lunedì 28 settembre 2020

DALLA CROCIERA SUL FIUME MISSISSIPPI ALLE PORTE DI GRACELAND


Fans di Elvis, la vostra nave è arrivata.

Il gigante delle crociere fluviali "Viking" questa settimana ha reso noti i programmi per le nuove crociere sul fiume Mississippi, nelle quali ci sarà una rara sorpresa per i fans di Elvis Presley: un tour privato dopo l'orario di chiusura di Graceland.
Programmato per Dicembre 2022, le crociere di sette notti del "Mississippi Holiday Season" avranno un'intera serata di speciale accesso alla casa del Re del rock and roll a Memphis, inclusa un'esplorazione privata della sua villa e l'accesso privato a Elvis Presley's Memphis, il complesso di intrattenimento a tema Elvis ed il complesso espositivo situato proprio dietro la villa.
La serata sarà coronata da una cena privata al Presley Motors Automobile Museum, che fa parte dell'Elvis Presley's Memphis e dall'esibizione di un coro gospel.
Le crociere si svolgeranno sulla nuova nave fluviale da 386 passeggeri che Viking sta costruendo per le crociere sul fiume Mississippi, la "Viking Mississippi".
Il debutto è previsto per il mese di Agosto 2022 e la Viking Mississippi sarà la prima nave della Viking a viaggiare nel Nord America. Attualmente in costruzione in un cantiere navale in Louisiana, sarà significativamente più grande della tipica nave fluviale usata dalla Viking, con cinque ponti per i passeggeri.
Sarà anche una nave in stile moderno, con lo stesso design di tipo scandinavo che si trova sulle navi esistenti della Viking in altre regioni del mondo. Ciò la renderà diversa da molte navi da crociera fluviali che percorrono il fiume Mississippi, che spesso hanno un design tradizionale, tipico dei battelli a vapore, con grandi ruote a pale.
La crociera sul fiume Mississippi è tornata alla ribalta negli ultimi dieci anni, dopo anni di declino. L'American Cruise Lines, con sede nel Connecticut, è entrata nel mercato delle crociere sul fiume Mississippi nel 2012 con una nave, ed ora ne ha quattro che percorrono il fiume.
Viking attualmente domina il mercato delle crociere fluviali in Europa destinate ai nordamericani. È anche tra le compagnie più quotate nelle crociere fluviali in Asia e sul Nilo in Egitto, ma non ha mai offerto viaggi sui fiumi del Nord America, territorio in cui risiedono la maggior parte dei suoi clienti.

MAGAZINE FINE ART PRINTER - ELVIS PRESLEY IN COPERTINA

Elvis Presley è protagonista della copertina del magazine tedesco "Fine Art Printer" e di un articolo dal titolo "Analog War Nicht Besser" - "Analog Was Not Better" -  relativo al fotografo di Monaco che ha avuto Elvis Presley davanti alla sua macchina fotografica nel 1956.


Source: ElvisDaybyDay

CD - ELVIS: FEELIN' FAST VIBRATION

La nuova etichetta Cocky Rooster Company presenta la sua prima pubblicazione su CD dal titolo "Elvis: Feelin' Fast Vibration", in cui si ascolta il concerto di Elvis Presley del 21 Agosto 1974 all'Hilton Hotel di Las Vegas.

Le canzoni:
Also Sprach Zarathustra (SB - 27.01.1974 MS)
See See Rider (AR / SB)
I Got A Woman / Amen (AR / SB)
Love Me (AR / SB)
If You Love Me, Let Me Know  (AR / SB)
It's Midnight (AR / SB)
Big Boss Man (AR / SB)
Fever (AR / SB)
Love Me Tender (AR / SB)
All Shook Up (AR / SB)
Dialogue (AR / SB)
Stop The World [And Let Me Off] (One-Liner - AR / SB)
I'm Leavin' (AR / SB)
Softly As I Leave You (AR / SB)
Hound Dog (AR / SB)
You Gave Me A Mountain (AR / SB)
Polk Salad Annie (AR / SB)
Band Introductions (Part 1 - AR / SB)
Take These Chains From My Heart (One-Liner - AR / SB)
Band Introductions (Part 2 - AR / SB)
If You Talk In Your Sleep (AR / SB)
Why Me Lord (AR / SB)
Dialogue (AR / SB)
Teddy Bear / Don't Be Cruel (AR / SB)
Hawaiian Wedding Song (AR / SB)
The First Time Ever I Saw Your Face (AR / SB)
Let Me Be There (With Reprise - AR / SB + SB)
Can't Help Falling In Love (SB)
Closing Vamp (SB)

N.B.: Il mixaggio del soundboard e della audience recording di questo concerto è stato creato dall'utente "Elvisasellers" e condiviso sul forum FECC.

L'etichetta FTD ha già pubblicato i concerti del 19 e 21 Agosto 1974 sul CD "Nevada Nights".


Source: ElvisDaybyDay

MAGAZINE ROLLING STONE - I 500 MIGLIORI ALBUM DI TUTTI I TEMPI / AGGIORNAMENTO 2020

Il magazine Rolling Stone ha aggiornato la sua classifica dei "500 Greatest Albums Of All Time" (I 500 album più belli di tutti i tempi).
La lista era stata originariamente pubblicata nel 2003, con un aggiornamento nel 2012.
Ora, a distanza di altri 8 anni, visti i cambiamenti nel panorama musicale ed i nuovi generi emergenti, la lista ha avuto bisogno di ulteriori modifiche.
Ma noi, fans di Elvis Presley, non abbiamo nulla di cui preoccuparci, perchè Elvis c'è, sempre e comunque! E con ben 3 album!

Alla posizione 332 con l'album "Elvis Presley" del 1956.
Le canzoni:

Blue Suede Shoes - I'm Counting On You - I Got A Woman - One-Sided Love Affair - I Love You Because - Just Because - Tutti Frutti - Tryin' To Get To You - I'm Gonna Sit Right Down And Cry (Over You) - I'll Never Let You Go - Blue Moon - Money Honey

Alla posizione 322 con l'album "From Elvis In Memphis" del 1969:
Le canzoni:

Wearin' That Loved On Look - Only The Strong Survive - I'll Hold You In My Heart - Long Black Limousine - It Keeps Right On A-Hurtin' - I'm Movin' On - Power Of My Love - Gentle On My Mind - After Loving You - True Love Travels On A Gravel Road - Any Day Now - In The Ghetto

Alla posizione 78 con l'album "The Sun Sessions" del 1976:
Le canzoni:
That's All Right - Blue Moon Of Kentucky - I Don't Care If The Sun Don't Shine - Good Rockin' Tonight - Milkcow Blues Boogie - You're A Heartbreaker - I'm Left, You're Right, She's Gone - Baby Let's Play House - Mystery Train - I Forgot To Remember To Forget - I'll Never Let You Go (Little Darlin') - I Love You Because - Tryin' To Get To You - Blue Moon - Just Because - I Love You Because (2nd Version)

ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (26 SETTEMBRE 2020)


CLASSIFICA BILLBOARD:
TOP 200 ALBUM:
"The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 147 alla 148
TOP ROCK ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 22 alla 18
TOP COUNTRY ALBUM: "The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 17 alla 19
TOP CHRISTIAN ALBUM: "Elvis: Ultimate Gospel" scende dalla posizione 47 alla 48

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL UK ALBUM TOP 100:
"The 50 Greatest Hits" scende dalla posizione 60 alla 62
OFFICIAL UK STREAMING ALBUM: "The 50 Greatest Hits" scende dalla posizione 42 alla 49

CLASSIFICA OFFICIAL ALBUM NEL REGNO UNITO:
A metà Settembre i Rolling Stones hanno raggiunto la vetta della classifica "Official Album" del Regno Unito con "Goats Head Soup", segnando un nuovo record e diventando la prima band ad avere un album in vetta alla classifica nell'arco di 6 decadi diverse.
Elvis Presley è riuscito ad avere album in vetta alla classifica nell'arco di 5 decadi.
I Rolling Stones ora, con 13 album andati in vetta alla classifica, hanno raggiunto lo stesso risultato di Elvis. I Beatles hanno ancora il primato, con 16 album in vetta alla classifica inglese.


Source: ElvisDaybyDay

TOYOTA SPOT - A LITTLE LESS CONVERSATION

La casa automobilistica Toyota ha deciso di usare la canzone "A Little Less Conversation" di Elvis Presley, nella versione remixata da JXL, per il nuovo spot delle auto Toyota Venza, Toyota Highlander Hybrid e Toyota RAV4 Hybrid.

