Visualizzazione post con etichetta Elvis Week. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Elvis Week. Mostra tutti i post

giovedì 23 agosto 2018

ELVIS WEEK 2018 - RONNIE TUTT OSPITE D'ONORE

Ronnie Tutt, leggendario batterista di Elvis Presley e componente della TCB Band, è stato l'opiste d'onore dell'ultimo giorno della Elvis Week 2018, prendendo parte all"Elvis Live In Concert".
E' stato ospite all' "Elvis Week Brunch", che ha avuto luogo al "The Guest House at Graceland" per la prima volta, e durante il quale ha raccontato storia della sua infanzia, ha parlato di alcune delle molte canzoni in cui ha suonato ed, ovviamente, ha raccontato aneddoti sul periodo trascorso lavorando con Elvis Presley.
"Elvis Live In Concert"  ha raggruppato su un palcoscenico e su un megaschermo le più belle esibizioni di Elvis Presley, accompagnate da una band live.
Ronnie Tutt ha suonato la batteria in alcune canzoni e gli ex componenti degli "Stamps Quartet" hanno aggiunto le loro bellissime voci ai cori.

Ascoltiamolo in questo breve passaggio! 




lunedì 20 agosto 2018

LIBRO - COMEBACK '68: THE STORY OF THE ELVIS SPECIAL / PUBBLICATO

Il libro "Comeback '68: The Story Of The Elvis Special", ad opera del regista Steve Binder, è stato pubblicato, come annunciato, durante la Elvis Week 2018 che si è svolta a Memphis negli ultimi giorni.
Steve Binder, regista e produttore del "'68 Comeback Special", ha stretto una collaborazione con Spencer e Meteor 17 per pubblicare il libro definitivo sullo special televisivo trasmesso dalla NBC nel 1968.
Il direttore artistico della M17, Hugh Syme, ha ideato il look del libro, che sarà formato da 279 pagine (sembra sia questo il numero definitivo) piene di commenti, interviste e memorabilia inediti, regalati da Elvis Presley e dal Colonnello Parker a Steve Binder.
La ditta Integrated Communications si occuperà della stampa.
Durante la Elvis Week di Agosto è avvenuta la presentazione del libro in grande stile a Graceland: in quell'occasione, Steve Binder in persona è stato ospite di incontri ed eventi. 
In seguito Binder si sposterà alla Rock and Roll Hall of Fame di Cleveland ed al The Paley Center, sia a New York che a Los Angeles.
Dopo la promozione del libro, fornito ai Fan Clubs di Elvis Presley in tutto il mondo, ci saranno podcasts sullo Special.
La proiezione in moltissimi cinema in tutto il mondo del " '68 Comeback Special" per commemorarne il 50* anniversario è stato l'evento più atteso da tutti i fans. 

E ancora...verrà creata una versione audio del libro, mediante Amazon Audible, narrata da Steve Binder in persona.
In programma c'è anche la produzione, per il 2019, di un documentario diretto da John Scheinfield, focalizzato sulla creazione del "'68 Comeback Special" e del ruolo di regista e produttore di Steve Binder.
Gli avvenimenti sono molti e non ci resta che attenderne l'arrivo, sperando di poterne vedere il più possibile.


Ti può interessare:
Intervista di Steve Binder al magazine "Rolling Stone" rilasciata ad inizio Agosto 2018 in cui parla del libro, di Elvis Presley e della realizzazione del " '68 Comeback Special".

