DOCUMENTI


VISITA ANCHE 
LA SEZIONE INTERVISTE!



TANTO RUMORE PER NULLA!
Due giorni fa (09 Aprile 2018) sui tabloid e giornali di tutto il mondo sembrava fosse
esplosa la bomba della notizia del secolo nel mondo di Elvis Presley! ūüė®Il titolo, per ottenere l'effetto voluto, doveva essere tanto lampante quanto lapidario, cos√¨ i giornalisti hanno optato per 5 parole, che dicevano tutto: "Elvis Presley si √® suicidato". E gi√† questo bastava e avanzava... Se poi il sottotitolo recita che questa affermazione √® opera della ex moglie Priscilla, lo scoop √® fatto! La bomba √® esplosa ed ora, a chi l'ha lanciata, non resta altro da fare che mettersi alla finestra e vedere cosa succede.La reazione dei fans di Elvis Presley in tutto il mondo √® stata immediata sui social network...
Continua a leggere...

______________________________________________________________________________


L'attrice Suzanna Leigh, scomparsa pochi mesi fa, fu co-protagonista di Elvis Presley nel
film "Paradise Hawaiian Style" e la sua amicizia con lui ha dominato tutta la sua vita.
Per anni Suzanna ha nutrito dubbi sulla morte di Elvis e qualche anno fa ha spiegato come le sue ricerche l'hanno portata ad una scioccante conclusione.
Suzanna Leigh dichiara:"Non appena ho visto le fotografie di Elvis dopo la sua morte, un campanello d'allarme ha suonato nella mia testa. C'era la foto di una donna, che era amica di Elvis, in piedi davanti all'ingresso di Graceland nel mezzo della notte, ore dopo la sua morte.
_____________________________________________________________________________

Nel 2001, dal suo letto di morte, il dottor Elias Ghanem, medico a cui Elvis Presley si è
rivolto pi√Ļ volte durante i suoi soggiorni a Las Vegas, ha condiviso un segreto con sua moglie, la quale ha deciso di rivelarlo 5 anni fa, durante le giornate di commemorazione del 35° anniversario della morte del re del rock'n'roll. (Complimenti per il tempismo! ...Come se non ci fossero altri giorni durante il resto dell'anno...).
Il segreto riguarda una scatola depositata.
Il Dr. Ghanem disse: "Voglio che tu sappia che ho una valigia di medicine. Tu sei una donna perspicace. Saprai cosa farne un giorno".

Continua a leggere...
______________________________________________________________________________

Siamo alla fine del 1970.
Elvis Presley √® tornato da poco pi√Ļ di un anno ad esibirsi dal vivo, con un grandioso
concerto a Las Vegas.
Inoltre aveva iniziato a coltivare interesse per ciò che riguardava le armi da fuoco, le forze dell'ordine e i distintivi, di cui faceva collezione.
Questo suo ultimo interesse in particolare, unito all'amore per la sua patria e alla voglia di dare una mano e partecipare all'ordine nelle strade del suo Paese, lo spinsero a tentare un incontro con il Presidente degli Stati Uniti d'America.L'evento inizia con la consegna alla residenza presidenziale, fatta personalmente da Elvis Presley, di una lettera di 6 pagine scritta di suo pugno, su carta intestata della compagnia aerea America Airlines.
______________________________________________________________________________

Kathy Westmoreland sta scrivendo alcune note sulla sua pagina Facebook ufficiale, che
poi saranno inserite nel suo nuovo libro.
In questa nota parla del funerale di Elvis Presley. 


IL FUNERALE - PARTE 1:
Quando arrivai all'aeroporto per il funerale, le mie valigie erano smarrite. Mentre le cercavo, nelle mie orecchie risuonava la frase "chiamare Caroline Kennedy". Poichè trovavo futile questa cosa, mi stavo dirigendo verso l'auto del Dr. Nick, mentre Caroline camminava avanti ed indietro, parlando dentro ad un registratore, descrivendo la scena e tentando di entrare al funerale dal marciapiede di fianco a me.
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________


