ELVIS PRESLEY DAY BY DAY - 21 GIUGNO

21 GIUGNO 1955:
Elvis Presley si esibisce al City Auditorium di Beaumont, in Texas, alle ore 14.30, alle 19.00 ed alle ore 21.00. Tutti i 2400 posti a sedere sono occupati! Sold-out per tutti gli spettacoli.
Il prezzo del biglietto è di 1.00 dollaro.


21 GIUGNO 1956:
Elvis Presley ed il Colonnello Parker firmano un contratto con la William Morris Agency, dando vita ad una serie di eventi che provoca la creazione di Elvis Presley come icona americana.
Dopodiché, accompagnato dai suoi cugini Gene e Junior Smith, Elvis va ad Atlanta guidando la sua nuova Cadillac Eldorado.
21 GIUGNO 1959:
Elvis Presley si trova in licenza a Parigi.

21 GIUGNO 1960:
Elvis Presley viene intervistato sul set di "G.I. Blues" e riceve la visita dei sovrani della Thailandia: Re Bhumibol Adulyadej e la Regina Sirikit.
CLICCA E GUARDA IL VIDEO! 
CLICCA ED ASCOLTA L'INTERVISTA! 


21 GIUGNO 1962:
Priscilla Beaulieu è in visita dalla Germania. 

21 GIUGNO 1965:
Lavorazione del film "Frankie and Johnny".


21 GIUGNO 1967:
Elvis completa l'incisione della colonna sonora del film "Speedway".
Sul set arrivano a fargli visita suo padre Vernon, insieme alla sua seconda moglie Dee ed i suoi tre figli, che Elvis considera come veri e propri fratelli: Rick, David e Stanley.

In quell'occasione tutti incontrano il Governatore di New York, Nelson Rockfeller, che si trova agli studi MGM dalle ore 19.00 alle ore 23.00.
Il Colonnello Parker scrive una lettera a Robert Weitman della MGM, scrivendogli:
"Caro zio Bob, abbiamo avuto una session ieri sera ed ho lavorato fino alle 4.00 del mattino, riposando la mia schiena su una sedia dura, mentre Elvis e gli altri hanno fatto tutto il lavoro per me, ma ero in rappresentanza del tuo buon cuore. 
Tutto è andato per il meglio. C'è stata solo una situazione spiacevole, che ho pensato di portare alla tua attenzione in modo da infastidire la tua giornata.
Come sai, Elvis è sempre stato riluttante a tirare fuori qualsiasi cosa che, più o meno, gli entra sotto la pelle. A tal proposito, uno dei ragazzi incaricato di rendere l'ambiente piacevole mi ha raccontato che il camerino che è stato assegnato nuovamente ad Elvis per questo film, per la settima volta, potrebbe essere sottoposto ad una ritinteggiatura e rinnovo dell'arredamento per renderlo maggiormente accogliente, visto che Elvis dovrà trascorrerci parecchio tempo per i prossimi quattro film. Risolleverebbe tremendamente il suo morale se potesse essere felice qui.
So che capirai che per ottenere che qualcosa venga fatto bisogna rivolgersi allo zio Bob.
"Snowingly" (intraducibile) 
Tuo nipote, il Colonnello
P.S. In caso ne avessi bisogno, qui sono rimasti alcuni calendari per quest'anno".
La lettera è stata messa all'asta a Graceland il 13 Agosto 2016.
CLICCA E VISITA LA PAGINA DELL'ASTA A GRACELAND!