venerdì 17 agosto 2018

LISA MARIE PRESLEY ED ELVIS PRESLEY: UN LEGAME INFINITO

Abbiamo visto, in questi giorni durante la Elvis Week, la presenza costante di Lisa Marie Presley, sia in circostanze ufficiali, come la presentazione del nuovo album gospel di Elvis Presley "Where No One Stands Alone", sia in versione più spontanea, insieme alle sue bambine, mentre si diverte sul carrello da golf a Graceland.
Durante le interviste che ha rilasciato, ha fatto varie dichiarazioni, parlando delle sue vicissitudini personali degli ultimi anni, in modo spontaneo e sincero.
Ma ci sono delle frasi che ha dedicato in particolar modo a suo padre Elvis e che ci fanno chiaramente capire quanto, a distanza di 41 anni, questa donna, che ha perso il papà quando aveva solo 9 anni, ancora si senta profondamente legata a lui.
"Mentre registravo il nuovo duetto, con la voce di Elvis che suonava nelle mie cuffie, mi sono realmente commossa. Non è mai piacevole cantare e piangere. Non riesci proprio a farlo nel modo giusto. Ho dovuto avere padronanza di me stessa, ma mi sono sentita molto presa da lui e dalla canzone.
Non direi che parlo ancora con lui... Ricordo semplicemente ogni cosa. Posso tirare fuori dalla mia mente qualsiasi ricordo che ho e cose del genere.
Ed occasionalmente chiedo aiuto. Come nel caso di questo disco. Ho sentito come una mano scendere verso di me, ho avuto questa sensazione".
Lisa Marie dice di sentirsi maggiormente a suo agio quando è al piano superiore di Graceland, da sola.
"Recentemente ho scoperto una citazione di Elvis mentre mi stavo allontanando dalla nuova mostra a Graceland (n.d.r. "Growing Up Presley").Diceva qualcosa di questo genere: 'Diventare padre è la miglior cosa che mi sia mai capitata'.
Non l'avevo mai vista prima. Sapevo che mi amava tanto, c'era veramente un forte legame dal primo momento in cui posso ricordare".
Lisa Marie, il 16 Agosto 1977, quando Elvis morì, si trovava a Graceland. Aveva solo 9 anni.

ELVIS PRESLEY - CANDLELIGHT VIGIL 15 AGOSTO 2018


Chi volesse vedere il video della Candlelight Vigil, che ha avuto luogo il 15 Agosto 2018 a Graceland, per commemorare il 41° Anniversario della morte di Elvis Presley, può farlo qui sul nostro sito, cliccando sul video qui sotto.






ACETATO - ELVIS PRESLEY: I'M LEFT, YOU'RE RIGHT, SHE'S GONE

L'ingegnere audio dell'etichetta FTD Kevan Budd ha scovato una traccia di falsa partenza, registrata da Elvis Presley alla Sun Records, della canzone "I'm Left, You're Right, She's Gone" su un acetato offerto all'asta di Graceland durante la Elvis Week 2018.
Kevan Budd ha contattato l'asta di Graceland per un campione dell'acetato ed è rimasto sorpreso nello scoprire una traccia mai sentita della canzone.
Kevan Budd ha pensato di informare subito Ernst Jorgensen, anche se ancora non si sa dove e quando potrà essere pubblicata questo nuovo materiale di Elvis Presley.
L'acetato della SUN è stato venduto per 3.625 dollari.




lunedì 13 agosto 2018

VINILE ROSA - ELVIS PRESLEY: WHERE NO ONE STANDS ALONE

E' una novità delle ultime ore il nuovo vinile di colore rosa dell'album di Elvis Presley "Where No One Stands Alone".
Il vinile è in edizione limitata ed è disponibile solamente nello store di Graceland.

LATO A:

I’ve Got Confidence - Where No One Stands Alone (with Lisa Marie Presley) - Saved - Crying In The Chapel - So High - In The Garden - Bosom of Abraham

LATO B:

How Great Thou Art - I, John - You’ll Never Walk Alone - He Touched Me - Stand By Me - He Is My Everything - Amazing Grace

domenica 12 agosto 2018

CD "WHERE NO ONE STANDS ALONE" / ARTICOLO SUL COMMERCIAL APPEAL

Il giornale di Memphis, "The Commercial Appeal" ha pubblicato un articolo dedicato all'evento che ha avuto luogo ieri a Memphis, durante il quale è stato presentato il nuovo CD gospel di Elvis Presley "Where No One Stands Alone", ed in generale sulla Elvis Week che si sta svolgendo in questi giorni.
Così scrive "The Commercial Appeal":