Elvis Presley non ha solo mangiato a Waco durante il periodo a Fort Hood, ma ha anche
dormito lì; e la casa dove questo è accaduto è ora aperta per ospitare altre persone.
I figli di Eddie Fadal, un dj di Waco e uomo d'affari, che ha frequentato Elvis Presley nel periodo in cui Elvis era in Texas, hanno messo le 3 stanze da letto della casa di famiglia dal tetto rosso, al 2807 di Lasker Avenue, in affitto come casa vacanze. All'interno si trova uno stile anni '50 e '60 e memorabilia di Elvis Presley.
Le hanno dato il nome di "The Elvis House".
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________


Si racconta che il 20 GENNAIO 1976, dopo aver sentito Don Kinney, un presentatore televisivo di Denver, scherzare sulla sua generosità e dire che anche a lui piacerebbe avere un'auto nuova, Elvis gli abbia fatto avere una Cadillac Seville nuova di zecca. Ma è davvero questa la versione esatta di questa storia? Don Kinney sembra non essere d'accordo e racconta la sua versione.
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

FINGENDO CHE...
Così è il tuo compleanno. Compiresti 83 anni. Io ne ho 72 adesso. Strano.
Ricordi la notte in cui ti ho detto quanto amavo le tue basette color argento puro e
desideravo che le lasciassi splendere? Il tuo sorriso mentre hai buttato la testa indietro velocemente e poi avanti e hai detto, con un mezzo sorriso: "Forse quando avr√≤ 40 anni. Okay?". Beh? Hmmm. Non ci siamo mai riusciti, vero?Penso anche a tutte le volte in cui nella battaglia hai detto: "Amore e Odio viaggiano insieme", facendo la smorfia mentre sorridevi... 
_________________________________________________________________________________

L'analisi, eseguita da alcuni esperti in questo campo, è stata compiuta su uno stralcio
della lettera scritta da Elvis Presley al Presidente Nixon.
Auto-immagine: La scrittura trasmette la sua vitalit√†, che riteneva necessaria, in quel preciso momento. Salta da un argomento all'altro denotando un certo stress. Non c’√® un’enfasi particolare e speciale in nessun campo della sua vita, ma appare che la sta diffondendo in diverse direzioni, con scarsa messa a fuoco. Alcune parti del suo corpo si muovo in continuazione, in costante scarico di energia. Flessibile e pronto ad adattarsi, non si fa problemi ad adattamenti dell’ultimo minuto.

Spiegazione della grafia: L’enfasi si trova nel quadro del movimenti. Nella scrittura, c’√® pochissimo ritmo e regolarit√† e l’ordine √® disturbato; ma la chiara linea della spaziatura indica... 
Continua a leggere...
____________________________________________________________________________

Nel Novembre 1969 Elvis Presley raggiunse nuovamente il primo posto in classifica con la canzone "Suspicious MInds", un successo planetario che divenne uno dei suoi must durante i concerti nella travolgente versione live.
Non dimentichiamo, però, che la versione di Elvis è una cover. In realtà, infatti, fu Mark James a scrivere la canzone e ad inciderla per primo per la Scepter Records.
Mark James, ora 71 anni e Chips Moman, 75 anni, hanno rilasciato ad Agosto 2012 al The Wall Street Journal alcune dichiarazioni inerenti proprio questa canzone e hanno anche spiegato come, a causa di cavili legali sui diritti, per poco Elvis non ha perso questa favolosa hit.
MARK JAMES: All'inizio del 1968, Chips Moman mi chiese di venire a Memphis per scrivere alcune canzoni...

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

DR. DEVANE - UNA CARRIERA INIZIATA CON ELVIS PRESLEY:
Il Dr. Jerry DeVane, un medico del pronto soccorso dello SkyRidge Medical Center di

Cleveland, ha iniziato la sua carriera lavorando su Elvis Presley nel 1977.
Dopo aver lavorato su migliaia di pazienti nell'arco dei suoi 35 anni di carriera comemedico di pronto soccorso, DeVane ha ancora la stessa dedizione che aveva 35 anni fa al Baptist Memorial Hospital di Memphis durante il suo tirocinio.
La maggior parte dei fans di Elvis Presley, incluso il Dr. DeVane, possono ricordare dove erano quando Elvis morì il 16 Agosto 1977.DeVane non dimenticherà mai dove era perchè era al fianco di Elvis Presley.
Come infermiere del Baptist Memorial Hospital, fece un CPR ad Elvis prima che venisse dichiarato morto dal suo medico, il Dr. George Nichopolous.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