I musicisti in studio con Elvis:
Chitarra: Chip Young
Chitarra: Hilmer J "Tiny" Timbrell
Chitarra: Tommy Tedesco
Basso: Bob Moore  
Batteria: D.J. Fontana  
Batteria: Murrey "Buddy" Harman  
Piano: Larry Muhoberac  
Steel Guitar: Peter Drake  
Sassofono: Homer "Boots" Randolph  
Tromba: Charlie McCoy
I coristi:
The Jordanaires: Gordon Stoker; Neal Matthews; Hoyt Hawkins; Ray Walker
Ray Walker ("He's Your Uncle Not Your Dad") - versione disco.
Le canzoni della session:
Let Yourself Go
He's Your Uncle Not Your Dad




21 GIUGNO 1968:
Partendo da casa sua, al 1174 Hillcrest Drive di Beverly Hills, in California, per la seconda session di pre-registrazioni allo Studio 1 Western Recorders, Elvis Presley viene fermato per firmare alcuni autografi. In cambio, chiede di poter accendere il suo sigaro.

Steve Binder, regista dello special NBC "Elvis", che si sta realizzando, chiede al direttore musicale Bones Howe di scrivere una canzone di coscienza sociale per Elvis, che verrà usata come grande numero di chiusura dello spettacolo, in modo da sostituire la canzone natalizia "I'll Be Home For Christmas" che si sta tentando di piazzare con forza nel programma.
Quel pomeriggio, Howe scrive "If I Can Dream". Dopo averla sentita poche volte, Elvis decide di usarla. 
Le pre-registrazioni agli studi Western Recorders continuano per altri 3 giorni. Elvis inizia a lavorare ogni pomeriggio alle ore 14.00.
I musicisti in studio con Elvis:
Chitarra: Tommy Tedesco
Chitarra: Michael Deasy
Chitarra: Alvin Casey
Basso / Tastiere: Larry Knechtal
Basso: Charles Berghofer
Batteria: Hal Blaine  
Piano: Don Randi
Percussioni: John Cyr
Percussioni: Elliot Franks
Bongo: Frank DeVito
Harmonica: Tommy Morgan
Tastiere: Bob Alberti
Tastiere: Tommy Wolfe
I coristi:
The Blossoms: Darlene Love; Jean King; Fanita James, Julie Rinker; B.J. Baker; Frank Howren; Bill Lee; Gene Merlino; Thurl Ravenscroft; Bill Brown; Joe Eich; Elaine Black; Dean Parker; Jack Gruberman; Sally Stevens; Jackie Ward; Ronald Hicklin, Tom Bahler
Mitch Gordon 
Orchestra:
Direttore: Billy Goldenberg
Arrangiatori: William Goldenberg / Jack Elliot
Violino: Leonard Atkins; Leonard Malarsky; Sidney Sharp; Thelma Beach; Marvin Limonick; Joseph Stepansky; Alexander Murray; Ambrose Russo
Violoncello: Eleanor Saltkin; Paul Bergstrom; Christine Walevska; Emmett Sargeant, Richard Noel, Frank Rosolino, Ernest Tack
Trombone: Francis Howard
Tromba: Oliver Mitchell, John Audino, Manny Stevens, Anthony Terran
Sassofono: Anthony Ortega, Peter Christlies, John Kelso, Gene Cipriano
Corno Francese: Dick Perrisi, William Hinshaw 
Le canzoni su cui lavora:
Guitar Man (part 2 - show)
It Hurts Me (part 2 - show)
It Hurts Me (composite)
Guitar Man (part 3) / Little Egypt 
Trouble / Guitar Man (part 4)
Sometimes I Feel Like A Motherless Child / Where Could I Go But To The Lord
Up Above My Head (intro)
Up Above My Head / I Found That Light / Saved (intro)

CLICCA E LEGGI L'INTERVISTA A STEVE BINDER (2018) 

21 GIUGNO 1969:
Elvis Presley torna a Memphis. Saluta i fans ai cancelli di Graceland.





21 GIUGNO 1972:
Elvis Presley torna in aereo a Memphis, dove riprende a passare le serate al Memphian a guardare film.


21 GIUGNO 1973:
TOUR DAL 20 GIUGNO AL 03 LUGLIO
Elvis Presley arriva all'Hilton Inn insieme a Diana Goodman.
Si esibisce all'Omni di Atlanta, in Georgia, alle ore 20.30.
Spettatori: 17.143
Costume: Orange Sunburst
Canzoni concerto:
Also Sprach Zarathustra - See See Rider - I Got A Woman/Amen - Love Me Tender - You Gave A Mountain - Steamroller Blues - You Don’t Have To Say You Love Me - Love Me - Blue Suede Shoes - Heartbreak Hotel - How Great Thou Art - Johnny B. Goode - Hound Dog - Fever - What Now My Love - Suspicious Minds - Band introductions - I’ll Remember You - I Can’t Stop Loving You - An American Trilogy - A Big Hunk O’ Love - Can’t Help Falling In Love

