nome, secondo la tradizione Tuscarora, del nonno materno: in questo caso Dunning (Dunnan) Presley.

Sia Andrew Presley che suo fratello John hanno ricevuto il "Bounty-Land Warrant", motivo per cui si sono trasferiti in South Carolina e Tennessee dal North Carolina. 
(** Il "Bounty-Land Warrant" era una fornitura di terreno, donata dallo Stato, a tutti coloro che avevano preso parte alle guerre nel periodo che va dal 1775 al 1855).
Charles Presley / Priestley, che ha prestato servizio volontario, si è arruolato anche per servire al posto di Andrew e John, suoi fratelli. 
John aveva ricordato nella sua pensione di aver prestato servizio al posto di suo fratello Peter. 

Dunning (Dunnan) Presley Sr. nacque nel 1780 nella contea di Lancaster, in South Carolina, e morì all'età di 70 anni nel 1850 nella Contea di Polk, nel Tennessee. 
Sposò Mary in prime nozze, ed in seconde nozze sposò Catherine nella Contea di Lancaster, South Carolina.
I figli di Dunning e Catherine Presley furono:
Dunning Presley Jr. - nato il 01 Luglio 1827, Contea di Monroe, Tennessee; deceduto il 10 Marzo 1900 in Mississippi.
Il 07 Novembre gli venne rilasciato un premio di 160 acri di terra in base al servizio militare reso alla nazione.
Dunning sposò Martha Jane Wesson, di molti anni più giovane di lui, il 15 Agosto 1861. 
Nel Febbraio del 1862 nacque la prima figlia della coppia, Rosella Elizabeth Presley.
Il Censimento Federale del 1880 per l'Indipendenza dell'Arkansas stabilì che il cognome del padre di Rosella e Rosalinda, Dunnan Jr., era a tutti gli effetti Presley. 
Dunning morì il 10 Marzo 1900 in Mississippi, all'età di 73 anni.

I figli di Dunning Presley, Jr. e Martha Jane Wesson furono:
Rosella Elizabeth Presley - nata in Febbraio del 1862, nella Contea di Fulton, Mississippi e deceduta il 30 Luglio 1924, a Pineville, Contea di Itawamba, Mississippi.
Rosella Elizabeth Presley fu la bisnonna di Elvis Presley.
 

Mary Jane 'Rosalinda' Presley - nata nel 1864 - deceduta: data sconosciuta.

Il Censimento Federale degli Stati Uniti del 1900 per la Contea di Itawamba, Mississippi, affermò che la lettera iniziale del secondo nome di Rosella era M, ma altre fonti la registrano come Elizabeth.
Rosella Elizabeth Presley non si sposò mai ed alcuni membri della famiglia ipotizzarono diversi motivi. Visse da sola e lavorò come mezzadra nel Mississippi, crescendo i suoi figli, la maggior parte dei quali non sapeva né leggere né scrivere. 
Nei registri del censimento è registrata insieme a molti dei suoi figli. 

I figli di Rosella Elizabeth Presley furono:
Walter G. Presley - nato a Dicembre 1880 nella Contea di Itawamba, Mississippi
Joseph Warren Presley - nato nel 1886 nella Contea di Itawamba, Mississippi
Minnie Elizabeth Presley - nata a Luglio 1889 nella Contea di Itawamba, Mississippi
Noah E. Presley - nato ad Agosto 1890 nella Contea di Itawamba, Mississippi 
Sposato con Susan Izora Griffin nel 1911, nella Contea di Itawamba, Mississippi e sposato con Christine Mary Houston nel 1940
Jessie D. McDowell Presley - nato il  09 aprile 1896 nella Contea di Itawamba, Mississippi
Calhoun Presley - nato il 09 maggio 1898 nella Contea di Itawamba, Mississippi
L. Presley - nato prima del 1900 nella Contea di Itawamba, Mississippi
Mack Presley - nato intorno al 1901 nella Contea di Itawamba, Mississippi
Robbie Presley - nato il 01 marzo 1903 nella Contea di Itawamba, Mississippi

Jessie D. McDowell Presley nacque il 0 9 Aprile 1896 nella Contea di Itawamba, Mississippi, da Rosella Presley e morì il 19 Aprile 1973. 
Jessie D. McDowell Presley sposò Minnie Mae Wood il 20 Luglio 1913 ed i due divorziarono il 03 Agosto 1954 nella Contea di Lee, Mississippi.
Jessie D. McDowell Presley sposò, in seconde nozze, Vera (Kinnaird) Leftwich.
Minnie Mae Wood nacque il 17 Giugno 1888 e morì l'8 Maggio 1980, sopravvivendo a sua nuora Gladys Love Smith Presley, a suo nipote Elvis Presley ed a suo figlio Vernon Presley.
Minnie Mae Wood e Jessie D. McDowell Presley sono i nonni paterni di Elvis Presley.