ELVIS #1 HITS: LE STORIE DIETRO LE CANZONI PIU' FAMOSE:
Elvis Presley ha avuto un sacco di canzoni che sono diventate grandi successi. Un sacco. Davvero! Molte.
Se avete visitato Graceland, siete rimasti sicuramente sbalorditi dagli innumerevoli dischid'oro, di diamante e di platino.
E' divertente trovare le vostre canzoni preferite sui muri e scattare un selfie con il vostro Disco d'Oro preferito.
Queste sono le storie dietro ad alcuni dei suoi pi√Ļ grandi successi.
DON'T BE CRUEL:
“Don’t be cruel to a heart that’s true
I don’t want no other love, baby, it’s just you I’m thinking of…”
Elvis incise questa canzone negli studi RCA di New York il 2 Luglio 1956.
La canzone √® stata scritta da Otis Blackwell. 
Il Colonnello Parker, manager di Elvis, fece un affare secondo il quale Elvis avrebbe ricevuto una parte dei diritti editoriali di molte canzoni da lui incise...
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________
ELVIS PRESLEY A SCUOLA:
In questi giorni gli studenti sono tornati sui banchi di scuola, e i fans di Elvis Presley, probabilmente si sono chiesti: ma com'era Elvis Presley a scuola?
Elvis Presley, specialmente alla scuola superiore a Memphis, √® descritto come uno studente discreto, i cui voti si aggiravano sulle B e C.
Si diplomò nel 1953, un anno prima che la sua carriera iniziasse.
Ma il suo percorso scolastico inizi√≤ a Tupelo, Mississippi, alla scuola elementare East Tupelo Consolidated School su Lake Street e prosegu√¨ fino al 5° grado.

In Ottobre 1945, in occasione del Children's Day al Mississippi-Alabama State Fair, l'insegnante Mrs. Oleta Grimes, iscrisse Elvis al talent show della fiera, dopo averlo sentito cantare a scuola.
____________________________________________________________________________
ELVIS PRESLEY AD HOLLYWOOD: COSA NON HA FUNZIONATO
In questo articolo viene analizzata la carriera cinematografica di Elvis Presley, cercando di capire cosa non ha funzionato.
E' opinione di molti fans che la responsabilità sia da addossare completamente al Col. Parker, per il fatto di aver dato la priorità unicamente al guadagno economico, senza preoccuparsi della sostanza dei film interpretati da Elvis, con la conseguenza di generare una crescente insoddisfazione in lui, fino al punto di farlo desistere.
In questo articolo, invece, si è tentato di analizzare altr
i aspetti di questa vicenda, forse altrettanto importanti per una giusta "diagnosi" di ci√≤ che ha portato alla fine della carriera cinematografica del re del rock'n'roll.
Ci furono una variet√† di fattori che hanno il loro peso... 
_____________________________________________________________________________

ELVIS PRESLEY - CONCERTO ALLE HAWAII 1961:
Il 25 Marzo 1961 Elvis Presley si esibì in un concerto di beneficenza al Bloch Arena di Honolulu per raccogliere fondi a favore dell'USS Arizona Memorial.
E' un evento che, purtroppo, viene troppo spesso dimenticato e di cui si parla pochissimo. 
Pi√Ļ di mille marinai americani perirono nel 1941, quando una bomba giapponese venne sganciata sulla nave.
Dozzine di progetti vennero nel tempo proposti per rendere omaggio all'equipaggio dell'Arizona, ma per quasi 20 anni non si riuscì a concludere nulla, in quanto gli sforzi per raccogliere fondi erano disorganizzati e mai fatti con l'impegno giusto.
Non c'erano nemmeno accordi sulla forma e la grandezza di questo presunto tributo che si voleva costruire.
___________________________________________________________________________

