venerdì 20 luglio 2018

DOCUMENTARIO "THE KING" - IL DIBATTITO CONTINUA...

Il dibattito sul documentario politico "The King", che fa riferimento ad Elvis Presley, continua.
Nelle ultime settimane, infatti, non sono stati pochi i giornali che si sono interessati di quest'opera del regista Eugene Jarecki.

Questa settimana il film è arrivato nei cinema di Memphis ed il giornale della città, il "Commercial Appeal", ha detto la sua. In sintesi:
Descritto come devastante (Time Magazine), selvaggiamente ambizioso (New York Times), il film "The King", che debutta venerdì al Malco Studio, è diverso da tutte le dozzine di documentari su Elvis Presley, film drammatici e parodie che l'hanno preceduto.
Come già detto in altri articoli, il regista - - noto per i suoi documentari politici come "The Trials of Henry Kissinger" e "Why We Fight" - viaggiando sulla Rolls-Royce appartenuta ad Elvis Presley, trasforma la biografia del re del rock'n'roll in una biopsia di un Paese in declino.
Il film racconta che l'America, come Elvis, ha sperperato il suo talento, il suo potenziale ed ha tradito la promessa del suo glorioso inizio.
Girato nell'arco di circa 2 anni in luoghi simbolo della vita e carriera di Elvis Presley  - come Tupelo, Nashville, New York, Hollywood, Bad Nauheim (Germany) ed, ovviamente, Memphis - il film arriva in America circa un anno dopo il suo debutto al Festival del Cinema di Cannes, dove venne presentato con il titolo "Promised Land".
Il regista ci tiene a precisare che la proiezione a Memphis è quella per lui più significativa. Ecco perchè è tornato in città questo fine settimana: per presentare il film e rispondere a tutte le domande, dopo la proiezione delle ore 19.
"Questa è la vita e la morte per me, questo film, questo soggetto" ha detto Jarecki, in un'intervista telefonica da Los Angeles. "Ed il legame tra Memphis ed Elvis è fondamentale per quello che sto facendo".
Ha inoltre dichiarato che lui e la sua troupe hanno girato circa 2600 ore di film, la maggior parte delle quali a Memphis. 
"Ci siamo presi il nostro tempo a Memphis. Non c'è bisogno che vi dica il significato che ha Memphis nella storia di Elvis. E' l'epicentro dello scambio e della musica tra il Nord ed il Sud.
L'attore e fan di Elvis Ethan Hawke, è presente in molte scene, tra cui quelle della visita agli studi Sun Records, alla Humes High School, alla Stax Music Academy, dove gli studenti si ammucchiano dentro la Rolls-Royce e cantano due canzoni - "Chain Of Fools" di Aretha Franklin e "Memphis Train To Heaven", una canzone originale dell'istruttore dell'accademia Justin Merrick.
"Tutto è  iniziato con il mio amore per Elvis e per l'America, e la convinzione che non c'è mai stato nessuno più emblematico per la storia americana ed il sogno americano di Elvis", ha detto il regista.
"Ho visto una metafora, ho visto un'immagine poetica di come il nostro figlio più amato fosse stato alla fine ferito dal potere e dai soldi, e come tutti noi siamo rimasti feriti dal potere e dai soldi. Il film è una lettera d'amore al Paese, una lettera d'amore ad Elvis, ma una vera lettera d'amore ha anche un po' di amore violento".
Ad un certo punto del film, il biografo di Elvis Presley - Peter Guralnick - (autore dei due volumi "Ultimo Treno Per Memphis" e "Amore senza freni") - collega in modo stravagante, ma anche convincente, Elvis, Herman Melville e la Dichiarazione di Indipendenza.
"Lui è una metafora vivente di qualsiasi immagine dell'America tu possa disegnare", sottintendendo che Elvis Presley ha incarnato la promessa di vita, libertà e della ricerca della felicità.
Jarecki aggiunge: "Lui è un ammonimento. Se lo ami, non vuoi che quello che è successo a lui, succeda a noi".
Dopo aver letto tutto questo articolo, la domanda che mi sorge come fan di Elvis Presley, e che giro anche a voi altri fans, è: a prescindere dalle idee politiche del regista Eugene Jarecki riguardo l'attuale Presidente americano, che a noi non interessano in questa sede, davvero Elvis è una figura da guardare come un ammonimento? Qualcuno a cui non voler assomigliare?
Siamo sicuri che sia davvero questo il modo di guardare ad Elvis Presley, a quello che ha dato al mondo a livello umano ed artistico? E' giusto usarlo come termine di paragone per una società che, secondo il regista, sta andando in sfacelo?