I figli di Jessie D. McDowell Presley e Minnie Mae Hood furono:
Vester Presley  - nato 11 Settembre 1914 - deceduto 18 Gennaio 1997  - sposato con Clettes Smith. Sono i genitori di Patsy Presley.
Vernon Elvis Presley - nato il 10 Aprile 1916, Fulton, Contea di Itawamba, Mississippi - deceduto il  26 Giugno 1979.
Delta Mae Presley - coniugata Biggs
Gladys Earlene Presley - coniugata Morgan
Lorene Nashval (Nash) Presley - sposata a Earl Pritchett

Vernon Elvis Presley nacque il 10 Aprile 1916 a Fulton, nella Contea di Itawamba, Mississippi, e morì il 26 Giugno 1979 a Memphis, Tennessee.
Sposò Gladys Love Smith il 17 Giugno 1933 nella Contea di Pontotoc, Mississippi. 
In seguito, rimasto vedovo, sposò Davada Mae Stanley.
Vernon Elvis Presley e Gladys Love Smith sono i genitori di Elvis Presley.

GENEALOGIA MATERNA DI ELVIS PRESLEY:
La bis-bis-bisnonna di Elvis Presley, Morning White Dove (nata nel 1800 e deceduta nel 1835, 100 anni prima che nascesse Elvis), era un'indiana purosangue Cherokee. 
I tratti somatici tipici degli indiani Cherokee - la tipica colorazione della carnagione e la sottile linea delle guance - si sono tramandati fino ad Elvis e, probabilmente, anche oltre.
Sposò nel 1818 William Mansell, un colono del Tennessee occidentale.
Il padre di William, Richard Mansell, era stato un soldato americano.
Mansell è un nome di derivazione francese e, letteralmente, significa "l'uomo di Le Mans". 
La stirpe dei Mansell emigrò dalla Francia normanna alla Scozia e, successivamente, in Irlanda. 
Nel XVIII secolo la famiglia arrivò nelle colonie americane.
L'appellativo "White" (ossia Bianca) inserito nel nome di Morning Dove si riferisce al suo status di indiana non ostile. 
Infatti, i primi coloni americani, erano soliti distinguere gli indiani in 2 tipologie: gli indiani pacifici erano definiti "bianchi", mentre il colore "rosso" era riferito agli indiani  guerrieri od a quelli che si schierarono con gli inglesi nella Guerra di Indipendenza. 
Era comune per i coloni maschi dell'Occidente sposare indiane "bianche" in quanto vi era una scarsità di donne tra di loro.
Come molti giovani uomini nel sud-ovest americano, William Mansell ha combattuto al fianco di Andrew Jackson nelle guerre indiane, sorte tra i nativi indiani ed i coloni all'inizio del XIX secolo. 
Ha combattuto con Old Hickory in Alabama, nella battaglia di Horseshoe Bend ed in seguito anche in Florida. 
Tornato in Tennessee, William Mansell ha sposato Morning White Dove. 
Elaine Dundy, autrice tra l'altro del libro "Elvis & Gladys", parlando del loro matrimonio, racconta che William Mansell acquisì l'antica conoscenza indiana del terreno americano: foreste, colture e selvaggina, protezione dalle insidie del clima, tradizione medica, piante curative e qualcosa di cui gli indiani erano esperti: la sistemazione di ossa rotte.
Come molti altri coloni, i novelli sposi emigrarono in Alabama dal Tennessee per rivendicare terre guadagnate durante le guerre indiane, stabilendosi vicino al confine con il Mississippi.
Morning White Dove e William Mansell vissero in prosperità in Alabama: la loro terra era fertile e costruirono una bella casa vicino alla città di Hamilton. 
Ebbero tre figli, il maggiore dei quali fu John Mansell, nato nel 1828. 
John Mansell fu il bis-bisnonno di Elvis.
John Mansell, purtroppo, sperperò l'eredità della fattoria di famiglia. 
Nel 1880 ad Oxford, nel Mississippi, cambiò il suo nome in Colonnello Lee Mansell. 
I suoi figli lasciarono Hamilton per cercare fortuna nella città di Saltillo, nel Mississippi, vicino a Tupelo, il luogo in cui è nato Elvis Presley. 
Il terzo dei figli di John Mansell, White Mansell , divenne il patriarca della famiglia con il trasferimento di John Mansell a Oxford. 
White Mansell era il bisnonno di Elvis.
White Mansell ha sposato Martha Tackett, una vicina di casa a Saltillo.
Degna di nota è la religione, ebrea, della madre di Martha, Nancy Tackett. 