GUARDA IL VIDEO! 

giovedì 24 settembre 2020

SET 4 CD FTD - ELVIS: SOMETHING FOR EVERYBODY SESSIONS

L'etichetta Follow That Dream ha annunciato per il prossimo Ottobre 2020 la pubblicazione del set da 4 CD "Elvis: Something For Everybody Sessions' ", nel quale sono state incluse anche tracce delle sessions per il film "Wild In The Country".
In particolare: sono incluse tutte le takes provenienti dalle sessions di incisione del 07 e 08 Novembre 1960 e del 12 e 13 Marzo 1961.
L'etichetta FTD aveva già pubblicato in passato materiale relativo all'album "Something For Everybody" e al film "Wild In The Country". 

In questa release si ascoltano takes inedite come:
It's a Sin (Take 3)
I Want You With Me (rehearsal)
There's Always Me (Take 3)
Put The Blame On Me (Takes 3, 4)
Lonely Man (Takes 2, 3, 5, 9, 10)
In My Way (Takes 3, 7)
Wild In The Country (Takes dalla 3 alla 9 - 15, 17, 18)
I Slipped, I Stumbled, I Fell (Takes 4, 5, 6, 10, 12)
I Slipped, I Stumbled, I Fell  (Lower Key Version - Take 17)

CD 1:
The Something For Everybody Sessions:
I Feel So Bad (Single A-Side - Chuck Willis)

Something For Everybody - The Album - Side 1 - The Ballad Side:
There’s Always Me - Give Me The Right - It’s A Sin - Sentimental Me - Starting Today - Gently

Something For Everybody - The Album - Side 2 - The Rhythm Side:
I’m Comin' Home - In Your Arms - Put The Blame On Me - Judy - I Want You With Me - I Slipped, I Stumbled, I Fell

Wild In The Country - The Masters (December 1960 Stereo Mixes):
Lonely Man (Single B-Side) - Wild In The Country (Single B-Side) - In My Way - Forget Me Never - I Slipped, I Stumbled, I Fell

The March 1961 Sessions:
I’m Comin’ Home (Take 1 - 2) - I’m Comin’ Home (Take 3) - I’m Comin’ Home (Take 4) - I’m Comin’ Home (Take 5) - I’m Comin’ Home (Take 6 - 7M) - Gently (Take 1 - 2) - Gently (Take 3) - Gently (Take 4) - Gently (Take 5/M) - In Your Arms (Take 1) - In Your Arms (Take 2/M) - Give Me The Right (Take 1) - Give Me The Right (Take 2) - Give Me The Right (Take 3 - 4/M)

CD 2:
The March 1961 Sessions (Continued):
I Feel So Bad (Take 1) - I Feel So Bad (Take 2/M) - It’s A Sin (Take 1 - 2) - It’s A Sin (Take 3 - 4/M) - I Want You With Me (Rehearsal) - I Want You With Me (Take 1) - I Want You With Me (Take 2/M) - There’s Always Me (Take 1) - There’s Always Me (Take 2) - There’s Always Me (Take 3 - 4) - There’s Always Me (Take 5 - 9) - There’s Always Me (Take 10/M) - Starting Today (Take 1) - Starting Today (Take 2) - Starting Today (Take 3/M) - Sentimental Me (Take 1) - Sentimental Me (Take 2/M) - Judy (Take 1) - Judy (Take 2 - 3) - Judy (Take 4) - Judy (Take 5 - 7) - Judy (Take 8/M) - Put The Blame On Me (Take 1 - 2) - Put The Blame On Me (Take 3 - 4) - Put The Blame On Me (Take 5/M)

CD 3:
The Wild In The Country Sessions:

Lonely Man (Take 1) - Lonely Man (Take 2 - 3) - Lonely Man (Take 4) - Lonely Man (Take 5 - 8) - Lonely Man (Take 9) - Lonely Man (Take 10 - 12) - Lonely Man (Take 13/M) - Lonely Man (solo, Take 1) - Lonely Man (Solo, Take 2 - 3) - Lonely Man (Solo, Take 4/M) - In My Way (Take 1) - In My Way (Take 2) - In My Way (Take 3 - 7) - In My Way (Take 8/M)

CD 4:
The Wild In The Country Sessions (Continued):

Wild In The Country (Take 1) - Wild In The Country (Take 2 - 8) - Wild In The Country (Take 9 - 11) - Wild In The Country (Take 12 - 13) - Wild In The Country (Take 14) - Wild In The Country (Take 15 - 16) - Wild In The Country (Take 17 - 18) - Wild In The Country (Take 19/M) - Forget Me Never (Take 1) - Forget Me Never (Take 2) - Forget Me Never (Take 3/M) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Take 1 - 3) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Take 4 - 6) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Take 7 - 9) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Take 10) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Take 11) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Take 12 - 13/M) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (Lower Key, Take 14 - 16) - I Slipped, I Stumbled, I Fell (lower key, Take 17 - 18/M)


COMUNICAZIONE FTD: 
In occasione della spedizione di queste releases ai fornitori, verranno incluse anche le seconde stampe del box 2 libri + 8 CD "Elvis: That's The Way It Is - 50th Anniversary Edition".


VINILE FTD - ELVIS: EASY COME, EASY GO

L'etichetta Follow That Dream ha annunciato per il prossimo Ottobre 2020 la pubblicazione del doppio vinile "Elvis - Easy Come, Easy Go".
Le canzoni:
DISCO 1:
LATO A:

Easy Come, Easy Go - The Love Machine - I’ll Take Love - You Gotta Stop - Sing You Children - Yoga Is As Yoga Does - She’s A Machine

LATO B:
SPECIAL BONUS SONGS:

Come What May - Fools Fall In Love

OUTTAKES:
The Love Machine (Take 1 - 3) - She’s A Machine (Take 5 - 7) - You Gotta Stop (Instrumental Take 5)

DISCO 2:
LATO C: OUTTAKES:

Easy Come, Easy Go (Take 10) - I’ll Take Love (Take 1, 2 A) - Leave My Woman Alone (Instrumental Take 5) - The Love Machine (Take 4, 5, 11) - Sing You Children (Take 1) - She’s A Machine (Take 10)

LATO D:
OUTTAKES:

The Love Machine (Take 13 - 14) - I’ll Take Love (Take 2B) - She’s A Machine (Take 13 – Movie Master) - Yoga Is As Yoga Does (Take 5 - 6) - Sing You Children (Take 18 - 19)


LIBRO - ELVIS PRESLEY: IN THE VALLEY OF THE SUN / PUBBLICATO

Il libro di Joseph Tunzi "Elvis Presley: In The Valley Of The Sun", è stato finalmente pubblicato. Ne era stata annunciata la pubblicazione per Agosto 2020, ma la pandemia da Coronavirus è sicuramente la causa del ritardo.
Il libro è focalizzato sul concerto di Elvis Presley del 09 Settembre 1970 al Veterans Memorial Coliseum di Phoenix, in Arizona e contiene oltre 100 rare ed inedite fotografie dello spettacolo, un CD in cui è contenuta l'ultima intervista con Chips Moman ed un calendario tascabile.

CLICCA QUI PER LE INFORMAZIONI D'ACQUISTO DEL LIBRO!



GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE!


Source: ElvisDaybyDay

LIBRO - ELVIS: THAT'S THE WAY IT IS - PHOTO FOLIO

Erik Lorentzen ha annunciato la pubblicazione, prevista per Ottobre 2020, del libro "Elvis: That's The Way It Is - Photo Folio" nella serie "Summer Festival".
Il libro, con copertina morbida, contiene 250 fotografie a colori nella loro condizione originale dedicate al film "Elvis: That's The Way It Is" .


Source: ElvisDaybyDay


martedì 22 settembre 2020

LIBRO - THE COMPREHENSIVE USA ARTWORK GUIDE TO ELVIS PRESLEY TAPES

La casa editrice JAT Publishing di Joseph Tunzi ha annunciato la pubblicazione del libro ""The Comprehensive USA Artwork Guide To Elvis Presley Tapes", che va perfettamente ad accompagnarsi all'altra pubblicazione dedicata ai vinili  "The Definitive Vinyl Artwork of Elvis Presley 1956 - 1977", di cui trovate tutte le informazioni cliccando qui.
La data di pubblicazione prevista è la metà del 2021 e, nei prossimi mesi, attendiamo altri aggiornamenti, che vi daremo immediatamente.