Source: Commercial Appeal

VINILE - ELVIS PRESLEY: NUMBER ONE HITS

Verrà pubblicato dall'etichetta Vinyl Passion a partire dal 07 Settembre 2018 l'album "Elvis Presley - Number One Hits".
LATO A:
01. Heartbreak Hotel - 02. I Want You, I Need You, I Love You - 03. Hound Dog - 04. Don't Be Cruel - 05. Love Me Tender - 06. Too Much - 07. All Shook Up - 08. (Let Me Be Your) Teddy Bear - 09. Jailhouse Rock - 10. Don't  - 11. Hard Headed Woman - 12. A Fool Such As I 
LATO B:
01. A Big Hunk O' Love - 02. One Night - 03. Stuck On You - 04. It's Now Or Never - 05. Are You Lonesome Tonight? - 06. Wooden Heart - 07. Surrender - 08. His Latest Flame - 09. Can't Help Falling In Love - 10. Return To Sender  - 11. Good Luck Charm

"ELVIS - '68 COMEBACK SPECIAL" SBARCA ANCHE NEI CINEMA AUSTRALIANI

Fathom Events, ABG e Event Cinemas hanno deciso di portare lo spettacolo "Elvis - '68 Comeback Special" anche nei cinema australiani. La data prescelta è il 17 Agosto 2018 alle ore 19.
Come per tutte le altre location, per commemorare il 50° anniversario del celebre special, oltre a proiettare il concerto, verranno mostrati contenuti extra, come il racconto della realizzazione dello special e immagini degli studi NBC da parte di Steve Binder.

ELVIS WEEK 2018 - NUOVI EVENTI E DUE NUOVE MOSTRE

A seguito del recente annuncio che riguarda la pubblicazione dell'album gospel "Where No One Stands Alone", si terrà l'11 Agosto 2018, durante la Elvis Week, un evento che prevede, in anteprima, l'ascolto dell'intero album, presentato da Lisa Marie Presley. 
Sempre legato alla figura di Lisa Marie Presley, verrà inaugurata una nuova mostra, che aprirà i battenti il 10 Agosto 2018 con il taglio del nastro da parte di Lisa Marie stessa. La mostra si chiama "Lisa Marie: Growing Up Presley".
Nella mostra verranno esposti al pubblico tutti gli oggetti appartenuti a Lisa Marie, a
La fotografia si riferisce alla mostra precedente
partire dalla sua infanzia fino alla sua vita adulta, come ad esempio i dischi che ascoltava, i suoi giocattoli, i vestiti d'infanzia, ma anche oggetti che riguardano la sua vita recente. 

Un viaggio che esplora la sua vita come figlia di Elvis Presley, come madre, come persona attiva nel sociale, come artista e come colei che desidera continuare a tenere vivo il ricordo del padre.
Già qualche anno fa, Lisa Marie aveva inaugurato una mostra simile.

All' “Elvis: The Entertainer Career Museum verrà aggiunto il museo "Where No One Stands Alone: The Gospel Music of Elvis Presley", in cui verranno esposti i 3 Grammy Awards vinti da Elvis, gli spartiti musicali, acetati originali e molto altro collegato alla musica gospel e alla passione di Elvis Presley per la stessa.
La seconda nuova mostra che ha appena aperto i battenti è "Hillbilly Rock", focalizzata sulla musica country e gli inizi del rock'n'roll con oggetti provenienti dalla "The Marty Stuart Collection", una delle più grandi collezioni private al mondo. 

