ELVIS PRESLEY DAY BY DAY - 06 GENNAIO

06 GENNAIO 1955:
Elvis si esibisce al Fair Park Coliseum di Lubbock, in Texas.
Elvis Presley, Scotty Moore e Bill Black sono tra i primi musicisti ad esibirsi al Fair Park Coliseum.
Peter Guralnick, nel libro “Elvis Day By Day” suggerisce che questo potrebbe essere il giorno in cui Waylon Jennings - musicista americano nel genere country - vede Elvis Presley per la prima volta.
In un'intervista, Jennings ha dichiarato che, mentre lavorava come dj a Littlefield, in Texas, venne a sapere della prima esibizione di Elvis al Fair Park Coliseum. "Ha conquistato la scena con i suoi pantaloni rossi, il cappotto sportivo arancione e le scarpe bianche".
Ha raccontato di aver incontrato Elvis veramente a Lubbock.
"Anche allora era la cosa più eccitante per il Texas. Mi hanno invitato dietro le quinte, mi hanno dato dei biglietti per entrare gratis ed ecco lo spettacolo. Lui e Scotty Moore erano sul palco ed Elvis saltava da una parte all'altra, pieno di entusiasmo, pieno di energia come non avevo mai visto. Si è messo a parlare con me come se mi conoscesse da sempre. "Canterò per te il prossimo disco che inciderò" ha detto. Era la canzone "Tweedle Dee", la canzone di LaVerne Baker.
"Il mio prossimo singolo" disse, anche se non so se poi l'abbia mai incisa. L'ha fatto quella sera durante quello spettacolo".

Elvis Presley viene presentato come "The Memphis Flash" e descritto ai radioascoltatori da Frank Page come colui che indossa scarpe di pelle di coccodrillo con calzini rosa. 

Canta 
"That's All' Right" 
"Heart Of Stone" 
"Blue Moon Of Kentucky" 
"Fool Fool Fool"

06 GENNAIO 1956:
Elvis canta al Marianna AR.TA. Futrall High School Gymnasium a Randolph, Mississippi. È l'ultima volta che si esibisce in un piccolo auditorium.


06 GENNAIO 1957:
Elvis si esibisce all'Ed Sullivan Show per la terza ed ultima volta, alle o
re 20.00, negli studi della CBS al Maxine Elliot Theater, situato nella West 39^ Street.
Elvis indossa la stessa camicia che indossò a Tupelo, con un gilè dorato, regalatogli per Natale da Barbara Hearn.
Canta, tra le altre, l'unica canzone gospel mai cantata all'Ed Sullivan Show: "Peace In The Valley".
Elvis Presley viene ripreso solamente dalla cintura in su e, alla fine dello spettacolo, si guadagna il ringraziamento di Ed Sullivan con queste parole: "Questo è davvero un bravo ragazzo e ben educato. Vogliamo dire che non abbiamo mai avuto un'esperienza più piacevole, con una persona famosa, di quella avuta con te!"
Dopo lo spettacolo, Elvis prende il treno di mezzanotte per tornare a Memphis.
Le canzoni cantate:
Hound Dog
Love Me Tender
Heartbreak Hotel
Don't Be Cruel
Too Much
When My Blue Moon Turns To Gold Again
Peace In The Valley







ELVIS PRESLEY, LENY EVERSONG E ED SULLIVAN DOPO LE PROVE
ELVIS PRESLEY AL WARWICK HOTEL - NEW YORK
06 GENNAIO 1957




ELVIS PRESLEY AL WARWICK HOTEL - NEW YORK
06 GENNAIO 1957









06 GENNAIO 1961:
Sul set di "Wild In The Country" viene organizzata una festa anticipata per il compleanno di Elvis.
Il cast e gli operatori gli regalano una targa con la scritta "Happy Birthday, King Karate".



















































06 GENNAIO 1962:
L'album "Blue Hawaii" arriva al 1° posto in UK. È il terzo album che raggiunge la vetta in UK e ci resterà per 18 settimane.


06 GENNAIO 1963:
Priscilla in visita da Elvis.


06 GENNAIO 1967:
La stalla dietro Graceland viene ristrutturata per ospitare nuovi cavalli. Le viene dato il nome di "The House Of Rising Sun", dal nome del cavallo di Elvis.


06 GENNAIO 1970:
Elvis vola a Los Angeles con Priscilla e Lisa Marie per prepararsi per l'imminente ingaggio a Las Vegas.

06 GENNAIO 1976:
Prosegue la vacanza a Vail, Colorado, con Linda Thompson e gli altri.


06 GENNAIO 2004:
Viene pubblicato il DVD/CD “200 Cadillacs”, nel quale è contenuto un documentario di una certa importanza, poiché tratta un aspetto spesso trascurato della vita di Elvis Presley, ossia la sua immensa capacità di donare, di fare regali e di cercare di rendere felici le persone.
Nel DVD si possono ascoltare interviste ad amici stretti – Jerry Schilling, Larry Geller, Linda Thompson, Myrna Smith, Sonny West and Marian Cocke ed a persone totalmente sconosciute che hanno ricevuto da lui questo tipo di regali.
E’ ritenuto uno dei più bei documentari dedicati ad Elvis Presley.

06 GENNAIO 2006:
Una dipendente comunale si è impossessata indebitamente di 600.000 sterline per acquistare tutti i memorabilia di Elvis Presley possibili. Il furto è stato scoperto e la collezione è stata venduta all'asta per risarcire l'autorità locale.
Julie Wall, 46 anni, è stata messa in carcere per 3 anni. La collezione includeva rare registrazioni e altro materiale.
La vicenda è diventata un film TV nel 2008: "Caught In A Trap".


06 GENNAIO 2018:
Durante i giorni dei festeggiamenti per 83° compleanno di Elvis Presley, ha luogo l'annuale asta di Memorabilia a Graceland.


06 GENNAIO 2019:
Ricky Stanley, fratellastro di Elvis Presley, muore dopo un ricovero di qualche giorno in ospedale.



























Source: Varie - Websites - Newspapers