Source: ElvisDaybyDay 

CD - ELVIS: HIS FIRST CHRISTMAS ALBUM IN STEREO

L'etichetta Good Music ha annunciato la pubblicazione del CD "ELVIS - His First Christmas Album In Stereo".
Il CD viene presentato così:
Usando le nuove tecnologie audio, unite al metodo DES (Digitally Extracted Stereo), le tracce mono contenute nell'album natalizio di Elvis Presley del 1957 sono state completamente trasformate in brillanti tracce stereo.
Il risultato è sorprendente, sia per quanto riguarda la voce di Elvis Presley, sia per quanto riguarda la musica.
Con un numero di vendite che si aggira intorno ai 20 milioni di copie in tutto il mondo, il primo album natalizio di Elvis Presley rimane il più venduto di tutti i tempi.
In questo CD è stata data nuova vita a tutti questi classici della musica natalizia, cantati da Elvis Presley.
Le canzoni:
Santa Claus Is Back In Town - White Christmas - Here Comes Santa Claus (Right Down Santa Claus Lane) - I'll Be Home For Christmas - Blue Christmas - Santa Bring My Baby Back (To Me) - Oh Little Town Of Bethlehem - Silent Night - (There'll Be) Peace In The Valley (For Me) - I Believe - Take My Hand, Precious Lord - It Is No Secret (What God Can Do)

Bonus Songs:
Love Me - Lonesome Cowboy - I Need You So - Loving You - Playing For Keeps - True Love - My Wish Came True - Old Shep

METTETE LE CUFFIE...ED ASCOLTATE IL VIDEO QUI SOTTO!


Source: ElvisDaybyDay

CD - IT'S ELVIS: CALIFORNIA HOLIDAY


L'etichetta Elvis One ha annunciato la pubblicazione del CD "It's Elvis: California Holiday".
Il CD viene presentato così:

Tutte le outtakes ufficiali mai pubblicate provenienti dalla colonna sonora del film "Spinout" sono state radunate in questo CD, insieme alle incisioni demo degli autori ed a 4 spot pubblicitari radiofonici.
Nel CD è accluso anche un libretto di 12 pagine con fotografie ed informazioni.
I disegni usati per la copertina sono gli stessi realizzati dalla produzione della MGM per il film "Spinout".
Nel box "Stop, Look & Listen - The Ultimate Spinout Recording Sessions" manca una certa quantità di  materiale, come la take 7 della canzone omonima e la take 6 di "Never Say Yes"
Se avete già la release FTD dedicato al film "Spinout", questo CD è complementare.
Le canzoni:
Spinout Radio (Spot #1)
Spinout (Take 3 & 4)
Stop, Look And Listen (Take 4, 5 & 7)
Never Say Yes (Take 3 & 6)
Am I Ready (Take 2)
Am I Ready (Take 5, 6 & Count - In Master Take 7)
All That I Am (Take 3 & 6)
Smorgasbord (Take 2, 3, 4, 6 & Count - In Master Take 7)
Adam And Evil (Take 2, 3, 4, 5 & 6)
Adam And Evil (Take 7, 8, 9, 10 & 11)
Adam And Evil (Take 12, 13, 15, 17, 18, 19 & Count - In Master Take 20)
I’ll Be Back (Movie Version, Drum Intro & Overdubs)
Spinout Radio (Spot #2)
Spinout Radio (Spot #3)
Spinout Radio (Spot #4)
Down In The Alley (Take 5 & 8)
Down In The Alley (Take 7)
Down In The Alley (Screaming Girls Version, Take 1)
Down In The Alley (Screaming Girls Version, Take 2)
I’ll Remember You (Take 1)
I’ll Remember You (Take 3)
I’ll Remember You (Track, Guide Vocals By Red West)
Messed Up World (Demo) 
Classy Chassy (Demo)
You Can’t Win ‘Em All (Demo)


Source: ElvisDaybyDay

CD - ELVIS PRESLEY SINGS LEIBER & STOLLER

La release con il titolo "Elvis Presley Sings Leiber & Stoller" è un classico già pubblicato nel 1980.
Questo CD, pubblicato dall'etichetta Elvis One, contiene un totale di 31 canzoni: le prime 16 sono in mono, così come si ascoltano negli album originali; le altre 4 sono versioni alternative, di cui 3 mai pubblicate ufficialmente.
Poi ci sono altre 11 canzoni bonus.
Le canzoni:
Love Me - Loving You - Hot Dog - I Want To Be Free - Jailhouse Rock - Treat Me Nice - (You’re So Square) Baby I Don’t Care - Santa Claus Is Back In Town - Don’t - Trouble - King Creole - Steadfast Loyal And True - Dirty, Dirty Feeling - Just Tell Her Jim Said Hello - Girls! Girls! Girls! - Little Egypt (Composite Movie Version) - Fools Fall In Love (Rehearsal + Take 5) -  Bossa Nova Baby (Take 9) - Saved (Take 6)

Canzoni bonus:
You’re The Boss (Duet With Ann-Margret - Take 10)
Loving You (Main Version 1, Master Take 3)
Loving You (Main Version 2, Fast Movie Version, Take 8 / Stereo)
Loving You (Farm Version 3, Master Take 12)
Loving You (Farm Version 2, Master Take 14)
Loving You (Main Version 2, Fast Movie Version, Master Take 21)
Jailhouse Rock (Record Version, Composite Master / Binaural)
Treat Me Nice (Undubbed Movie Version, Composite Master / Binaural)
I Want To Be Free (Record Version / Binaural)
Just Tell Her Jim Said Hello (Tryout)
Just Tell Her Jim Said Hello (Take 3)

CLICCA QUI E LEGGI L'INTERVISTA A JERRY LEIBER & MIKE STOLLER!


Source: ElvisDaybyDay

LIBRO - ELVIS IN DENMARK

E' stata annunciata la pubblicazione a partire dal 06 Novembre 2020 del libro "Elvis In Denmark", scritto da Bertel Nygaard.
Il libro viene presentato così:
Elvis Presley è eternamente attuale e conosciuto come uno dei più grandi ed affascinanti fenomeni culturali della storia. E' stato ed è ancora oggi un'espressione dell'influenza americana che l'intero mondo occidentale ha vissuto dopo la Seconda Guerra Mondiale.
In questo libro, lo storico ed esperto di Elvis Presley, Bertel Nygaard, racconta il cambiamento apportato da Elvis in Danimarca e come sia visto ancora oggi come qualcosa di indispensabile, sebbene il cantante non abbia mai messo piede fuori dagli Stati Uniti d'America.


Source: ElvisDaybyDay


ELVIS JUICE: NON PIU'!

La ditta BrewDog, nel 2015, aveva lanciato sul mercato una bevanda a base di pompelmo e arancia rossa, dandole il nome "Elvis Juice".
Come si poteva ben immaginare, la Elvis Presley Enterprises non è rimasta con le mani in mano a guardare l'uso del nome di Elvis Presley, ed ha fatto subito richiesta all'azienda di cambiare nome al prodotto, iniziando una battaglia legale.
Nel 2018, dopo 3 anni, l'azienda aveva ottenuto di poter usare il nome "ELVIS" nel Regno Unito e l'ordine di pagamento di 1.500 sterline alla Elvis Presley Enterprises era stato stracciato.
La EPE, però, non si è arresa, portando avanti il principio secondo cui il nome "Elvis" è un marchio registrato e l'uso improprio da parte di altre aziende potrebbe far pensare, erroneamente, alle persone che quel prodotto sia pubblicizzato da loro; pertanto ci ha riprovato ed ora la "European Union Intellectual Property Office (EUIPO)" si è pronunciata in suo favore, mettendo probabilmente la parola fine a questa disputa.
Il succo a base di pompelmo ed arance rosse dovrà avere un altro nome! 

Source: ElvisDaybyDay


ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (19 SETTEMBRE 2020)


CLASSIFICA BILLBOARD:
TOP 200 ALBUM:
"The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 177 alla 147
CATALOG ALBUM: "The Essential Elvis Presley" rientra alla posizione 43
TOP ROCK ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 33 alla 22
TOP COUNTRY ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 20 alla 17
TOP CHRISTIAN ALBUM: "Elvis: Ultimate Gospel" scende dalla posizione 47 alla 48

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL UK ALBUM TOP 100:
"The 50 Greatest Hits" sale dalla posizione 66 alla 60
OFFICIAL UK STREAMING ALBUM: "The 50 Greatest Hits" sale dalla posizione 46 alla 42

Source: ElvisDaybyDay

lunedì 21 settembre 2020

CD - ELVIS: A VEGAS TREAT

L'etichetta Elvis Concert presenta il CD "Elvis: A Vegas Treat", nel quale si ascoltano tracce live provenienti dai concerti di Elvis Presley a Las Vegas del periodo dal 1970 al 1975, oltre ad alcune rare incisioni e prove sul palco.