Sabato si è trasformato in un affare di famiglia, mentre una schiera di fans si dirigeva a Memphis per commemorare il 41° anniversario della morte di Elvis Presley.
Le commemorazioni hanno avuto particolare rilevanza per la presenza dell'unica figlia di Elvis Presley, Lisa Marie, che ha presentato e discusso la pubblicazione del nuovo album "Where No One Stands Alone", nel quale ha voluto dare pieno risalto all'amore di suo padre per la musica gospel.
Questo evento ha seguito quello di venerdì, in cui c'è stata la cerimonia del taglio del nastro per l'apertura della nuova mostra - "Growing Up Presley", tutta dedicata a Lisa Marie Presley, al suo essere figlia di Elvis Presley, madre, artista, donna dedita al sociale ed erede del patrimonio, non solo di tipo monetario, di Elvis Presley. 
In un'intervista con Jenna Bush Hager, la cinquantenne Presley ha parlato apertamente dei problemi che l'hanno oppressa negli ultimi anni - il divorzio e la lotta per la custodia delle sue bambine con il suo ex marito Michael Lookwood ed una causa legale con il suo ex tutore legale per la perdita di 100 milioni di dollari.
Durante l'evento, Lisa Marie ha anche rivelato di aver superato la sua dipendenza dalla droga. 
"Non ero felice" ha detto a Jenna Bush Hager. "E a proposito, la lotta e la dipendenza, per me, è iniziata quando avevo 45 anni. Non è stato come è successo per tutta la mia vita".
Forse, alla luce di tutto questo, la giornata di sabato al Graceland Soundstage è stata insolitamente emozionante.
Insieme a Lisa Marie, al ricevimento di presentazione dell'album, di cui anche lei è produttrice, c'era il co-produttore e socio nella gestione delle aziende collegate a Graceland, Joel Weinshanker ed il cantante/musicista Andy Childs.
Insieme alla commemorazione del 50° anniversario del " '68 Comeback Special" - e del 41° anniversario della morte di Elvis Presley - la presentazione del disco "Where No One Stands Alone" è uno dei punti focali di questa Elvis Week.
Joel Weinshanker ha espresso la sua opinione riguardo il legame e l'amore di Elvis Presley per la musica gospel.
"Era molto di più che semplicemente musica, è realmente ciò su cui lui ha posato le sue basi, gli faceva capire il valore delle cose per cui vivere" ha detto.
Riguardo a Lisa Marie ha dichiarato: "E' la persona più onesta e genuina che abbia mai incontrato nella mia vita. Non so se avete visto l'intervista a "Today" ieri. E' stata molto coraggiosa e molto onesta con i suoi fans e molto onesta con le persone. E' davvero difficile non avere la volontà di aiutarla. 
L'ho chiamata e le ho detto il pensiero pazzo che mi è passato nella testa, ossia che questo disco sarà quell'aiuto (di cui ha bisogno). Lei mi ha risposto che ha pensato la stessa cosa".
Lisa Marie ha fatto notare che la session di registrazione ad Hollywood con Andy Childs per incidere la parte del duetto, è avvenuta in un momento particolarmente problematico della sua vita.
"E' stato qualcosa del tipo - come posso aver pianificato questo giorno nel bel mezzo di un sacco di casini! Ho avuto bisogno di un pausa per riuscire a farlo. Ricordo di aver pensato: perchè sto facendo questa cosa? Ma l'ho fatta e, per me, è stato super emozionante".

Source: Commercial Appeal

sabato 11 agosto 2018

LISA MARIE PRESLEY - INTERVISTA "TODAY" NBC

Lisa Marie Presley ha rilasciato nelle ultime ore alcune interviste.
Tra queste una al programma "Today" della NBC del 10 Agosto 2018, nella quale ha dichiarato di essere orgogliosa di aver vinto la sua battaglia contro la tossicodipendenza e del nuovo disco.
Lisa Marie non ha avuto problemi nell'ammettere di aver combattuto ed aver vinto questa battaglia, ed è felice di aver fatto un lungo cammino da quando ha iniziato a chiedere aiuto.
All'inizio di quest'anno, il suo problema era diventato di dominio pubblico in seguito alla causa di divorzio da Michael Lockwood, a cui era legata da circa 10 anni, padre delle sue gemelline.
Ci sono stati momenti in cui la sua dipendenza è diventata talmente grave da aver messo in pericolo la sua vita.
"Ho percorso un lungo cammino. Non ero felice. La lotta con la dipendenza, per me, è iniziata a 45 anni. Non è stato come se fosse successo per tutta la mia vita. Ho fatto davvero molta strada. Ho una terapista e lei è qualcosa del tipo 'Sei un miracolo. Lo sei davvero! Non so come sei ancora viva!' " ha dichiarato Lisa Marie.
Ha aggiunto che non è perfetta, suo padre non era perfetto e nessuno è perfetto, ma quello che conta è quello che si fa dopo aver imparato dai propri errori. Ed ora sta cercando di aiutare altre persone che si trovano nelle condizioni in cui era lei, usando ciò che ha appreso dalla sua esperienza personale.
Durante l'intervista ha parlato anche del nuovo album gospel, creato sulle canzoni di Elvis Presley, e del duetto realizzato insieme a lui - "Where No One Stands Alone".
"La amava profondamente. Sarebbe stato capace di dare vita alla musica gospel in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo si trovasse, sempre. E' quello che lo appassionava.
Questo particolare disco e questa canzone, riportano alla mia mente dei ricordi e mi avvicinano a lui. E' come se mi avesse cementata in mezzo ad un'onda infinita, come se fosse venuto giù e mi avesse afferrata, davvero!" ha detto Lisa Marie.