NUOVA "CHAPEL IN THE WOODS" A GRACELAND

Graceland annuncia la nascita della nuova "Chapel In The Woods".
La nuova cappella, destinata alla celebrazione di matrimoni e rinnovo di voti nuziali come la precedente, presenta un soffitto completamente rinnovato e finestre su un intero lato, che permettono di ammirare la bellezza che circonda Graceland.
La cappella è stata costruita poco distante dal "Guest House At Graceland" e, per battezzarla, Graceland ha deciso di indire una "Giornata dedicata all'Amore" il 13 Agosto 2018, durante la quale i protagonisti saranno le coppie il cui amore è stato ispirato da Elvis Presley, durante una visita a Graceland o durante una Elvis Week: infatti nella cappella saranno ospitati un matrimonio e 10 rinnovi di voti nuziali.
Durante gli ultimi 18 anni, l'originale "Chapel In The Woods" sorgeva nei boschi accanto a Graceland ed è stata luogo preferito per quasi 2000 matrimoni e rinnovi.
Quella nuova ha un design più moderno ed un'architettura realizzata dalla HBG Design, la stessa azienda che si è occupata anche del design del "Guest House At Graceland", e può ospitare 75 persone al suo interno.
Quest'anno si accettano le prenotazioni per le cerimonie già a partire dal 14 Agosto 2018 e durante la Elvis Week 2018 i fans sono invitati ad un rinfresco che si terrà il 16 AGOSTO dalle ore 11 del mattino alle ore 16, in verrà servita una torta nuziale.
Il primo matrimonio che verrà celebrato nella nuova "Chapel In The Woods" sarà il numero 2000 e gli sposi saranno Julie e Marc, due ragazzi che si sono incontrati 3 anni fa, durante la Elvis Week 2015.
Dopo essersi scontrati nella hall dell'hotel in cui alloggiavano, Marc, originario di Memphis, in visita nella sua città per affari, ha offerto a Julie, che era alla sua prima Elvis Week, un giro nei luoghi storici di Elvis Presley nella città.
Da quel momento sono diventati inseparabili. 
Julie racconta: "Questo è il potere di Elvis, della Elvis Week. L'amore profondo per Elvis porta le persone ad unirsi, anche per brevi momenti come una Candlelight Vigil, oppure per tutta la vita, come è successo a me ed a Marc. Non potremmo mai immaginare la nostra vita senza un legame con Elvis".

mercoledì 18 luglio 2018

VINILE - POT LUCK WITH ELVIS + SOMETHING FOR EVERYBODY

A partire dal 23 Luglio 2018 l'etichetta Wax Time pubblicherà i vinili "Pot Luck With Elvis" e "Something For Everybody" in edizione limitata e con canzoni bonus.

VINILE - "POT LUCK WITH ELVIS":
LATO A:
Kiss Me Quick - Just For Old Time Sake - Gonna Get Back Home Somehow - (Such An) Easy Question - Steppin` Out Of Line - I`m Yours
BONUS SONG:
She`S Not You

LATO B:
Something Blue - Suspicion - I Feel That I`Ve Known You Forever - Night Rider - Fountain Of Love - That`S Someone You Never Forget
BONUS SONG:
Follow That Dream


VINILE - "SOMETHING FOR EVERYBODY":
LATO A:
Theres Always Me - Give Me The Right - It´s A Sin - Sentimental Me - Starting Today - Gently
BONUS SONG:
I Feel So Bad

LATO B:
I´m Comin Home - In Your Arms - Put The Blame On Me - Judy - I Want You With Me - I Slipped, I Stumbled, I Fell
BONUS SONG:
Little Sister
_____________________________________________________________________________

*** I DUE VINILI ***

SET 3 CD - ELVIS PRESLEY: THE #1 HITS

L'etichetta New Continent pubblica a partire dal 20 Luglio 2018 il set da 3 CD "Elvis Presley: The #1 Hits".