Le canzoni:
Never Been To Spain (17 Febbraio 1972 - Dinner Show)
Don’t Cry Daddy (19 Febbraio 1970 - Dinner Show)
Let It Be Me (19 Febbraio 1970 - Dinner Show)
I Can’t Stop Loving You (19 Febbraio 1970 - Dinner Show)
Walk A Mile In My Shoes (19 Febbraio 1970 - Dinner Show)
Big Boss Man (19 Marzo 1975 - Midnight Show)
I’ll Remember You (19 Marzo 1975 - Midnight Show)
Hound Dog (19 Marzo 1975 - Midnight Show)
My Boy (19 Marzo 1975 - Midnight Show)
An American Trilogy (19 Marzo 1975 - Midnight Show)
If You Love Me (19 Marzo 1975 - Midnight Show)
You Don’t Have To Say You Love Me (02 Agosto 1972 - Stage Rehearsal) 

DINNER SHOW 10 FEBBRAIO 1973:
You Gave Me A Mountain (Not Complete) - Fever - Love Me - Blue Suede Shoes - Heartbreak Hotel - Johnny B. Goode - Hound Dog - What Now My Love - Suspicious Minds - Band Introductions / Introduction Of Jack Lord - I’ll Remember You - I Can’t Stop Loving You - An American Trilogy (Not Complete) - Can’t Help Falling In Love - Closing Vamp

ELVIS AT THE INTERNATIONAL HOTEL:
Radio Spot 1969 - Radio Spot Summer Festival 1971

ELVIS SUIT AT THE HILTON:
Meeting Japanese Fans - Agosto 1973
Meeting Fans (30 Gennaio 1974)


Source: ElvisDaybyDay

FILM BIOGRAFICO ELVIS PRESLEY: MODIFICHE NEL CAST E NUOVI INGRESSI


A causa della pandemia da Coronavirus, dei ritardi nella produzione ed il conseguente accavallamento degli impegni di alcuni artisti, ci sono state alcune modifiche nel cast del film biografico di Baz Luhrmann dedicato ad Elvis Presley.
Tom Hanks, Austin Butler ed Olivia DeJonge sono rimasti al loro posto, rispettivamente nei ruoli del Colonnello Parker, Elvis Presley e Priscilla Presley.
Le modifiche sostanziali sono state fatte nei personaggi di Vernon e Gladys Presley.
Inizialmente i ruoli erano stati assegnati a Rufus Sewell per interpretare Vernon Presley ed a Maggie Gyllenhaal per il personaggio di Gladys Presley.
Al loro posto sono subentrati:
  • Richard Roxburgh, che ha già lavorato con Baz Luhrmann nel film "Moulin Rouge", nel ruolo di Vernon Presley;
  • Helen Thompson nel ruolo di Gladys Smith Presley.
Inoltre, in questi giorni, si sono aggiunti:
  • Luke Bracey nel ruolo di Jerry Schilling;
  • David Wenham nel ruolo di Hank Snow;
  • Dacre Montgomery interpreterà Steve Binder.
  • Natasha Basset sarà Dixie Locke;
  • Xavier Samuel sarà Scotty Moore;
  • Adam Dunn sarà Bill Black;
  • Leon Ford sarà Tom Diskin;
  • Kate Mulvany sarà Marion Keisker;
  • Gareth Davies sarà Bones Howe;
  • Charles Grounds nel ruolo di Billy Smith;
  • Josh McConville sarà Sam Phillips.
Baz Luhrmann ha dichiarato: "Elvis Presley era circondato da personalità straordinarie e ci riteniamo molto fortunati di aver potuto riunire un magnifico gruppo per raccontare questa storia. E' eccitante avere alcuni tra i migliori artisti australiani - tra cui alcuni collaboratori di "Moulin Rouge!" ed "Il Grande Gatsby" - ed altri nuovi attori come Dacre Montgomery, Helen Thomson, Luke Bracey, Natasha Bassett e molti altri. Siamo inoltre felici, vista la situazione mondiale, di poter dare occupazione ed opportunità davanti e dietro la telecamera".


Source: EIN

giovedì 17 settembre 2020

ALCUNI AUTORI SONO SALITI AL CIELO IN QUESTI GIORNI...

Il compositore, autore e vincitore del premio Oscar Alfred "Al" Kasha è salito al Cielo. Aveva 83 anni.
Aveva scritto, per il film "Speedway", la canzone "Your Time Hasn't Come Yet Baby".




Anche l'autore e produttore Michael Rose se n'è andato. Nel 2008 aveva prodotto il documentario "Elvis: Return To Tupelo" e nel 2011 aveva dato il suo contributo per la realizzazione di "Elvis Presley: A Moment in Time - 4 Days in '56".


VINILE - ELVIS SUMMER FESTIVAL

L'etichetta The Miracle Surface ha annunciato la pubblicazione del vinile "ELVIS - Summer Festival", in cui si ascolta il concerto di Elvis Presley del 27 Gennaio 1971 all'International Hotel di Las Vegas.
Lo spettacolo era già stato pubblicato precedentemente con il titolo "All Things Are Possible" da un'altra etichetta.

Le canzoni:
LATO A:

2001 Theme - That's All Right - You Don't Have To Say You Love Me - Love Me Tender - There Goes My Everything - Sweet Caroline - You've Lost That Loving Feeling - Polk Salad Annie - Only Believe - How Great Thou Art
LATO B:
Band Introductions - Johnny B Goode - The Wonder Of You - Something - Make The World Go Away - Love Me - One Night - Blue Suede Shoes - Hound Dog - How Great Thou Art.


Source: ElvisDaybyDay

CD - ELVIS: FOR THE GOOD TIMES

L'etichetta Sound City (Reel To Reel) ha annunciato la pubblicazione del CD "Elvis: For The Good Times", in cui sono si ascoltano le prove per il concerto della sera al Memorial Auditorium di Buffalo del 05 Aprile 1972.

Le canzoni:
See See Rider - Johnny B. Good - Please Release Me - Burning Love - Polk Salad Annie - It's Over - You Gave Me A Mountain - I Can't Stop Loving You - Proud Mary - Never Been To Spain - An American Trilogy - You Better Run - The Impossible Dream - For The Good Times (Live) - See See Rider (Instrumental)

Dalla nostra rubrica "Elvis Presley Day by Day" - 05 Aprile:
Questo concerto viene filmato con una piccola videocamera Sony da Bob Abel, al fine di ottenere una registrazione audio/video da usare come progetto di partenza dalla troupe televisiva, che avrebbe iniziato a lavorare la domenica successiva ad Hampton Roads, in Virginia, per il film documentario "Elvis On Tour". Questo concerto segna l'inizio di un tour di 15 date.

Source: ElvisDaybyDay


LIBRO - ELVIS: FROM MEMPHIS TO TAIPEH

Queste sono alcune immagini in anteprima del libro "Elvis: From Memphis To Taipeh", focalizzato sui vinili di Elvis Presley pubblicati nel territorio asiatico.

Source: ElvisDaybyDay





SET 3 DVD - ELVIS PRESLEY: GRANDES CLASICOS

E' stato pubblicato il set da 3 DVD "Elvis Presley: Grandes Clasicos", in cui sono contenuti i film "Loving You", "Frankye and Johnny" e "Clambake".