Il 12 Novembre 2017, il sito thevintagenews.com ha dedicato un articolo ad Elvis Presley,
in particolare sul periodo del servizio militare. 
Nell'articolo si legge questo:
Malgrado fosse una star di successo, Elvis Presley ha servito il suo Paese come qualsiasi altro giovane uomo di buona salute. Il famoso cantante ha dimostrato che, oltre ad essere un talentuoso ed abile conoscitore del microfono, era anche una persona coraggiosa, che sapeva come difendere la sua patria. Sebbene fosse un idolo internazionale, e nessuno lo era come Elvis!
Tra l'altro, la sua decisione di prestare servizio militare ha conquistato molti cuori. Genitori, religiosi ed insegnanti hanno apprezzato molto questo suo sentimento patriotico ed eroico.
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

ELVIS PRESLEY & MAGDALENE MORGAN
Post originale: 28/10/2010 - Forum "Grazielvis.it"
http://www.grazielvis.it/forum2/showthread.php?t=7179

Elois Bedford √® stata, probabilmente, la prima fidanzatina di Elvis. La loro storia fin√¨ nell'arco di circa un anno, quando Elvis le consegn√≤ un bigliettino mentre lei saliva sullo scuola-bus. In questo messaggio Elvis le diceva di essere interessato ad un'altra ragazza. 
La nuova fiamma di Elvis era Magdalene Morgan, la quale aveva messo gli occhi sul giovanissimo Elvis da tempo e lei sapeva che prima o poi, un giorno, sarebbero stati insieme.
Lei stessa racconta: "Penso che la mia 
infatuazione per Elvis sia iniziata nella piccola chiesa (Assembly Of God) ad East Tupelo".
Continua a leggere...

_____________________________________________________________________________

ELVIS PRESLEY FERMA UNA RISSA - 1977
Post originale: 20/01/2011 - Forum "Grazielvis.it"

http://www.grazielvis.it/forum2/showthread.php?t=7265

Bruce Frey è stato testimone di quella particolare occasione in cui Elvis Presley, nel 1977, è intervenuto, fermando una rissa che stava avvenendo ad una stazione di servizio a Madison, nel Wisconsin.
Ora, dopo oltre 30 anni, Bruce racconta quell'evento per la prima volta in prima persona.
Sono cresciuto a Madison, nel Wisconsin, quando ancora era una piccola cittadina.
Ancora oggi, passo spesso davanti a quella stazione di servizio dove ho incontrato Elvis Presley da ragazzo.
Quella stazione di servizio è rimasta senza proprietario per tanto tempo, ma recentemente sono iniziati i lavori per farne uno stabilimento per auto.
Ogni volta che ci passo davanti, ricordo quell'episodio e mi ritrovo a sorridere.

Continua a leggere...
_________________________________________________________________________________

ELVIS PRESLEY: L'UNICO CONCERTO IN EUROPA:
La Grafenwoehr Training Area √® conosciuta oggi per essere la pi√Ļ vasta area di addestramento dell'esercito americano in Europa.
Elvis Presley, il Re del Rock'n'Roll, ha trascorso molte settimane di addestramento alla base nel 1958, dopo essere stato arruolato nell'esercito. Ci è tornato anche nel 1960 per un ulteriore addestramento.
Il tempo che Elvis ha trascorso a Grafenwoehr non √® stato solo di addestramento militare. Il re ha lasciato un po' di s√® alla base, ed √® ancora ricordato per essere stato il personaggio pi√Ļ famoso ad aver frequentato l'area.
Lo scorso Novembre (2017), il museo militare di Grafenwoehr ha ospitato una speciale mostra su Elvis Presley...