DISC 1:
01 That’s All Right Mama
02 Blue Moon of Kentucky
03 Good Rockin’ Tonight
04 I Don’t Care If the Sun Don’t Shine
05 You’re a Heartbreaker
06 Baby, Let’s Play House
07 I’m Left, You’re Right, She’s Gone
08 Mystery Train [#11]
09 I Forgot to Remember to Forget
10 Heartbreak Hotel [#1]
11 I Want You, I Need You, I Love You [#1]
12 My Baby Left Me
13 Hound Dog [#1]
14 Don’t Be Cruel [#1]
15 Blue Suede Shoes [#20]
16 Tutti Frutti
17 I Got a Woman
18 I’m Counting on You
19 I’m Gonna Sit Right Down and Cry (Over You)
20 Tryin’ to Get to You
21 Blue Moon
22 Just Because
23 Money Honey
24 One-Sided Love Affair
25 Lawdy Miss Clawdy

DISC 2: 
01 Shake Rattle and Roll
02 Love Me Tender [#1]
03 Playing for Keeps
04 Too Much [#1]
05 All Shook Up [#1]
06 That’s When Your Heartaches Begin
07 (Let Me Be Your) Teddy Bear [#1]
08 Loving You
09 Jailhouse Rock [#1]
10 Treat Me Nice
11 Don’t [#1]
12 I Beg of You [#8]
13 Wear My Ring Around Your Neck
14 Doncha’ Think It’s Time
15 Hard Headed Woman [#1]
16 One Night [#4]
17 I Got Stung [#8]
18 I Need Your Love Tonight [#4]
19 (Now and Then There’s) A Fool Such as I [#2]
20 A Big Hunk o’Love [#1]
21 Stuck on You [#1]
22 It’s Now or Never [#1]
23 Are You Lonesome Tonight? [#1]
24 I Gotta Know
25 Surrender [#1]

DISC 3: 
01 I Feel So Bad
02 (Marie’s the Name) His Latest Flame [#4]
03 Little Sister [#5]
04 Can’t Help Falling in Love [#2]
05 Rock-a-Hula Baby [#23]
06 Good Luck Charm [#1]
07 She’s Not You [#5]
08 Just Tell Her Jim Said Hello
09 Return to Sender [#2]
10 Where Do You Come From [#99]
11 Rip It Up
12 Love Me
13 When My Blue Moon Turns to Gold Again
14 (There’ll Be) Peace in the Valley (For Me)
15 I Believe
16 I Need You So
17 Have I Told You Lately That I Love You
18 Blueberry Hill
19 Is It So Strange
20 Flaming Star
21 Follow That Dream
22 Long Tall Sally
23 Paralyzed
24 How’s the World Treating You
25 How Do You Think I Feel

VINILE - ELVIS: THE ROCK'N'ROLL YEARS

L'etichetta My Generation Music pubblicherà su vinile la compilation "Elvis: The Rock'n'Roll Years".
Nel 2016 pubblicarono un set da 3 CD con lo stesso titolo.

LATO A:
Jailhouse Rock - Hound Dog - Heartbreak Hotel - Blue Suede Shoes - That's All Right - Ready Teddy - Old Shep
LATO B:
Love Me Tender - Don't Be Cruel - (Let Me Be Your) Teddy Bear - I Got A Woman - Rip It Up - All Shook Up - Good Rockin' Tonight

martedì 17 luglio 2018

SFIDA LIP SYNC - VIVA LAS VEGAS DI ELVIS PRESLEY

Il Las Vegas Metro Police Department prende parte alla sfida "Lip Sync" ed ha deciso di usare la canzone più appropriata per la loro città: "Viva Las Vegas".
I dipartimenti di polizia del Paese si stanno sfidando l'uno con l'altro per il miglior sincronismo delle labbra sul testo e la musica delle canzoni.
Guardate questo divertentissimo video!! 😄😄



MIGLIORE ATTRAZIONE E MIGLIOR HOTEL DI MEMPHIS

Graceland e l'hotel "The Guest House At Graceland" sono in gara nel contest del Commercial Appeal di Memphis.

Graceland è in gara per essere la migliore attrazione e The Guest House at Graceland è in gara come migliore hotel di Memphis.
Si può votare fino al 20 Luglio.
Per votare, cliccate qui sotto e poi scegliendo le due attrazioni nella loro categoria:
http://commercialappeal.secondstreetapp.com/2018-Memphis-Most/gallery/?group=281214