Source: ElvisDaybyDay

lunedì 14 settembre 2020

ELVIS PRESLEY - CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (12 SETTEMBRE 2020)


CLASSIFICA BILLBOARD:
TOP 200 ALBUM: "The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 174 alla 177
TOP ROCK ALBUM: "The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 24 alla 33
TOP COUNTRY ALBUM: "The Essential Elvis Presley" sale dalla posizione 21 alla 20
TOP CHRISTIAN ALBUM: "Elvis: Ultimate Gospel" scende dalla posizione 41 alla 47

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL UK ALBUM TOP 100:
"The 50 Greatest Hits" scende dalla posizione 61 alla 66
OFFICIAL UK STREAMING ALBUM: "The 50 Greatest Hits" scende dalla posizione 44 alla 46

Source: ElvisDaybyDay


SET VINILE / CD - ELVIS: SMOOTH CHICAGO NIGHTS

L'etichetta MxF ha annunciato la pubblicazione, per la prima volta su vinile, dei concerti di Elvis Presley a Chicago del 14 e 15 Ottobre 1976 nel set dal titolo "Elvis: Smooth Chicago Nights".
Nella presentazione si legge:
Dopo aver perso un po' di peso, l'uomo, come suggerito dal titolo, si presenta al meglio delle sue possibilità, considerando l'anno precedente. Sorprende anche il giornalista nell'essere stato in grado di indossare nuovamente la sua jumpsuit del 1975.
I concerti a Chicago sono la prima tappa del tour di Ottobre e, per la prima volta nel corso dell'anno, Elvis si presenta molto bene.
Riesce a fare due buoni concerti, mettendo talmente tanta energia sul palco, da sentirsi male subito dopo a causa dello sfinimento.
Come bonus il set include un CD in cui si ascolta una "ambiance recording" del concerto del secondo giorno a Chicago. La qualità audio è decente.
Nel primo concerto indossa la Inca Gold Leaf Suit. Il concerto è ottimo, ma ci sono problemi con l'audio all'interno dello stadio ed Elvis riesce a malapena a sentire qualcosa per tutta la prima metà del concerto.
Il set è disponibile in 4 varianti:

  • Doppio vinile nero - edizione limitata a 200 copie
  • Doppio vinile bianco - edizione limitata 100 copie
  • Doppio vinile blue - edizione limitata 100 copie

Ognuna è accompagnata da un CD e nella confezione si trova anche una card della grandezza di un LP.
L'etichetta, che si è identificata con la VV - ha annunciato anche la pubblicazione di un box in edizione limitata con contenuti esclusivi, sui quali, però, al momento non si sa ancora nulla.

DISCO 1  - Concerto del 14.10.1976  - 8.30 pm:
LATO A:

See See Rider - I Got A Woman / Amen - Love Me - If You Love Me - You Gave Me A Mountain - Jailhouse Rock - All Shook Up - Teddy Bear / Don’t Be Cruel - And I Love You So

LATO B:
Fever - Polk Salad Annie - What’d I Say / Johnny B. Good - Love Letters - School Day - Hurt - Love Me Tender - Hound Dog - Funny How Time Slips Away - Mystery Rain / Tiger Man - Can’t Help Falling in Love  

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DEL CONCERTO!                                   

DISCO 2 - Concerto del 15.10.1976 - 8.30 pm:
LATO C:

Amen / I Got A Woman - Love Me - If You Love Me - You Gave Me a Mountain - Help Me - Jailhouse Rock - All Shook Up - Teddy Bear / Don’t Be Cruel - And I Love You So

LATO D:
Steamroller Blues - Intros / Early Morning Rain - What’d I Say / Johnny  B. Good - Drums Solo - Bass Solo - Piano Solo - Electric Piano Solo - Love Letters - Intros / School Day - Hurt - It’s Now Or Never - Blue Christmas - Can’t Help Falling In Love

CD - Concerto del 15.10.1976 - 8.30 pm:
Opening / See See Rider - I Got A Woman / Amen - Love Me - If You Love Me - You Gave Me A Mountain - Help Me - Jailhouse Rock - All Shook Up - Teddy Bear / Don’t Be Cruel - And I Love You So - Steamroller Blues - Intros / Early Morning Rain - Johnny B. Goode / What’d I Say - Drum Solo - Bass Solo - Piano Solo - Electric Piano - Love Letters - School Day - Hurt (Part) - Hound Dog - It’s Now Or Never - Blue Christmas - Can't Help Falling In Love - Closing Vamp

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DEL CONCERTO!


N.B:
Entrambi i concerti sono stati pubblicati sul CD FTD "Chicago Stadium", che potete ascoltare cliccando qui! 



Source: ElvisDaybyDay

venerdì 11 settembre 2020

CD - ELVIS: TINSELTOWN TROUBADOUR

L'etichetta Lauderdale Records ha annunciato la pubblicazione del CD "Elvis: Tinseltown Troubadour": una compilation di 34 canzoni, in edizione limitata, in cui si ascoltano mix di versioni cinematografiche, studio outtakes, versioni alternative e molto altro.
Le canzoni:
G. I. Blues - I Slipped, I Stumbled, I Fell - Put The Blame On Me - The Love Machine - Almost Always True - Blue Suede Shoes - Party - Shoppin´ Around - Kissin´ Cousins - There´s Gold In The Mountains - If You Think I Don´t Need You - A Dog´s Life - Britches - Lonesome Cowboy - Loving You - Fort Lauderdale Chamber Of Commerce - Tonight Is So Right For Love - Beyond The Bend - Dirty Dirty Feeling - One Broken Heart For Sale - Let Me - Poor Boy - A Little Less Conversation - Let Yourself Go - The Lady Loves Me (With Rusty Martin) - Slowly But Surely - Summer Kisses, Winter Tears - Doin´ The Best I Can - Angel - We´ll Be Together - Harem Holiday - Night Rider - I Don´t Wanna Be Tied - There´s A Brand New Day On The Horizon

Source: ElvisDaybyDay

ELVIS PRESLEY - RIPRENDE LA PRODUZIONE DEL FILM BIOGRAFICO

Dopo la sospensione forzata dovuta alla pandemia di COVID-19 e la malattia di Tom Hanks e della moglie, contagiati dal virus, il regista Baz Luhrmann ha confermato che la produzione del suo film, apparentemente ancora senza titolo, dedicato alla vita di Elvis Presley, riprenderà prestissimo.
A conferma, se non bastasse la parola del regista, c'è il ritorno di Tom Hanks in Australia, dove si trova il set cinematografico.
"La data di ripresa della produzione è fissata per il 23 settembre, nel Queensland" ha fatto sapere Luhrmann in una nota.
Il film, prodotto dalla Warner Bros, era in fase avanzata di pre-produzione quando, lo scorso Marzo, Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson sono risultati positivi al Coronavirus.
"Siamo tornati, come amava dire a Elvis, a prenderci cura degli affari! È un vero privilegio, in questo momento senza precedenti a livello globale, che Tom Hanks sia stato in grado di tornare in Australia per unirsi ad Austin Butler ed a tutto il nostro straordinario cast e troupe per iniziare la produzione del film su Elvis", ha detto Luhrmann. "Non riesco a descrivere quanto ci sentiamo fortunati, nella situazione attuale, per il fatto che lo Stato del Queensland, ed il Queensland in generale, abbia dato così tanto supporto a questo film. Ringraziamo i nostri partner nel Queensland Government e nel Queensland Health per aver operato in modo estremamente diligente, tanto da renderci un esempio di come la creatività e la produttività possano procedere in modo sicuro e responsabile, proteggendo il nostro team e la comunità in generale. Siamo tutti entusiasti di iniziare a lavorare con Tom Hanks quando sarà fuori dalla quarantena tra due settimane".
I media australiani hanno riferito che Hanks e Wilson sono arrivati ​nella Gold Coast Martedì sera e sono stati immediatamente scortati dalla polizia in un hotel a Broadbeach.
Questo fatto ha sollevato subito dubbi sul fatto che l'hotel sia approvato dalle autorità locali per la quarantena e la questione è arrivata Mercoledì nel Parlamento del Queensland. La Warner Bros ha successivamente rilasciato una dichiarazione in cui afferma che l'hotel ha ricevuto l'approvazione dalla Queensland Health.
Hanks ed altri membri della troupe hanno ricevuto l'autorizzazione ad entrare nel Queensland in base al piano di protezione COVID dell'industria cinematografica.
"In base a quel piano devono rimanere sul posto per due settimane, proprio come tutti gli altri e, in base a quello che mi è stato riferito, verranno fatti loro controlli periodici da parte della polizia", ​​ha detto Mercoledì al Parlamento del Queensland il Premier di stato Annastacia Palaszczuk.
La produzione ha occupato diversi piani dell'albergo, in cui costo è a carico della produzione stessa. Il Queensland è già impegnato a fornire incentivi finanziari al film che, secondo il Governo, darà lavoro a 900 persone e porterà nelle casse dell'economica locale circa 75 milioni di dollari americani (corrispondenti a 105 milioni di dollari australiani).