A quel tempo era insolito trovare un colono ebreo nel Mississippi. Tutte le testimonianze dicono che White Mansell era un lavoratore instancabile, onesto, fornitore di un'azienda sempre più assediata da problemi economici fuori del loro controllo. 
La Guerra Civile provocò danni all'economia ed all'anima del Sud ed il mercato del cotone, la spina dorsale del Sud, fu soggetto a grandi problematiche finanziarie come la crisi di Baring del 1890.
Dopo la devastazione della Guerra Civile, come molte altre famiglie del Sud, i Mansell erano arrivati quasi al punto di rottura. Furono costretti a vendere le loro terre e diventarono mezzadri. 
La prosperità del Sud, insieme alle fortune della famiglia,venne dilaniata. 
Tuttavia, la vita di un mezzadro non era irrimediabilmente dura: cercavano di tenere alto il loro umore con musica, balli ed il conforto della fede. 
I mezzadri venivano spesso invitati a casa del proprietario il Sabato sera per balli e feste, mentre la Domenica si facevano pic-nic dopo la funzione religiosa. Sebbene ci fosse poca speranza di sfuggire alla povertà, era una vita di comunità con un po' di allegria.
In questa comunità c'era anche Doll Mansell (nata nel 1876 e deceduta nel 1935, l'anno in cui è nato Elvis Presley), che divenne madre di Gladys Love Smith Presley e, quindi, nonna di Elvis. 
Elaine Dundy ha detto di lei: "Era la più allegra di tutte le ragazze durante questi incontri, una bellezza notevole. Era la terza snella, dolce e viziata figlia di White Mansell: Doll". 
Era una bellezza delicata e pupilla dell'occhio di suo padre.
Non si sposò fino all'età di 27 anni e, quando lo fece, si sposò con suo cugino di primo grado, Robert Smith.

Robert - Bob - Smith (nato nel 1873 e deceduto nel 1931) era il figlio di Ann, sorella di White Mansell.
Doll Mansell e Bob Smith furono i genitori di Gladys Love Smith e nonni di Elvis Presley.


Ann Mansell era una donna di straordinaria dignità e statura; una presenza imponente, che mantenne fino alla sua morte, avvenuta all'età di 86 anni. 
Bob Smith e Doll Mansell, i nonni materni di Elvis Presley, erano cugini di primo grado. Questo legame provocò un'intensificazione genetica, un raddoppio del lignaggio familiare. 
Il matrimonio di cugini di primo grado, con le sue intensità e possibilità di problematiche per i nascituri, era molto  diffuso nelle comunità isolate del Sud agricolo. 
Come Doll, anche Bob Smith era molto bello. Il suo sangue indiano era evidenziato da una fronte notevole, una buona struttura ossea, bei lineamenti ed occhi scuri e profondi ed i suoi capelli erano neri come il carbone. 
Durante gli anni del matrimonio, Doll si ammalò di tubercolosi e fu costretta a letto per moltissimo tempo. 
Come suo zio e suo suocero White Mansell, Bob Smith lavorò a lungo e duramente come mezzadro, ed occasionalmente come contrabbandiere, per sostenere la moglie invalida ed otto figli. 
Il cappio della povertà si stringeva sulla famiglia e sulla madre di Elvis, Gladys Love Smith, che nacque il 25 aprile 1912.
Nel 1931, quando Gladys aveva 19 anni, suo padre Bob Smith morì.
La sua morte fu improvvisa ed inaspettata. Infatti, viste le sue condizioni di salute, tutti si aspettavano che Doll, malata, morisse per prima, invece il destino volle diversamente. 

Come da sua richiesta, Robert "Bob" Smith fu sepolto in una tomba senza nome.


Vernon Elvis Presley e Gladys Love Smith:
Vernon aveva solo diciassette anni quando, nel 1933, sposò Gladys Love Smith, quattro anni più vecchia di lui.
Come i suoi parenti prima di lui, Vernon faceva qualsiasi lavoro arrivasse. 
Per un po', lui e Vester, suo fratello maggiore, coltivarono insieme cotone, riso, soia e qualche maiale. Più tardi, andò a lavorare mediante il WPA, un programma di lavoro creato dal Governo Federale durante la Depressione. 
Successivamente, guidò un camion di consegna per McCarty's, un grossista droghiere di Tupelo, consegnando articoli di drogheria nei negozi del nord-est del Mississippi. 
La sorella di Gladys, Clettes, sposò Vester, fratello maggiore di Veron. Pertanto, due fratelli sposarono due sorelle. 
Pochi lo sanno, ma all'inizio i loro ruoli erano invertiti. Vester iniziò a frequentare Gladys. Vernon, più giovane di un anno e mezzo, inizialmente frequentò Clettes. 
"Sì", ricorda Vester: "Sono uscito con Gladys qualche volta e Vernon ha frequentato Clettes. A Gladys non piaceva molto il mio carattere. 
Come ti ho sempre detto, ero troppo selvaggio a quei tempi, pertanto Gladys ha smesso di vedermi ed abbiamo smesso di vedere le ragazze Smith per un po'. 
Poi Vernon ha iniziato a frequentare Gladys e, nell'arco di poco tempo, ci fu solo un oggetto del suo amore: Gladys".