Ha aggiunto di essersi emozionata molto mentre incideva la canzone ed ha rivelato cosa le piacerebbe dire a suo padre, oggi, se fosse ancora vivo.
"Gli direi 'Aiutami!' Penso che vorrei solamente sapere che lui c'è. E sarebbe abbastanza qualcosa del tipo 'Va bene, so che posso avere il tuo aiuto adesso' ".



venerdì 10 agosto 2018

MOSTRA - LISA MARIE PRESLEY: GROWING UP PRESLEY / PRIME FOTOGRAFIE

Oggi, 10 Agosto 2018, al secondo giorno della Elvis Week 2018, a Graceland sono stati aperti i battenti della nuova mostra dedicata a Lisa Marie Presley, dal titolo "Growing Up Presley".
Nella mostra sono esposti oggetti personali appartenuti a Lisa Marie Presley, a partire dalla sua infanzia fino alla sua vita adulta, come ad esempio i dischi che ascoltava, i suoi giocattoli, i vestiti d'infanzia, ma anche oggetti che riguardano la sua vita recente, come i vestiti usati nei video delle sue canzoni ed in concerto.

Un viaggio che esplora la sua vita come figlia di Elvis Presley, come madre, come persona attiva nel sociale, come artista e come colei che desidera continuare a tenere vivo il ricordo del padre, Elvis Presley.
La stessa Lisa Marie Presley, insieme a sua figlia Riely Keough, ha dato il via alla mostra con il taglio del nastro, ripreso in un video in diretta da Graceland.
Successivamente ha postato, sul suo profilo Instagram, alcune fotografie, che vi proponiamo qui sotto.












CD + VINILE + CASSETTA - ELVIS PRESLEY: WHERE NO ONE STAND ALONE / PUBBLICATO

Il gran giorno è arrivato!
Da oggi, 10 Agosto 2018, parte la pubblicazione della nuova release "Where No One Stands Alone", focalizzata sulla musica gospel tanto amata da Elvis Presley, alla quale ha partecipato, sia come cantante che come produttrice, Lisa Marie Presley.
Le canzoni sono state rivisitate sul piano strumentale e vocale.
Hanno collaborato Darlene Love, Dr. Cissy Houston (madre di Whitney Houston), Terry Blackwood, Armond Morales e Jim Murray (Imperials), Donnie Sumner, Bill Baize, Ed Hill e Larry Strickland (Stamps).

Le canzoni:
I've Got Confidence
Where No One Stands Alone (duetto con Lisa Marie Presley)
Saved
Crying In The Chapel
So High
In The Garden
Bosom Of Abraham
How Great Thou Art
I, John
You'll Never Walk Alone
He Touched Me
Stand By Me
He Is My Everything
Amazing Grace


Vi ricordiamo che la release è disponibile in formato CD, VINILE e MUSICASSETTA ed acquistando tutte e 3 le versioni allo store online di Graceland, riceverete una litografia autografata da Lisa Marie Presley (salvo cambiamenti nell'offerta).

Inseriamo in questo post i video ufficiali che hanno accompagnato, in anteprima, la pubblicazione di questa fantastica release.