Source: Variety

lunedì 7 settembre 2020

ELVIS PRESLEY: CLASSIFICHE DELLA SETTIMANA (05 SETTEMBRE 2020)


CLASSIFICA BILLBOARD:
TOP 200 ALBUM:
"The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 155 alla 174
TOP ROCK ALBUM: "The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 18 alla 24
TOP COUNTRY ALBUM: "The Essential Elvis Presley" scende dalla posizione 19 alla 21
TOP CHRISTIAN ALBUM: "Elvis: Ultimate Gospel" sale dalla posizione 44 alla 41

CLASSIFICA REGNO UNITO:
OFFICIAL UK ALBUM TOP 100: "The 50 Greatest Hits" scende dalla posizione 57 alla 61
OFFICIAL UK STREAMING ALBUM: "The 50 Greatest Hits" rimane stabile alla posizione 44

CLASSIFICA SCOZZESE:
OFFICIAL ALBUM: "ELV1S 30 #1 Hits" scende dalla posizione 41 alla 89

________________________________________________________________________

GLI ALBUM DI ELVIS PRESLEY IN CLASSIFICA!



Source: ElvisDaybyDay

mercoledì 2 settembre 2020

LIBRO - ELVIS PRESLEY: ALL SHOOK UP IN CANADA

Brandon Yip
, scrittore e fan di Elvis Presley, ha pubblicato pochi giorni fa la versione cartacea del suo libro "Elvis Presley: All Shook Up In Canada". Il libro è composto di 231 pagine ed è in lingua inglese.
La versione digitale era già stata pubblicata a Gennaio 2020, ma questa versione fisica presenta contenuti diversi a livello di fotografie ed informazioni.
Il libro, come dice il titolo, è focalizzato sulle esibizioni di Elvis Presley del 1957 in Canada: del 02 Aprile a Toronto, 03 Aprile a Ottawa e 31 Agosto a Vancouver.
Cliccando qui avete la possibilità di leggerne alcune pagine.


Source: E-mail autore

martedì 1 settembre 2020

MOVIMENTO "BLACK LIVES MATTER": DETURPATI I MURI DI GRACELAND + AGGIORNAMENTO

I muri che circondano Graceland, su cui i fans da sempre lasciano i loro messaggi di amore e di cordoglio nei confronti di Elvis Presley, sono stati completamente deturpati dai sostenitori del movimento "Black Lives Matter" e dagli oppositori del Presidente Donald Trump.
Billy Stanley, fratello di Elvis, ha fotografato e fatto personalmente un video per documentare il disastro che si è trovato davanti agli occhi.









AGGIORNAMENTO - 02 SETTEMBRE 2020:

Lo Staff di Graceland, in modo efficiente e meticoloso, è stato messo subito al lavoro per ripulire le odiose scritte comparse sul muro e riportare tutto alla normalità.
The Spa Guy, come sempre valido aiuto di tutti i fans, si è messo in viaggio non appena saputa la notizia e, quando è arrivato ha filmato quello che vedete nel video sotto.





Source: Instagram + TheSpaGuy Youtube Channel

IL LATO OSCURO DEL RE DEI BOOTLEGS DI ELVIS PRESLEY IN EUROPA

Arjan Deelen ha deciso di raccontare l'incredibile e triste storia, nonché la sua personale esperienza, di colui che è stato per anni il re delle pubblicazioni pirata di Elvis Presley in Europa.

Questa non è una storia di eroi. È più una storia di antieroi, proprio come il personaggio di "Heisenberg" nella serie televisiva "Breaking Bad". Potrebbe essere difficile immaginare che personaggi del genere esistano nella vita reale, ma esistono.
Questo mi conduce a questa storia, che è anche una storia di opportunità per un brillante ragazzo della Repubblica Ceca, che ha potuto assaporare i frutti dell'Occidente, sperando di poter cambiare le cose per se stesso e per la sua famiglia; invece, alla fine, ha scoperto che il suo successo aveva cambiato lui. La storia che sto per raccontarvi è vera al 100%. Solo i nomi sono stati cambiati, per proteggere l'identità del colpevole, ma tutto il resto è successo veramente, fino all'ultimo dettaglio, anche se vorrei che non fosse successo... La mia speranza è che questo articolo serva da sveglia per un vecchio amico.
Immagino che la maggior parte di noi conosca le solite storie di bootlegs dei tempi di ragazzi come Vic Colonna, ma da allora sono passati 40 anni e, per ovvie ragioni, non si sa molto sui contrabbandieri che hanno operato da allora. Con questo articolo stiamo facendo saltare il coperchio di questa segretezza e stiamo condividendo, per la prima volta, rivelazioni su uno dei "bootleggers" di maggior successo, attualmente attivo. Forse la farò diventare una serie, se ci sarà sufficiente interesse. Cioè, se non mi sparano prima!

TIMIDO E RISERVATO:
Ricordo chiaramente la prima volta che ho incontrato "Tibor Komarek" (45). Questo avvenne ad un convegno dedicato ad Elvis a Dordrecht, in Olanda, nel 2002.
Il Presidente del Club Peter Haan (N.d.R.: salito al Cielo all'inizio del 2018) era stato scortese con tre visitatori arrivati dalla Repubblica Ceca ed io ho cercato di appianare le cose. Non c'era niente riguardante Tibor che spiccasse davvero.
Era un ragazzo dall'aspetto magro, con lineamenti scuri. Sembrava piuttosto timido e riservato, sicuramente se paragonato ai suoi due amici, che sembravano un po' più spavaldi. Nelle poche occasioni in cui parlava, lo faceva molto tranquillamente, balbettando e con un forte accento dell'Europa dell'est. Era difficile avere un contatto visivo con lui. Sicuramente non c'era nulla in lui che potesse farmi pensare che sarebbe diventato il re dell'ambiente dei bootlegs di Elvis nell'arco di pochi anni.
L'ho incontrato un paio d'anni dopo, nel 2007. A quel punto le cose erano cambiate parecchio. Ero in visita a Praga ed è venuto a prendermi all'aeroporto con una costosa Jaguar. Tibor aveva l'aspetto bello e disinvolto, con occhiali da sole alla moda e ben vestito, in un modo che trasudava il successo del "nuovo ricco". Ero un po' incuriosito dal fatto che usasse uno spray orale quasi ogni volta che parlava. Sembrava come un tic nervoso. In quel periodo Tibor aveva conseguito una laurea scientifica, ma aveva trovato una fonte di guadagno più redditizia: l'industria del bootlegs di Elvis.
Tibor aveva imparato i trucchi del mestiere grazie al suo amico Pavel Cernocky, proprietario dell'etichetta "Memory Records".
Durante la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000, Cernocky aveva pubblicato oltre 50 titoli grazie ad una scappatoia nelle leggi ceche relative al diritto d'autore, rendendo queste pubblicazioni semi-legali. Cernocky aveva pagato le licenze per gli autori e per l'editoria, e per un certo periodo di tempo ha avuto un buon giro d'affari con le sue pubblicazioni che, all'epoca, avevano generato un certo interesse. Lo so perché ho dato una mano per quasi tutte. Più o meno rispecchiavano il concetto FTD, offrendo ai collezionisti materiale raro con custodie a tema. Anche Tibor ha dato il suo contributo in alcune di queste uscite e, chiaramente, ci aveva messo la sua attenzione.

REGISTRAZIONI DAL PUBBLICO (AUDIENCE RECORDINGS):
Molte delle figure più anziane dell'ambiente bootleg stavano ormai morendo o si stavano ritirando, come Lensen, Ger Rijff e Haan, e così Komarek è entrato ed ha riempito un po' di quel vuoto. In realtà le sue pubblicazioni, solitamente, non erano così memorabili, ma nonostante ciò avevano un mercato solido. Si è specializzato nelle registrazioni del pubblico dal vivo (N.d.R.: audience recordings), che ripuliva lui stesso e si occupava meticolosamente di alcuni dettagli, come le foto corrette per ogni uscita ed un packaging accattivante. Erano prodotti carini e l'idea ha funzionato. Dal 2004 ad oggi ha pubblicato almeno 150 titoli diversi e la maggior parte ha venduto abbastanza bene.
Molte delle sue pubblicazioni, però, hanno un difetto: la velocità, solitamente, è leggermente ridotta. Non essendo un musicista, Tibor non ha mai avuto orecchio per questo. Tuttavia, la maggior parte di queste variazioni si aggira solamente tra il 3 ed il 5% circa e la maggior parte dei fans non sembra averlo notato. Durante quel viaggio ho notato che Tibor aveva un debole per i beni di lusso ed mi ha accennato che stava per acquistare una seconda Jaguar. Mi ha indicato alcuni graffi su quella con cui stavamo viaggiando, come risultato della sua guida spericolata ha ammesso, con un sorrisetto a denti stretti. Tibor odiava appassionatamente la polizia e mi ha mostrato un dispositivo nella sua automobile che gli permetteva di ascoltare le loro comunicazioni radio. Tutto questo era piuttosto folle, ho pensato. E lui certamente aveva l'abitudine di correre in auto... Ragazzi, l'ho visto infrangere praticamente ogni regola stradale in soli 25 minuti di guida!