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

ELVIS MOVIES: UNA MINIERA D'ORO...FORSE...
Questa estate 2017 segna 40 anni dalla morte di Elvis Presley. In questi decenni da quando ci ha lasciati, i suoi dischi hanno continuato a girare, la sua casa Graceland √® una meta turistica ambita ed √® regolarmente alle prime posizioni nella lista delle star decedute pi√Ļ ricche, secondo la rivista "Forbes".
Dal momento in cui è stato catapultato sulla scena musicale negli anni 50, fino agli ultimi anni a Las Vegas, la carriera di Elvis Presley racconta un sacco di storie intricate.
Da un punto di vista economico, comunque, la sua lista di dimenticabili, ma altrettanto famosi film,
 offre un terreno molto fertile.
La maggior parte dei lettori avranno sicuramente familiarità con i film di Elvis...
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

ELVIS PRESLEY: QUANTI LAVORI HA FATTO PRIMA DI DIVENTARE FAMOSO?
Molto prima di diventare il re del rock'n'roll, molto prima di diventare ricco, Elvis Presley era un lavoratore come tanti.
E' difficile immaginare Elvis - dopo averlo visto con i suoi jumpsuits, o nel 68 Comeback oppure al cinema o nel vestito di gold lamè - lavorare dalle 9 alle 5, ma il giovane Elvis doveva guadagnarsi uno stipendio.
In occasione del Labor Day, viene dato uno sguardo a come Elvis - "took care of business" - si prendeva cura dei suoi affari molto tempo prima di indossare al collo il TCB.
Non appena finita la scuola, decise di prendere la strada imprenditoriale. Si unì a 3 suoi amici, tali Buzzy Forbes, Paul Dougher e Farley Guy per lanciarsi nel business. Con un falciatore che suo padre Vernon acquistò per lui e qualche falce, Elvis ed i suoi soci, falciavano i prati al costo di $4.00 per yard.
_____________________________________________________________________________

Post originale: 07/08/2010 - Forum "Grazielvis.it"

Chi è proprietario della musica di Elvis Presley?
La RCA Records era proprietaria di tutte le registrazioni di Elvis, finchè negli anni 80 è stata acquistata dalla BMG, la quale nel 2004 si è unita alla Sony Music Entertainmente, diventando SonyBMG.
SonyBMG è ora proprietaria delle registrazioni di Elvis Presley e continua ad usare l'etichetta RCA per distribuire le sue releases.
SonyBMG è anche proprietaria dell'etichetta "Follow That Dream", creata appositamente per collezionisti, ma poi nel tempo apprezzata anche dai comuni fans.
N.B. Nel 2008 la quota societaria di propriet√† di BMG √® passata interamente nelle mani di Sony, dando vita, all'inizio del 2009, alla nuova societ√† Sony Music, la quale ha ora modo di poter sfruttare tutto il catalogo musicale che era di propriet√† di BMG...
Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

GRACELAND: 30 ANNI DI APERTURA AL PUBBLICO:
ARTICOLO DEL 2012 - PER IL 30° ANNIVERSARIO DELL'APERTURA AL PUBBLICO DI GRACELAND - 
Quando Graceland aprì le porte al pubblico, 30 anni fa, nessuno sapeva se sarebbe stato un successo.
Con i suoi 18 milioni di visitatori, la casa in cui Elvis Presley ha vissuto, è diventata una macchina da guerra del business, trasformando la città di Memphis in una meta turistica per gli amanti della musica.
Ma Priscilla è convinta che non sia solo la storia della musica a portare la gente a Memphis, bensì Elvis e ciò che lo riguarda.
"Ogni volta che mi recò là, ho come l'impressione che Elvis debba scendere dalle scale da un momento all'altro", ha detto Priscilla Presley in una recente intervista in occasione dell'anniversario dell'apertura della dimora al pubblico.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

JAYCEES: ELVIS PRESLEY - OUTSTANDING YOUNG MAN OF THE NATION
Sede: Holiday Inn-Rivermount - 200 West Georgia Avenue - Memphis.
Il 16 Gennaio 1971 Elvis Presley prese parte ad un ricevimento a Memphis nel quale,

insieme ad altre nove persone, accettò l'onorificenza di essere nominato come uno dei dieci "Outstanding Young Men Of The Nation" (Uno dei 10 eccezionali giovani uomini della Nazione) del 1970 da parte della United States Junior Chamber Of Commerce (Jaycees).
Fu un riconoscimento che lo riempì di orgoglio, in quanto non veniva fatto alla sua arte, ma alla sua persona.
Il ricevimento ebbe luogo al Holiday Inn-Rivermount.
Harold Sterling, l'ospite, attendeva l'arrivo di Elvis, che sembra abbia ritardato a causa dello smarrimento di un gemello della camicia.
Mr. Sterling così racconta l'arrivo di Elvis: "Non ero pronto per qualcuno così appariscente...