"WHERE NO ONE STANDS ALONE" - ELVIS & LISA MARIE PRESLEY:




ELVIS PRESLEY - SAVED:



_________________________________________________________________________________

CD & VINILE ** WHERE NO ONE STANDS ALONE **

martedì 31 luglio 2018

L'ITALIA PROTAGONISTA ALLA ELVIS WEEK 2018

Il cantante italiano Niko (Nicola Congiu) farà la sua prima apparizione al Guest House Theater durante la Elvis Week 2018. 
Dopo essersi esibito come numero di apertura per Celine Dion, essere andato in tour con i Chicago ed i Dobbie Bros., ed essersi esibito al Carnegie Hall di New York, con tanto di standing ovation ed il tutto esaurito, Niko arriva a Memphis.
Lo staff di Graceland si dichiara onorato di averlo insieme a loro per l'imminente Elvis Week.
Niko si esibirà in un concerto presentato dal produttore e regista del "'68 Comeback Special", Steve Binder.

domenica 29 luglio 2018

LIBRO - ELVIS: COMEBACK '68

Dopo varie versioni, ecco la copertina ufficiale e definitiva del libro "Elvis: Comeback '68".
Come già anticipato, Steve Binder, regista e produttore del "'68 Comeback Special", ha stretto una collaborazione con Spencer e Meteor 17 per pubblicare il libro definitivo sullo special televisivo trasmesso dalla NBC nel 1968.
Il direttore artistico della M17, Hugh Syme, ha ideato il look del libro, che sarà formato da 192 pagine (a differenza delle notizie arrivate in precedenza, che parlavano di 279 pagine) piene di commenti, interviste e memorabilia inediti, regalati da Elvis Presley e dal Colonnello Parker a Steve Binder.
La ditta Integrated Communications si occuperà della stampa.
Durante la Elvis Week di Agosto avverrà la presentazione del libro in grande stile a Graceland: in quell'occasione, Steve Binder in persona condurrà incontri ed eventi. 
In seguito Binder si sposterà alla Rock and Roll Hall of Fame di Cleveland ed al The Paley Center, sia a New York che a Los Angeles.
Dopo la promozione del libro, fornito ai Fan Clubs di Elvis Presley in tutto il mondo, ci saranno podcasts sullo Special ed un evento che avrà luogo in un'unica serata in oltre 800 AMC, REGAL & CINEMARK sale cinematografiche in America.
E ancora, verrà creata una versione audio del libro, mediante Amazon Audible, narrata da Steve Binder in persona.
In programma c'è anche la produzione, per il 2019, di un documentario diretto da John Scheinfield, focalizzato sulla creazione del "'68 Comeback Special" e del ruolo di regista e produttore di Steve Binder.
Gli avvenimenti sono molti e non ci resta che attenderne l'arrivo, sperando di poterne vedere il più possibile.

martedì 24 luglio 2018

ASTA A GRACELAND - ELVIS WEEK 2018

Il 12 Agosto 2018, durante la Elvis Week, avrà luogo l'asta a Graceland, in cui fans e collezionisti si potranno aggiudicare oggetti appartenuti ad Elvis Presley, oppure regalati da Elvis a qualcuno, creati per lui, usati da lui, oppure firmati da lui.
Sono oggetti relativi sia alla sfera professionale sia personale.

Ogni pezzo è accompagnato da un certificato di autenticità firmato da "Graceland Authenticated, LCC", l'autorità che si occupa di questo settore relativo ad Elvis Presley.
L'asta si terrà al teatro del Guest House at Graceland e online nel sito GracelandAuction.com .

Nell'asta non c'è nulla che provenga dagli archivi di Graceland o dall'interno della casa, in quanto proprietà privata di Lisa Marie Presley.Quelli all'asta sono tutti oggetti provenienti da collezionisti.
Alcuni degli oggetti:
- Pistola Beretta che il Generale Omar Bradley ha regalato ad Elvis Presley il 09 Dicembre 1970 - Valore stimato: $50.000 - $100.000


- Scrivania e poltrona della casa di Hillcrest - Valore stimato: $5.000 - $7.000

- Collezione di documenti provenienti dalla Hill & Range, tra cui: 
accordo del 08 Luglio 1955 tra Elvis Presley e Hill & Range Songs, Inc. firmato da Elvis, Vernon Presley, Gladys Presley e Jean Aberbach - Valore stimato: $20.000 - $40.000


- Orologio Bulova appartenuto ad Elvis Presley in oro 14 K con le iniziali EP sul retro - Valore stimato: $8.000 - $10.000

- Acetato del 1954 - Sun Records - della canzone "Blue Moon Of Kentucky" - Valore stimato: $5.000 - $10.000

Se volete vedere tutto il catalogo, visitate il sito GracelandAuction.com .