ALL'AVANGUARDIA DEL GIOCO:
Tibor, in quel periodo, era un ragazzo simpatico e molto informato. Le cose andavano bene per lui e ci siamo divertiti insieme. Mi ha presentato sua moglie, Sandra, una donna di origine asiatica di bell'aspetto. Sembrava molto simpatica e molto educata, ma ho avuto la sensazione che non avessero molti punti in comune. Mi sussurrò che si erano incontrati "in uno di quei posti ...". Ho dovuto pensarci un attimo, ma poi ho capito. All'inizio sono rimasto un po' sorpreso dal fatto che avesse condiviso quell'informazione con me, ma sembrava avere senso che un ragazzo introverso come Tibor avesse trovato il suo amore in quel modo. Non spettava a me giudicare... Ero semplicemente contento che avesse trovato la felicità. Entrambi volevano dei bambini e lui disse che avrebbe fatto costruire una casa a circa 45 minuti da Praga. Il suo futuro sembrava radioso.
Tibor mi piaceva. Era un tipo interessante. Discutevamo di politica, di religione, di società, di capitalismo contro comunismo e di molti altri argomenti. A volte menzionava le sue prossime pubblicazioni e, talvolta, chiedeva la mia opinione. Il suo inglese era ancora piuttosto scarso, così, a volte, mi chiedeva di correggere la grammatica dei suoi testi promozionali. Non mi dispiaceva. E lui mi raccontava delle difficoltà nel trattare con alcuni degli altri personaggi nell'ambiente dell'importazione di materiale di Elvis. Mi ha raccontato che molti dei personaggi più importanti gli avevano già fatto visita a Praga e, con un sorriso furbo, mi ha detto che ora aveva accesso alle loro mail private.
Quello che era successo era che offriva loro l'opportunità di leggere le loro email a casa sua, ma a loro insaputa, grazie ad uno spyware sul suo computer che identificava le loro password.
"In questo ambiente, devi fare queste cose per stare al passo con i tempi".

IL BOOTLEG PIÙ VENDUTO:
Devo dire che, chiaramente, il suo modo di fare ha funzionato per lui. Il suo più grande scoop è arrivato nel 2013, quando è entrato in contatto con un ragazzo che stava aiutando la FTD con alcune delle loro pubblicazioni: Tolbert Fleecer dall'Olanda.
Quest'ultimo era conosciuto a livello locale per essere un po' un truffatore ed un imbroglione ed anche come una persona che aveva sempre bisogno di contanti. Tibor lo sapeva benissimo e scoprì anche che la FTD aveva inviato a Tolbert un paio di soundboard affinché le studiasse per possibili pubblicazioni future. Una di queste era il famigerato concerto di Houston del '76, ampiamente conosciuto come una delle peggiori esibizioni dal vivo di Elvis.
Questo, già di per sé, produceva un grande interesse. Tibor fece a Tolbert una generosa offerta: € 3.500 in contanti per la registrazione.
Inizialmente Tolbert rifiutò con riluttanza, ma poi cedette ed accettò meno di 24 ore dopo. Si accordarono per fare un "incontro silenzioso" in una stazione di servizio in Germania, vicino al confine Ceco. L'incontro ebbe luogo e si scambiarono i soldi e la registrazione.
Quella registrazione è stato pubblicata con il titolo "Houston, We Have A Problem" ed è diventato il bootleg più venduto di sempre, vendendo 1.500 copie nei primi mesi dalla sua uscita. Ed ha aperto la porta ad ulteriori transazioni con Tolbert.
Ovviamente la FTD è venuta a conoscenza di queste transazioni ed ha cacciato Tolbert.
Più o meno nello stesso periodo, Tibor è diventato padre orgoglioso di una bellissima bambina. Mi mandava delle foto e mi sentivo felice per lui. Di certo aveva fatto molta strada da Dordrecht.

TROPPO AVIDO:
Tuttavia, già allora c'erano alcune crepe nella sua armatura. La sua ossessione per uno stile di vita fatto di lusso stava prendendo il sopravvento ed ha iniziato a prendere delle scorciatoie con le sue pubblicazioni. Ha anche aumentato il numero di uscite ed alcune di esse erano pura spazzatura.
Ha pubblicato alcuni di questi CD sotto nomi di altre etichette per non danneggiare la reputazione della sua etichetta principale. Commetteva errori intenzionali ed errori di ortografia sulle copertine e nei testi promozionali per far sembrare che queste pubblicazioni provenissero da un'altra fonte. Inoltre faceva pressione su CD di altri contrabbandieri, quindi aveva praticamente il controllo dell'intero mercato. Tibor ha iniziato a diventare inaffidabile anche per quanto riguarda i pagamenti.
Il suo grafico di fiducia, un ragazzo di talento del Regno Unito, ha deciso mollare tutto perché Tibor non lo pagava da un po' e gli doveva almeno € 400. Il designer ha reso note le sue lamentele su siti web come FECC. Tibor ne è rimasto offeso, ma io ho replicato che avrebbe dovuto pagare il ragazzo per il suo lavoro e basta. Ho pensato che fosse stupido far uscire questo genere di cose allo scoperto. Tibor non era d'accordo e disse che non lo avrebbe MAI pagato, perché era diventato "troppo avido".
Beh, non era l'unico, ho pensato tra me... Dopodiché ha trovato un ragazzo del posto che avrebbe lavorato per le noccioline, e Tibor era molto contento perché gli costava poco, ma lo svantaggio era che questi designs facevano schifo. I fans, giustamente, hanno iniziato a lamentarsi online delle copertine scadenti delle ultime versioni. La maggior parte erano davvero oscene.

UN BRUTTO DIVORZIO:
Tibor era sempre al lavoro per la pubblicazione successiva. Mi aveva detto precedentemente che lavorava a queste pubblicazioni prevalentemente la sera, a volte fino alle quattro del mattino. Aveva sempre avuto una passione per l'alcol e la sua assunzione era aumentata con l'aumentare dei suoi problemi. A volte 1 o 2 bottiglie a notte, mi ha detto una volta.
Ho espresso una certa preoccupazione, ma mi ha detto che era tutto sotto controllo.
Pensava che non fosse un problema, perché puntava sempre alla qualità, aggiungendo di non aver mai comprato una bottiglia che costasse meno di 50€.
Mi chiedevo dove fosse la sua famiglia in tutto questo. Tibor iniziò a diventare più capriccioso. Spesso si sentiva frustrato nel rapporto con altri fornitori nel mondo di Elvis, perché non lo pagavano in tempo. A volte si arrabbiava per le critiche fatte alle sue pubblicazioni su siti web come FECC ed occasionalmente le difendeva usando il suo nickname "deadringer". Ammetto che non è stata una grande sorpresa quando mi ha parlato del suo divorzio. Quello che mi ha sorpreso è quanto la separazione sia diventata cruda e violenta, specialmente dopo aver scoperto che sua moglie lo aveva lasciato per un disoccupato che era anche 10 anni più vecchio di lui.
Era come se l'ego di Tibor non potesse sopportare l'umiliazione. Ha iniziato a molestare e perseguitare la sua ex moglie ed il suo compagno e ci sono state numerose occasioni in cui è stata coinvolta la polizia. Ha persino inserito dispositivi di localizzazione nella sua macchina per sorvegliarla ed ha gridato e farneticato sul fatto di voler uccidere sia lei che il suo fidanzato. L'aspetto più brutto è che sembrava assolutamente plausibile che l'avrebbe fatto. Era come se Tibor avesse perso la ragione.
Il periodo successivo è stato segnato da un incidente dopo l'altro, discussioni infinite, disaccordi sulla proprietà, litigi per la loro unica figlia e cause giudiziarie.
MOLTE cause giudiziarie e Tibor ha perso la maggior parte di esse. Ha perso quasi tutto, compresa la sua unica figlia. La sua giovane figlia ha detto in Tribunale che non voleva mai più vedere suo padre. Ha descritto quanta paura aveva di lui, che beveva tre bottiglie di alcol al giorno, che era affascinato dalle armi da fuoco e che, una volta, ubriaco, ha iniziato a sparare. Una testimonianza devastante, ed inutile dirlo, la Corte ha stabilito che non poteva più stare insieme a sua figlia.  

