ELVIS PRESLEY DAY BY DAY - 11 GENNAIO

11 GENNAIO 1955:
Elvis canta la canzone "Harbor Lights" alla High School Gym di New Boston, Texas.
Secondo alcune fonti, sembra che questa sia la prima volta che Elvis dà un intero concerto, ma non ci sono conferme a riguardo.
A partire da questa esibizione e fino alla fine del mese, alla band di Elvis si aggiungono il pianista Leon Post ed il chitarrista Sonny Trammel, componenti dello staff del Louisiana Hayride.
Lo spettacolo è presentato dal dj di Texarkana (Arkansas) Uncle Dudley (alias Ernest Hackworth) e sembra molto probabile che sia stata la reazione del pubblico descritta dal dj a svegliare l'interesse del Colonnello Parker e di Tom Diskin nei confronti di Elvis Presley.


11 GENNAIO 1956:
Elvis Presley continua e completa la session di registrazione allo studio RCA di Nashville, lavorando dalle 16.00 alle 19.00 sulle canzoni fornite da Steve Sholes.
In alcune delle ballate, ci sono alcuni dei Jordanaires che fanno da coristi.

I musicisti insieme a lui sono gli stessi del giorno prima.
Le canzoni della session:
I'm Counting On You
I Was The One

11 GENNAIO 1958:
La data di pubblicazione del disco singolo "Jailhouse Rock" è stata rinviata di una settimana, dopo che il piano di stampa della "Decca Records" in UK non è stato in grado di stare al passo con le ordinazioni anticipate di 250.000 copie.
Nel frattempo, Elvis Presley sta viaggiando in treno verso Los Angeles. Ad ogni stazione c'è pieno di gente ad aspettarlo: è opera del Colonnello Parker, che fa trapelare notizie tramite i dj radiofonici.

ELVIS PRESLEY - 1958

11 GENNAIO 1960:
Elvis Presley è in licenza dal 02 al 17 Gennaio.

11 GENNAIO 1961:
Lavorazione del film  "Wild In The Country".
Il Colonnello tiene una conferenza stampa all'Hawaiian Village Hotel per annunciare pubblicamente l'imminente concerto di beneficenza per lo USS Arizona all'Hawaiian Village Hotel di Honolulu.
Durante la conferenza il Colonnello afferma che: "Elvis ha 26 anni, è coetaneo dei soldati che hanno perso la vita. Credo sia giusto che faccia questo concerto. Non ci sono scuse per Elvis per lasciare l'isola senza aver raccolto i suoi 50.000 dollari".


11 GENNAIO 1963:
Elvis tenta di convincere i genitori di Priscilla a lasciarla rimanere a Memphis, ma non c'è verso! Priscilla deve tornare in Germania, a Francoforte, come stabilito.


11 GENNAIO 1969:
Elvis torna a Memphis, dove resterà fino al 24 Gennaio.

11 GENNAIO 1973:
Elvis Presley sta progettando di indossare il jumpsuit American Eagle ed il mantello, disegnato appositamente per l'occasione da Bill Belew.
La sera prima del concerto, comunque, Elvis regala la cintura alla moglie del suo amico Jack Lord (attore nella serie “Hawaii 5-0).
Joe Esposito fa una telefonata a Bill Belew, che ne fa arrivare immediatamente un'altra tramite il suo assistente.

11 GENNAIO 1974:
Elvis va dal podologo e dal dentista.
Nel frattempo ha avuto luogo una session di sovraincisione.


11 GENNAIO 1976:
Vacanza a Vail.

11 GENNAIO 2013:
John Wilkinson, chitarrista che ha accompagnato Elvis Presley in centinaia di concerti e componente della TCB BAND, muore all'età di 67 anni dopo una lunga e faticosa battaglia contro il cancro.

11 GENNAIO 2016:
Muore Joe Moscheo, del quartetto gospel “The Imperials”.
Lisa Marie e Priscilla Presley hanno annunciato la sua morte con queste parole: "Joe Moscheo è stato un caro amico, un cantante ed un musicista pieno di talento per “The Imperials”. Elvis adorava Joe ed apprezzava le loro esibizioni insieme sul palco a Las Vegas ed in studio. Elvis amava il gospel più di ogni altro genere musicale, e Joe è stato una parte importante di molte delle più belle registrazioni gospel di Elvis.
Dopo i concerti, Elvis e Joe cantavano spesso canzoni gospel riuniti attorno ad un pianoforte, durante la notte e questi sono ricordi preziosi per noi. Il nostro cuore è con la famiglia, con gli amici e con i fans  di Joe in tutto il mondo. Ci mancherà profondamente".


11 GENNAIO 2017:
Il sito lasvegassun.com comunica che nella città di Las Vegas finalmente anche Elvis Presley ha una strada con il suo nome. Non è molto lunga, in quanto misura ¼ di miglio, però, come si dice, l’importante è il pensiero.