venerdì 20 luglio 2018

ELVIS WEEK 2018 - NUOVI EVENTI E DUE NUOVE MOSTRE

A seguito del recente annuncio che riguarda la pubblicazione dell'album gospel "Where No One Stands Alone", si terrà l'11 Agosto 2018, durante la Elvis Week, un evento che prevede, in anteprima, l'ascolto dell'intero album, presentato da Lisa Marie Presley. 
Sempre legato alla figura di Lisa Marie Presley, verrà inaugurata una nuova mostra, che aprirà i battenti il 10 Agosto 2018 con il taglio del nastro da parte di Lisa Marie stessa. La mostra si chiama "Lisa Marie: Growing Up Presley".
Nella mostra verranno esposti al pubblico tutti gli oggetti appartenuti a Lisa Marie, a
La fotografia si riferisce alla mostra precedente
partire dalla sua infanzia fino alla sua vita adulta, come ad esempio i dischi che ascoltava, i suoi giocattoli, i vestiti d'infanzia, ma anche oggetti che riguardano la sua vita recente. 

Un viaggio che esplora la sua vita come figlia di Elvis Presley, come madre, come persona attiva nel sociale, come artista e come colei che desidera continuare a tenere vivo il ricordo del padre.
Già qualche anno fa, Lisa Marie aveva inaugurato una mostra simile.

All' “Elvis: The Entertainer Career Museum verrà aggiunto il museo "Where No One Stands Alone: The Gospel Music of Elvis Presley", in cui verranno esposti i 3 Grammy Awards vinti da Elvis, gli spartiti musicali, acetati originali e molto altro collegato alla musica gospel e alla passione di Elvis Presley per la stessa.
La seconda nuova mostra che ha appena aperto i battenti è "Hillbilly Rock", focalizzata sulla musica country e gli inizi del rock'n'roll con oggetti provenienti dalla "The Marty Stuart Collection", una delle più grandi collezioni private al mondo. 

NUOVA "CHAPEL IN THE WOODS" A GRACELAND

Graceland annuncia la nascita della nuova "Chapel In The Woods".
La nuova cappella, destinata alla celebrazione di matrimoni e rinnovo di voti nuziali come la precedente, presenta un soffitto completamente rinnovato e finestre su un intero lato, che permettono di ammirare la bellezza che circonda Graceland.
La cappella è stata costruita poco distante dal "Guest House At Graceland" e, per battezzarla, Graceland ha deciso di indire una "Giornata dedicata all'Amore" il 13 Agosto 2018, durante la quale i protagonisti saranno le coppie il cui amore è stato ispirato da Elvis Presley, durante una visita a Graceland o durante una Elvis Week: infatti nella cappella saranno ospitati un matrimonio e 10 rinnovi di voti nuziali.
Durante gli ultimi 18 anni, l'originale "Chapel In The Woods" sorgeva nei boschi accanto a Graceland ed è stata luogo preferito per quasi 2000 matrimoni e rinnovi.
Quella nuova ha un design più moderno ed un'architettura realizzata dalla HBG Design, la stessa azienda che si è occupata anche del design del "Guest House At Graceland", e può ospitare 75 persone al suo interno.
Quest'anno si accettano le prenotazioni per le cerimonie già a partire dal 14 Agosto 2018 e durante la Elvis Week 2018 i fans sono invitati ad un rinfresco che si terrà il 16 AGOSTO dalle ore 11 del mattino alle ore 16, in verrà servita una torta nuziale.
Il primo matrimonio che verrà celebrato nella nuova "Chapel In The Woods" sarà il numero 2000 e gli sposi saranno Julie e Marc, due ragazzi che si sono incontrati 3 anni fa, durante la Elvis Week 2015.
Dopo essersi scontrati nella hall dell'hotel in cui alloggiavano, Marc, originario di Memphis, in visita nella sua città per affari, ha offerto a Julie, che era alla sua prima Elvis Week, un giro nei luoghi storici di Elvis Presley nella città.
Da quel momento sono diventati inseparabili. 
Julie racconta: "Questo è il potere di Elvis, della Elvis Week. L'amore profondo per Elvis porta le persone ad unirsi, anche per brevi momenti come una Candlelight Vigil, oppure per tutta la vita, come è successo a me ed a Marc. Non potremmo mai immaginare la nostra vita senza un legame con Elvis".