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

LA MORTE DI ELVIS PRESLEY: PARLA IL CORONER Dr. J. DAVIS:
Il Dr. Joseph Davis riapre il caso riguardo la morte di Elvis Presley.
Queste sono le notizie arrivate recentemente.
Nel 1994 venne riaperta l'autopsia sulla morte di Elvis Presley.
Il coroner Dr. Joseph Davis disse che nei dati rilevati non c'era nulla che supportasse la teoria di una morte causata da droga. Infatti, tutto lascia pensare ad un improvviso e violento attacco di cuore.
All'inizio di quest'anno è apparsa online una parte di un'email che il Dr. Davis ha scritto e che, secondo lui, dovrebbe essere resa pubblica. In questa email chiarisce alcuni punti:
"Permettetemi di chiarire il mio ruolo nella vicenda Presley.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

LETTERA DI ELVIS PRESLEY DEL 1976 - WAYNE NEWTON: ELVIS LYRIC
Sembra che nel 1976, in un momento di desolazione, Elvis Presley abbia scritto questa poesia / preghiera su un notes dell'Hilton Hotel di Las Vegas. Poi strappò il foglio e lo buttò via.
Ma qualcuno l'ha trovato e l'ha conservato e da quello scritto ne è nata una canzone cantata da Wayne Newton:
Cliccando sul link qui sotto potete leggere il testo e la traduzione.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

LETTERA DI KATHY WESTMORELAND - SETTEMBRE 1977
Questa lettera è stata scritta da Kathy Westmoreland in Settembre 1977, un mese circa dopo la morte di Elvis Presley. E' rivolta ai fans, ma allo stesso tempo anche ad Elvis.
Alle pi√Ļ amorevoli e leali persone del mondo, i fans di Elvis.
Lui ha tratto questo amore da voi. Era il pi√Ļ adorabile di tutte le star. Voi, che sentite un grande senso di perdita e di vuoto nei vostri cuori. Ricordate i doni che vi ha fatto. Mi ha detto poco tempo prima di morire "Sono qui per rendere felici le persone. Questa √® la missione della mia vita. Sono stato scelto da DIo per fare questo. I momenti pi√Ļ felici sono stati quelli trascorsi sul palco. Non smetter√≤ fino al giorno in cui morir√≤". Ha mantenuto la parola.
E' stato il primo ad ammettere di essere stato un essere umano con debolezze umane e colpe. Ma sapeva anche di avere dei "doni" speciali.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

NOTIZIA DEL TOUR MONDIALE DI ELVIS PRESLEY:
Post originale: 24/01/2011 - Forum "Grazielvis.it
http://www.grazielvis.it/forum2/showthread.php?t=7278

In questo ritaglio di giornale, che ha circa 40 anni, si legge:
"Elvis in Gran Bretagna? Beh, questa voce √® circolata per moltissimi anni ed √® un argomento che ha originato diffuse speculazioni pi√Ļ di qualsiasi altro nel music business.
Quindi, qualsiasi nuovo sviluppo nella saga deve necessariamente essere preso con le pinze.
In ogni caso, fonti affidabili in America fanno sapere che Elvis ha definitivamente deciso di intraprendere un tour mondiale per la prossima primavera ed estate.
Ha preso questa decisione nell'arco del mese scorso, da quanto si sa.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

OFFICIAL CHART: 50 DISCHI PIU' VENDUTI:

40 anni fa, Elvis Presley è morto tragicamente e la musica ha perso il suo Re del Rock'n'Roll.
A dispetto di questa morte, per√≤, Elvis rimane uno degli artisti pi√Ļ acclamati, uno di quelli che ha maggiormente influenzato ed un'icona degli anni 50s e 60s.
In suo ricordo, è stato ripubblicato in questa settimana, l'album "The 50 Greatest Hits", ed è attualmente in lizza per arrivare alla prima posizione nella Official Album Charts, in una serratissima gara con Ed Sheeran.
In occasione del 40° anniversario della sua morte, Official Charts ha deciso di rivelare i 50 singoli di Elvis Presley che hanno venduto di pi√Ļ in UK.
Al 1° posto c'√® "It's Now Or Never" (con i Jordanaires), che √® rimasta 8 settimane in cima alla classifica e ci √® ritornata nel 2005 per una settimana, 28 anni dopo la morte di Elvis.