Nelle foto qui sotto: Elvis sale sull'aereo a Mobile ed arriva poco dopo ad Atlanta; dopodiché arriva in albergo insieme a Diana Goodman.












21 GIUGNO 1974:
TOUR DAL 15 GIUGNO AL 02 LUGLIO
Elvis Presley si esibisce al Convention Center Public Hall, Cleveland, Ohio, alle ore 20.30.
Spettatori: 10.000
Costume: Peacock
Canzoni concerto:
Also Sprach Zarathustra - See See Rider - I Got A Woman/Amen - Love Me - Trying To Get To You - All Shook Up - Love Me Tender - Hound Dog - Fever - Polk Salad Annie - Why Me, Lord - You Don’t Have To Say You Love Me - Suspicious Minds - I Can’t Stop Loving You - Help Me - An American Trilogy  - Brigde Over Troubled Water - Let Me Be There - Funny How Time Slips Away - Big Boss Man - Can’t Help Falling In Love

L'etichetta Follow That Dream pubblica questo concerto nel CD "Sold Out!"




21 GIUGNO 1977:
TOUR DAL 17 AL 26 GIUGNO - ULTIMO TOUR!
Elvis Presley si esibisce al Rushmore Plaza Civic Center di Rapid City, South Dakota, alle ore 20.30.
E' il secondo concerto filmato per lo special TV CBS.


Prima del concerto, Monique Brave regala ad Elvis un "Medallion of Life" per conto della Nazione Sioux.
CLICCA E GUARDA IL VIDEO!
Elvis è consapevole di non aver fatto un buon concerto due giorni prima, il 19 Giugno, e questa sera, come la sera precedente, è deciso a dare una migliore versione di sé.
Spettatori: 10.000
Costume:  Mexican Sundial
Canzoni concerto:
Also Sprach Zarathustra - See See Rider - I Got A Woman/Amen - That’s All Right - Are You Lonesome Tonight? - Love Me - If You Love Me - You Gave Me A Mountain - Jailhouse Rock - O Sole Mio - It’s Now Or Never - Trying To Get To You - Hawaiian Wedding Song - Teddy Bear/Don’t Be Cruel - My Way - Band introductions - Early Morning Rain - What’d I Say - Johnny B. Goode - I Really Don’t Want To Know - Hurt - Unchained Melody - Can’t Help Falling In Love

Parti di questo concerto vengono pubblicate sull'album "Elvis In Concert".

21 GIUGNO 2016:
Il trombettista Wayne Jackson, che formò il duo Memphis Horns con il sassofonista Andrew Love, muore per insufficienza cardiaca congestizia all'età di 74 anni. Il suo duo ha collaborato con grandi artisti, come Neil Diamond, Otis Redding, Aretha Franklin, Peter Gabriel ed Elvis Presley.


21 GIUGNO 2018:
Lisa Marie Presley annuncia il nuovo duetto con Elvis Presley ed il nuovo album:
CLICCA E LEGGI L'ARTICOLO!


Foto 1973: (c) Jack West
Foto 1974: (c)  Len Leech
Foto 1977: (c) Ginger Alden
Source: Varie - Websites - Newspapers  http://www.elvisnews.com - http://www.scottymoore.net - http://www.elvis-in-concert.com/ - http://www.elvisconcerts.com - http://www.keithflynn.com/recording-sessions/ - http://www.elvisrecordings.com/Master and Sessions - http://www.elvis.com.au/ - http://www.elvis-history.com - http://www.elvis-collectors.com