Il 17 Giugno 1933, Gladys Smith e Vernon Presley fuggirono e si sposarono nella Contea di Pontotoc, dove Vernon non era conosciuto. 
Entrambi mentirono sulla loro età: Vernon disse di avere 22 anni e Gladys disse di averne 19. In realtà, mentre Gladys aveva la maggiore età, Vernon non l'aveva, dato che aveva ancora 17 anni. 
Gladys ha nascosto la sua vera età per gran parte della sua vita e, nel suo libro "Elvis e Gladys", Elaine Dundy afferma: "L'impetuosità e l'impulsività hanno avuto un ruolo importante nelle decisioni di Gladys. Non conosceva mezze misure. Elvis ereditò da Gladys la sua imprevedibile impulsività".
Verso la fine di Giugno del 1934, Gladys capì di essere incinta. Qualche tempo dopo il quinto mese di gravidanza era sicura di aspettare due gemelli: si era ingrossata in modo un po' inusuale e riusciva a sentire due bambini scalciare nella sua pancia; inoltre aveva un retaggio familiare di gemelli sia da parte di madre che di padre. 
Gladys guadagnava 2.00 dollari al giorno lavorando presso la "Tupelo Garment Company", mentre Vernon faceva vari lavori saltuari, tra cui uno nella fattoria di Orville S. Bean. 
Con 180.00 dollari avuti in prestito da Bean dopo che Gladys rimase incinta nella primavera del 1934, Vernon iniziò a costruire una casa per la sua famiglia, nella quale lui e Gladys si trasferirono a Dicembre di quello stesso anno.
La casa in cui Elvis Presley nacque fu costruita da suo padre Vernon, con l'aiuto del fratello di quest'ultimo, Vester, e di suo nonno, Jessie , la cui casa quadrilocale relativamente "spaziosa" si trovava lì accanto. 
Situata sopra un'autostrada - che veniva usata dalle persone del luogo per spostarsi da Tupelo a Birmingham, in Alabama - e tra un gruppo di piccole case lungo Old Saltillo Road, la casa non aveva l' elettricità - il collegamento elettrico era stato fatto, non veniva utilizzato a causa dei costi - ed acqua al suo interno. Era simile agli alloggi costruiti per i villaggi dei mulini in quel periodo.
L'08 Gennaio 1935, non molto prima dell'alba, per Gladys iniziò il momento del parto. 
Nacquero due maschietti, ma uno dei due, al quale venne dato il nome di Jesse Garon, nacque morto.
Il sopravvissuto, Elvis Aron Presley, divenne l'unico figlio che Vernon e Gladys ebbero il compito di crescere. 
Subito dopo il parto, le condizioni di Gladys si rivelarono decisamente preoccupanti, così sia lei che Elvis furono portati all'ospedale di Tupelo.
Dopo il loro ritorno a casa, i familiari e gli amici notarono un comportamento iperprotettivo di Gladys nei confronti del figlio appena nato. Il suo atteggiamento, a volte, si poteva persino definire al limite della paranoia, tanta era la sua paura che potesse succedere qualcosa di male ad Elvis.
La madre di Gladys, Doll Smith, morì nel 1935 e venne sepolta accanto a suo marito Robert - Bob - Smith, in una tomba senza nome.
Così come Elvis, anche Gladys perse sua madre in giovane età: Gladys aveva 23 anni, Elvis ne aveva 22.

Elvis Aaron Presley nacque l'08 Gennaio 1935 a Tupelo, Mississippi, e morì il 16 Agosto 1977 a Memphis, nel Tennessee. 
Sposò Priscilla Ann Beaulieu il 01 Maggio 1967.
Dalla loro unione il 01 Febbraio 1968 nacque Lisa Marie Presley.




I figli di Lisa Marie Presley e Danny Keough sono:
Danielle Riley, nata il 19 Maggio 1989
Benjamin Storm, nata il 21 Ottobre 1992

I figli di Lisa Marie Presley e Michael Lockwood sono:
Harper Vivienne Ann, nata il 7 Ottobre 2008 
Finley Aaron Love, nata il 07 Ottobre 2008










Source: Varie