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

PAUL ANKA PARLA DI ELVIS PRESLEY:
Paul Anka parla della sua amicizia con Elvis Presley
Paul Anka incontr√≤ Elvis per la prima volta agli inizi degli anni '60, dopo aver firmato il contratto con la RCA Victor. Quando Paul Anka spos√≤ sua moglie Anne nel 1963, un altro elemento lo leg√≤ ad Elvis. Anne era stata cresciuta in una scuola di suore, nella quale era proibito ascoltare un certo tipo di musica, inclusa quella di Elvis Presley, la sua preferita. Anka spiega come l'ossessione di sua moglie per Elvis aiut√≤ la coppia a fare amicizia con Presley. "Abitavamo a Las Vegas da otto anni e mezzo e Anne lo odiava. Una delle poche cose che le piacevano era Elvis. Era innamoratissima di lui...
Continua a leggere...

_____________________________________________________________________________
POESIA SCRITTA DA ELVIS PRESLEY - 1977
Post originale: 05/09/2006 - Forum "Grazielvis.it"
http://www.grazielvis.it/forum2/showthread.php?t=1858

Questa poesia è stata scritta da Elvis nel 1977 e fu ritrovata da Jim Hill, nella Bibbia che Elvis gli diede per il suo compleanno. Era ripiegata, fungendo da segnalibro.
*******************************************************************************
Sono qui, seduto da solo, penso e guardo le luci della luna che brillano.
Medito guardando l'acqua che scorre nel giardino qui sotto
Ho appena iniziato a vivere la mia vita ed a divertirmi un po'
Ma se penso a tutto ciò che ho perso,
il dolore dentro di me mi attanaglia.
Ed è così lento ad andarsene.Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

QUANDO ELVIS PRESLEY INCISE "SUSPICIOUS MINDS" (PARTE 1 e 2):
Su "USA Today", il compositore del Tennessee Mark James ha recentemente raccontato come la sua famosa composizione è stata registrata da Elvis Presley.
"Ho registrato la canzone nel 1968 per la Scepter Records, lavorando con Chips Moman. La adoravano alla Scepter Records. Chips e io abbiamo fatto una grande festa, una grande promozione e hanno dato a Chips una Rolls Royce per produrla. Era una piccola etichetta e forse non sapevano come lavorare sul mercato come la Atlantic o altre persone. In ogni caso non è mai successo.
Il titolo "Suspicious Minds" mi √® venne in mente una notte. 

Continua a leggere...
_____________________________________________________________________________

RAY CONNOLLY - SE ELVIS NON FOSSE MORTO 40 ANNI FA...
Ray Connolly, famoso scrittore inglese, autore del libro "Being Elvis: A Lonely Life", che si è occupato già in passato di Elvis Presley e che l'ha incontrato tante volte, ha voluto fare alcune considerazioni, ipotizzando come sarebbe stata, a suo modo di vedere, la vita di Elvis se non fosse morto 40 anni fa.
Secondo lui sarebbe andata pi√Ļ o meno cos√¨...
Stava sognando o stava morendo? Non lo sapeva. Un minuto prima era a Graceland, nel bagno, a leggere un libro sulla Sacra Sindone di Torino. La cosa successiva di cui ha preso coscienza, era di essere in un letto del Baptist Memorial Hospital a Memphis...
Continua a leggere...

_____________________________________________________________________________


ELVIS PRESLEY A CLEVELAND - 1957
Nel 1957 Aline Landrum ha incontrato Elvis Presley in un bar a Cleveland. Qualche anno fa, Aline ha raccontato la sua storia a James Hefley del Cleveland Historical Society. Il 12 Settembre 1957, una Cadillac nera parcheggi√≤ al Little Shamrock, un biccolo caff√® situato nella parte sud di Cleveland, dove l'autostrada 105 incontra la Washington Avenue.
Continua a leggere...