AUTO-DISTRUTTIVO:
Poco dopo quella sentenza, ho festeggiato il Natale a Praga e l'ho raggiunto. Sono rimasto scioccato quando l'ho incontrato nel mio hotel. Gli ultimi anni avevano chiaramente lasciato il segno. Sembrava un ragazzo diverso. Era ingrassato di almeno 20 kg e, sinceramente, sembrava che avesse vissuto per un certo periodo in mezzo alla strada. Sembrava che i suoi capelli non vedessero un pettine da anni, non si era fatto la barba e la sua camicia, sgualcita, gli pendeva fuori dai pantaloni. Potevo sentire l'odore del suo sudore...sudore vecchio.
I suoi occhi sembravano stanchi ed affaticati. Il suo aspetto era così scioccante che mi ha lasciato senza parole. Dopo aver parlato un po', ho espresso la mia preoccupazione per la sua condizione, e lui mi ha assicurato che le cose stavano andando un po' meglio e che ora stava prendendo antidepressivi per aiutarlo ad affrontare la realtà dei fatti.
Abbiamo parlato del divorzio, per l'ennesima volta. Era ancora ossessionato dal pensiero di vendicarsi della sua ex moglie. Gli ho consigliato di andare avanti con la sua vita, di trovare un nuovo amore e di prendersi più cura di se stesso. Ma non c'era modo di convincerlo.
Mi dispiaceva per Tibor, anche se sapevo che gran parte della sua disgrazia era stata opera sua. Era chiaramente un uomo tormentato e vedeva ovunque cospirazioni contro di lui. Sembrava credere che la polizia, il Tribunale e la sua ex moglie stessero cospirando contro di lui e volessero distruggerlo. Gli dissi candidamente che le azioni che aveva commesso non avevano propriamente aiutato a migliorare le cose e lui annuì educatamente, ma sono riuscito a percepire che non era d'accordo. Sentiva di essere l'unica vittima dell'intero scenario. Era tutto così incredibilmente triste ed era scioccante che un uomo intelligente come Tibor potesse essere così autodistruttivo.
Siamo andati a casa sua ed ora la casa sembrava deserta e tenuta male. La sua Jaguar era fuori, gravemente danneggiata. Ha detto che aveva avuto un incidente d'auto un paio di mesi prima, ma non aveva i soldi per farla riparare. All'interno della casa, ho notato che molti degli apparecchi elettrici e delle luci non funzionavano.
Con un certo orgoglio mi ha mostrato la sua collezione di oltre 3.000 insetti diversi, alcuni dei quali provenienti dai suoi viaggi in Paesi come il Kazakistan e la Mongolia. Mi ha anche mostrato la stanza di sua figlia, ed è stato commovente vedere che era praticamente vuota. Era come se l'anima della casa se ne fosse andata. Quando me ne andai, più tardi quella sera, avevo una profonda sensazione che non sarebbe finita bene.

UN TRISTE PREVISIONE:
Da allora, le cose sono davvero precipitate. Tibor è diventato notoriamente inaffidabile nella gestione dei suoi affari ed ha debiti ovunque. Una persona dell'ambiente mi ha detto che Tibor deve più di 15.000 euro ai vari rivenditori di materiale di Elvis, alcuni dei quali non vogliono più trattare con lui.
È diventato inaffidabile nell'invio degli ordini e raramente risponde alle e-mail che chiedono informazioni sulla merce ordinata. Ho ordinato io stesso un sacco di cose da lui lo scorso Dicembre e non ne ho mai ricevuto nulla.
Inizialmente raccontava ogni sorta di scuse, ma ora non risponde nemmeno più. Ho deciso di fare un po' il detective privato e sono riuscito a localizzare la fabbrica dove vengono stampati i suoi CD nella capitale. Dopo averci pensato un po', ho deciso di contattarli.
Ho sentito un vero e proprio rantolo dall'altra parte della linea quando ho fatto il suo nome e, sebbene non potessero dire molto, mi è stato detto che in questi giorni avrebbero stampato i suoi CD solamente se fossero stati pagati in anticipo "a causa di esperienze passate".
Il fatto è in linea con quanto mi hanno detto altri, ossia che ultimamente le sue uscite sono "fughe" nel vero senso della parola. Una situazione molto triste per un uomo che, in un determinato momento, ha governato l'ambiente dei bootlegs di Elvis e che una volta faceva i suoi affari con precisione e diligenza. Le sue pubblicazioni non sono mai state veramente ispirate, ma sono servite ad uno scopo. Hanno dato a molti fans una visione diversa delle audience recordings. Tradizionalmente era qualcosa a cui la maggior parte dei collezionisti non era interessata, ma Tibor li ha presentati in un modo che li ha resi più facilmente digeribili per gli appassionati di pubblicazioni pirata. Spesso, i testi promozionali promettevano più di quanto veniva effettivamente consegnato, ma in realtà non importava.
Alcuni dei concerti che ha pubblicato, come ad esempio il primo concerto MSG (N.d.R.: Madison Square Garden), erano storicamente importanti e non erano disponibili in nessun altro modo. Inoltre, ha anche pubblicato un paio di soundboards interessanti, soprattutto la già citata registrazione di Houston '76.
Mentre l'attività di Tibor è agli sgoccioli, qualche altro ragazzo, da qualche parte in Europa, sta probabilmente sognando in grande, pronto a riempire il vuoto. E così il ciclo delle pubblicazioni pirata di Elvis continua, come ha sempre fatto, avendo appena sputato fuori l'ennesimo sognatore, per il quale quel sogno si è trasformato in un incubo.

Source: 2020 Arjan Deelen - EIN

CONCORSO MISS U.S.A. ARRIVA A GRACELAND


La "Miss Universe Organization" ha annunciato Lunedì che entrambe le competizioni avranno luogo, dal vivo, quest'anno a Graceland, Memphis, Tennessee, il 07 ed il 09 Novembre prossimo.
"I concorsi annuali, che si tengono solitamente in primavera o all'inizio dell'estate, saranno caratterizzati da un pubblico in studio dal vivo, ma la presenza sarà notevolmente ridotta e saranno seguite le linee guida locali", ha detto a PEOPLE un portavoce dell'organizzazione. L'evento sarà una delle prime occasioni in cui un pubblico dal vivo assisterà ad una trasmissione televisiva nel corso della pandemia di Coronavirus.
Il programma è stato impostato per mostrare la storia dei diritti civili di Memphis e presenta Miss U.S.A. in carica Cheslie Kryst e Miss Teen U.S.A. Kaliegh Garris, le quali discuteranno delle loro esperienze come donne di colore ed esploreranno lo stato della razza in America.
"Sono contento che la Miss Universe Organization abbia intrapreso la sfida di proseguire con la competizione, dando la priorità alla sicurezza delle concorrenti, delle loro famiglie, degli amici e del personale", dice Kryst, 29 anni. "Anche se questa non sarà come una tipica competizione di Miss U.S.A., sarà un'opportunità per dimostrare come condurre uno spettacolo dal vivo nel modo più sicuro possibile".
Kryst, che è diventata la donna più anziana ed il primo avvocato ad avere il titolo di Miss U.S.A., fa notare che ritardare la competizione di alcuni mesi durante la pandemia, le ha permesso di cogliere molte opportunità.
"Il mio lungo regno è stato sorprendente, impegnativo e gratificante allo stesso tempo. Il concorso Miss U.S.A. 2020 cambierà la vita per la donna che vincerà, ma fornirà anche opportunità inimmaginabili a molte altre".
Nel tentativo di proteggere le concorrenti in gara dal COVID-19, l'organizzazione afferma che sta lavorando con il governo della contea di Shelby e con i funzionari sanitari per sviluppare protocolli di salute e sicurezza.
"Condurremo screening sanitari prima di ogni evento, mantenendo il distanziamento sociale ed utilizzando gruppi di lavoro per mantenere al minimo il numero di interazioni, il tutto sotto la guida di medici professionisti", aggiunge il portavoce. "Inoltre, la presenza di pubblico sarà notevolmente ridotta, in conformità con i protocolli locali.
Non vediamo l'ora di incoronare una nuova Miss U.S.A. e Miss Teen U.S.A. nella storica città di Memphis"
, ha detto in una dichiarazione la presidente del Miss Universe Organization, Paula M. Shugart.
"Anche se le competizioni di quest'anno avranno un aspetto leggermente diverso, siamo entusiasti di portare l'entusiasmo delle iconiche competizioni Miss U.S.A. e Miss Teen U.S.A. nelle case di tutta l'America".
Non c'è posto migliore di Graceland per un concorso come Miss U.S.A.: il castello del Re del rock'n'roll diventa per un giorno la dimora della Reginetta d'America.


Source: People.com