domenica 20 maggio 2018

LISA MARIE PRESLEY - CAMBIO PROGRAMMA PER ELVIS WEEK 2018

I fans che stanno progettando di essere presenti alla Elvis Week 2018 il prossimo Agosto per vedere, tra le altre cose,  l'intervista a Lisa Marie Presley, prendano nota del fatto che i programmi sono leggermente cambiati. 
Infatti Lisa Marie sarà a Graceland il giorno 11 AGOSTO, anzichè il 15, come era stato inizialmente comunicato.
Durante l'intervista che rilascerà darà notizia del lancio di un nuovo progetto, che per ora viene tenuto segreto. Altri dettagli arriveranno nelle prossime settimane.
INTERVISTA A LISA MARIE PRESLEY - 11 AGOSTO 2018 - ORE 13 AL "GRACELAND SOUNDSTAGE".
I biglietti per prendere parte a qusto evento durante al Elvis Week costano $30 e sono già in vendita.
Tutti gli eventi in programma per la Elvis Week 2018 ed i link per l'acquisto dei biglietti sono consultabili cliccando qui!

giovedì 29 marzo 2018

ELVIS WEEK 2018 - PRIME INFORMAZIONI

Iniziano già ad arrivare le prime informazioni inerenti la Elvis Week 2018!
Dieci giorni di festeggiamenti - dal 09 al 18 Agosto 2018 - per commemorare la vita e la carriera di Elvis Presley nel 41° anniversario della sua morte.
Gli ospiti speciali che presenzieranno durante queste particolari giornate sono, tra gli altri, Lisa Marie Presley, Darlene Love e Cissy Houston. 
Altri attori, attrici e musicisti che hanno lavorato con Elvis Presley e che parteciperanno all'evento si sapranno con più precisione nell'arco delle prossime settimane.
In particolare:
** Lisa Marie Presley sarà sul palco del Graceland Soundstage il 15 Agosto. Ci sarà, inoltre, per i possessori di un particolare pacchetto di tour di Graceland, la possibilità di incontrarla ed avere un suo autografo;
** Darlene Love, che ha lavorato con Elvis Presley nel "68 Comeback Special", si esibirà in concerto nella sua prima esperienza alla Elvis Week;
e poi ci sarà Ronnie Tutt, batterista della TCB Band, Cissy Houston e molti altri.
Nel commemorare la carriera di Elvis Presley, verrà dato risalto al "'68 Comeback Special" nel suo 50° anniversario. 
Poi ci sarà un concerto, una conferenza focalizzata sulle registrazioni gospel di Elvis ed un concerto live con Elvis sul megaschermo.
Nella sera /notte tra il 15 ed il 16 Agosto avrà luogo la consueta Candlelight Vigil.Sarà possibile acquistare i biglietti per gli eventi della Elvis Week a partire dal 30 Marzo a mezzogiorno.

Sul nostro sito GRAZIELVIS.IT pubblicheremo prossimamente nei particolari tutti gli eventi previsti nelle giornate dal 09 al 18 Agosto, con orari e luoghi. 

sabato 26 agosto 2017

OFFICIAL CHARTS - I 50 SINGOLI PIU' VENDUTI

In occasione del 40° anniversario della morte di Elvis Presley, Official Charts ha pubblicato la classifica ufficiale dei 50 singoli più venduti dall'inizio della sua carriera sino ad Agosto 2017.
Potete vedere la classifica cliccando sul link qui sotto:
https://grazielvis.blogspot.it/p/i-50-singoli-piu.html

martedì 22 agosto 2017

GORDON HENDRICKS VINCITORE ETA 2017

Si chiama Gordon Hendricks il vincitore dell'ultimo Elvis Tribute Artist (ETA) Contest, che si è svolto a Memphis durante la Elvis Week 2017.
Oltre al titolo di vincitore, ha ricevuto un premio di 20.000$ e un contratto con la EPE.
L'australiano Mark Anthony è arrivato secondo.
Gordon ha iniziato a seguire Elvis fin da bambino e si è spesso esibito con la musica di Elvis Presley. Ha dichiarato che per lui è un sogno diventato realtà essere a Memphis per la gara. La sua canzone preferita è "American Trilogy".
I partecipanti devono passare una fase preliminare con la EPE per poter accedere alla semifinale durante la Elvis Week a Memphis.
Dal 2007 è la seconda volta che la gara viene vinta da un inglese.

Source: elvisinfonet.com

domenica 20 agosto 2017