ELVIS PRESLEY DAY BY DAY - 04 GENNAIO

04 GENNAIO 1954:
Elvis Presley va al "Memphis Recording Service", sperando di avere un'audizione da Sam Phillips, non per fare un regalo a sua madre, come è stato tramandato erroneamente da sempre, ed incide le canzoni "I'll Never Stand In Your Way" e "It Wouldn’tBe The Same Without You".
Sam Phillips in quel momento non è presente, quindi è la sua segretaria Marion Keisker ad occuparsi di Elvis ed a fare la registrazione.
Marion Keisker prende nota del numero di telefono di Elvis e, vicino al suo nome, scrive questa nota: “buon cantante di ballate” per farlo contattare in seguito da Sam Phillips.
E' la prima demo di Elvis Presley alla Sun Records.
La ricevuta (in foto) è datata 06 Gennaio, ma si riferisce alle registrazioni di oggi.

04 GENNAIO 1955:
Elvis Presley, insieme a Scotty Moore e Bill Black - "Blue Moon Boys" - si esibiscono in due spettacoli alla High School Auditorium di Odessa in Texas.

04 GENNAIO1956:
Elvis si esibisce al Community Center di Jonesboro in Arkansas alle 20.00.

04 GENNAIO 1957:

Viene pubblicato il singolo “Too Much” / “Playing For Keeps”.
Elvis, alla guida della sua Cadillac Eldorado, va al Kennedy Veterans Hospital di Memphis per una visita medica in vista dell'arruolamento nell'esercito.
Insieme a lui ci sono Cliff Gleaves e Dottie Harmony.
Più tardi, sempre quel giorno, Dottie fa ritorno a Los Angeles ed Elvis torna a casa ad Audobon Drive.
Quando Elvis ha fatto ritorno a casa, ha saltato il recinto, perché la famiglia Presley teneva sempre chiuso con il lucchetto durante la notte.







04 GENNAIO 1959:
Elvis telefona al Colonnello alle 5 del mattino, svegliandolo. Parlano per un'ora ed il Colonnello, scherzando, gli dice che Elvis ha interrotto un suo sogno in cui veniva congedato anticipatamente dal servizio militare, ma, ora che l’ha svegliato, non saprà mai la fine del sogno.

04 GENNAIO 1961:
Continuano le riprese del film "Wild in the Country".

04 GENNAIO 1963:
Priscilla Beulieu è in visita da Elvis a Memphis.

04 GENNAIO 1971:
Dopo aver evitato Elvis per tutto il 1970, il capo della FBI Edgar Hoover gli invia una lettera con scritto: "I suoi gentili commenti riguardo il Dipartimento e la mia persona sono apprezzati e può essere sicuro che terremo presente la sua offerta di aiuto".
(Dal "New York Times")
Accompagnato da Charlie Hodge, Sonny West, Richard Davis e Bill Morris, Elvis vola a Dallas, dove si registra al Royal Coach Motor Hotel col nome di Jon Burrows.

04 GENNAIO 1973:
Di umore molto buono, Elvis vola a Los Angeles per poi proseguire verso le Hawaii. Lo scorso Novembre gli era stato detto di perdere un po' di peso: lui e Red West si sono sottoposti ad una dieta ferrea, appresa a Las Vegas, che ha fatto perdere 25 pounds.

04 GENNAIO 1975:
La canzone “My Boy” di Elvis Presley raggiunge la 5^ posizione nella classifica UK.

04 GENNAIO 1976:

In un'idea nata all'improvviso, Elvis vola in Colorado per una vacanza con Linda Thompson e altri 17 del suo entourage.Inizialmente alloggiano in un hotel a Denver, ma Elvis manda Joe Esposito ed altri due a Vail per trovare appartamenti in affitto per tutti.


04 GENNAIO 1977:

Elvis, Ginger Alden e sua sorella Rosemary vanno a Palm Springs per festeggiare il compleanno di Elvis il giorno 08. Il suo 42° compleanno... l'ultimo...




04 GENNAIO 2015:
Muore Joe Guercio, direttore d'orchestra.

04 GENNAIO 2018:
Paul Beaulieu, padre di Priscilla Bealieu Presley, muore all'età di 93 anni.